Pubblicità

Articles Tagged ‘cyberbullismo’

Bulli, depressi e insonni. Sono i nuovi adolescenti

A scuola si comportano in modo aggressivo verso i compagni, spesso sono depressi e disamorati della vita e sono perlopiù insonni: i nuovi adolescenti analizzati in un recente convegno.

Bulli, depressi e insonni. Sono i nuovi adolescentiOgni notte dormono poco, sono aggressivi con i compagni di scuola, bevono super-alcolici e usano sotsanze dopanti, pretendono sempre tutto e subito, dai telefonini ai videogichi, dai vestiti firmati ai soldi.

E tutto questo per poter ottenere maggiore popolarità all’interno del gruppo o più semplicemente per passare il tempo e vincere la noia.

Cyberbullismo

cyberbullismoIl termine cyberbullismo, o bullismo on-line, indica una nuova forma di bullismo e di molestia che avviene tramite l’uso delle nuove tecnologie: e-mail, blog, chat, cellulari e social network.

Essa può essere definita una nuova forma di devianza giovanile, basata sull’utilizzo di internet o del cellulare come armi di violenza o di offesa tra i pari.

Dire basta al Bullismo

Un'esplorazione delle diverse tipologie di bullismo e delle possibili soluzioni a questo fenomeno insidioso

stop bullyingSiamo cresciuti assistendo a comportamenti prepotenti, nei film, nei notiziari e, più recentemente, anche nei dibattiti presidenziali. Il bullismo, purtroppo, permea la nostra società: tutti almeno una volta siamo stati vittime o abbiamo assistito ad un episodio di bullismo.

I figli tra bullismo e cyberbullismo: una guida per i genitori

Bullismo e Cyberbullismo sono fenomeni che coinvolgono una larga fetta degli adolescenti italiani, sia come vittime che come persecutori. Psiconline ha intervistato Giuseppe Maiolo, psicologo e psicoanalista, che ha appena pubblicato una guida per i genitori che affrontano direttamente questa particolare tematica.

I figli tra bullismo e cyberbullismo una guida per i genitori giuseppe maioloIn Italia un ragazzo su due è vittima di bullismo o di cyberbullismo e l'età maggiormente a rischio è quella compresa fra gli 11 e i 13 anni. È quello che emerge da uno studio pubblicato recentemente dall'ISTAT e in questa "categoria" sono comprese tutte quelle azioni che indicano prevaricazione nei confronti dell'altro e dove siano presenti "intenzionalità, persistenza nel tempo e asimmetria nella relazione".

il bullismo colpisce sia le vittime sia i loro persecutori

Il bullismo è un comportamento molto diffuso. come puo' essere fermato? Circa un decimo degli adolescenti di tutto il mondo sono stati vittime di violenza psicologica o fisica da parte dei loro compagni di classe.bullismo

In un nuovo studio, i ricercatori mostrano come sia le vittime sia i loro persecutori soffrono a causa di questi comportamenti: infatti entrambi sono più inclini a consumare alcol e tabacco,  più propensi a lamentarsi di problemi psicosomatici e aumentano le probabilità di avere problemi con il loro ambiente sociale .

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Situazione complessa [16102055…

  Nanna, 30 anni Ciao, ho cambiato città e lavoro per il mio compagno e ora siamo arrivati a un punto che in ogni discussione lui prende la valigia ...

Sto bene da solo  [16102359254…

 Zeno, 30 anni     Buonanotte, sono sempre stato ansioso e poco socievole ma ultimamente sento che questo problema si è esarcerbato,spesso ...

Avere una relazione con una pe…

Carpazia, 30 anni     Buonasera, il più delle volte, giustamente direi, ci si concentra sulla persona che soffre di questa patologia, ma c'è b...

Area Professionale

Protocollo CNOP-MIUR, Bandi e …

Brevi considerazioni sul Protocollo CNOP-MIUR per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche e sue implicazioni/intersezioni con il Codice Deontologi...

Il pensiero innovativo di Irvi…

Le opere di Irvin Yalom pongono una domanda di vasta portata: è ora che gli psicoanalisti e gli psicoterapeuti rivelino di più ai loro pazienti? E, oltre a sfid...

Psicoterapia: quali effetti su…

Uno studio pubblicato nella rivista “Psychotherapy Research” evidenzia che lavorare come psicoterapeuta e con la psicoterapia ha implicazioni complesse, sia pos...

Le parole della Psicologia

Lallazione

Indica quella fase di sviluppo del linguaggio infantile, che comincia all’incirca intorno al quarto-quinto mese di vita, e che consiste nell’emissione di suoni...

Atassia

L’atassia è un disturbo della coordinazione dei movimenti che deriva da un deficit del controllo sensitivo. ...

Disturbi somatoformi

I Disturbi Somatoformi rappresentano una categoria all’interno della quale sono racchiuse entità cliniche caratterizzate dalla presenza di sintomi fisici non im...

News Letters