Pubblicità

Articles Tagged ‘cuore’

40 cose da sapere sull'amore a vent'anni

Cosa succederebbe se a vent'anni si sapessero le cose che normalmente si arrivano a conoscere, grazie anche a dolorose esperienze, a 50?

amoreUna nota sessuologa britannica, Tracey Cox, si e' posta questa domanda.

Chi, almeno una volta nella vita, non ha pensato: “Se l'avessi saputo a vent'anni, tutto sarebbe stato più facile”?

Alla ricerca di Dio

Due ricercatori in cammino

lla ricerca di Dio Attraverso un dialogo tra due ricercatori, un Senior e uno Junior, si vuole percorrere un cammino con e dentro l’anima, con l’intento di scoprire o riscoprire quella dimensione squisitamente umana che è lo “spirito”, inteso qui come la capacità (e il compito) di comprendere se stessi, gli altri, il mondo; di progettare con personale e responsabile intenzionalità un piano generale per la vita.

Avere a cuore. Scritti in onore di Giovanni Salonia

avere cuoreIl volume vuole essere un omaggio alla carriera scientifica di Padre Giovanni Salonia in occasione del suo settantesimo compleanno. La sua prestigiosa attività di psicologo, psico terapeuta, didatta della Terapia della Gestalt (è stato nel lontano 1979 il direttore della prima scuola di Gestalt Therapy in Italia), ma anche di studioso nel campo dell'antropologia, della teologia e del francescanesimo, in una intima e feconda unione, epistemologicamente controllatissima, tra scienze dell'uomo e scienze storiche, filosofiche e teologiche, fa di Padre Salonia una figura riconosciuta e influente nel panorama psicologico e psicoterapeutico italiano e internazionale.

Infarto e trauma psicologico

Infarto e trauma psicologicoNumerose sono a tutt'oggi le ricerche condotte sul tema delle ripercussioni psicologiche dell'infarto cardiaco, che ribadiscono le tipiche problematiche psichiche che insorgono nei soggetti colpiti da questa e da simili patologie; uno studio recente, che ha coinvolto oltre un centinaio di pazienti sofferenti di cuore, ha riscontrato che un'alta percentuale di questi soggetti sviluppa una sintomatologia post-traumatica da stress.

La dipendenza affettiva e come uscirne. Intervista a Gaia Parenti

La dipendenza affettiva interessa una buona parte delle donne coinvolte in un rapporto di coppia e spesso causa sofferenze e conflitti. Gaia Parenti ha appena scritto un libro su questo argomento e l'abbiamo intervistata per i nostri lettori.

di Redazione

La dipendenza affettiva e come uscirne. Intervista a Gaia Parenti

Gaia Parentiè una psicologa, conosciuta sul web come #ladottoressadelcuore, che da anni si occupa professionalmente di coppie e di dipendenza affettiva sia sul web che nel suo studio a Prato. Si è fatta conoscere in modo più capillare collaborando, attraverso la sua rubrica PsicoGaia, col Diario di Adamo su «Vanity Fair», portale al quale ha offerto anche i suoi esperti consigli nella sezione “Benessere”.

La sindrome di Takotsubo potrebbe originare nel cervello

Gli scienziati hanno mostrato per la prima volta che il cervello è coinvolto nello sviluppo di una condizione cardiaca chiamata sindrome di Takotsubo (TTS).

sindrome takotsubo cuore infranto news

Loro hanno scoperto che le regioni del cervello che sono responsabili per il processamento delle emozioni e del controllo involontario del corpo, come il battito cardiaco, respiro e digestione, non comunicano bene nei pazienti TTS.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Idrofobia

L'idrofobia, chiamata anche in alcuni casi talassofobia, è definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata per i liquidi, in particolare dell’acq...

La proiezione

La proiezione è un meccanismo di difesa arcaico e primitivo che consiste nello spostare sentimenti o caratteristiche proprie, o parti del Sè, su altri oggetti o...

Trinatopia

In oculistica, è una rara forma di cecità per il blu e il violetto. E' uno dei quattro tipi di daltonismo più diffusi: Acromatopsia: deficit di visione di t...

News Letters