Pubblicità

Articles Tagged ‘emozione’

Affetto

L'affetto (dal latino "adfectus", da "adficere", cioè "ad" e "facere", che significano "fare qualcosa per") è un sentimento di particolare intensità, che lega una persona a qualcuno o qualcosa.

Affetto le parole della psicologia

Nell’uso comune, infatti, l'affetto riguarda anche l’inclinazione sentimentale per creature animali o vegetali e persino per particolari oggetti, soprattutto se ricollegati ad una persona cara o a dei ricordi.

Ansia. Gestirla bene per vivere bene.

L'ansia è una parte fondamentale della nostra vita ed è importantissimo imparare a conoscerla e a gestirla nel modo migliore per poter vivere bene e serenamente.

Ansia Gestirla bene per vivere beneMolte delle persone che si rivolgono ad uno psicologo si presentano con una richiesta ben precisa: “Dottore, non voglio più sentirmi ansioso, avere questa sensazione di ansia che mi prende, non voglio avere ansia. Mi aiuti ad eliminare definitivamente l'ansia dalla mia vita”. In realtà, sappiamo bene che questo è un obiettivo irrealistico.

L’ansia è un’emozione NORMALE. Tutti noi la proviamo, in alcuni momenti della nostra vita. Quando dobbiamo affrontare un esame o un colloquio di lavoro, per esempio, sentiamo ansia. Quando organizziamo un incontro a cena con la persona che ci piace, nell’attesa proveremo ansia.

Come funziona l'invidia (e perché in fondo è utile)

Tutti la provano, nessuno la confessa. Perché è dolorosa per sé e pericolosa per gli altri. Ma è anche utile: ci avverte che abbiamo perso un confronto, dandoci la spinta a migliorare.

invidia.630x360L'invidia è un moto dell’anima tanto velenoso quanto inconfessabile: è la stretta che si prova quando si esce perdenti da un confronto sociale.

Si sperimenta quando un altro ha qualcosa che noi vorremmo: oggetti, posizione sociale, o qualità come la bellezza o il successo in amore.

Comunicazione non verbale durante una esibizione musicale

Un team di ricerca della McMaster University ha sviluppato una nuova tecnica per esaminare come i musicisti intuitivamente si coordinassero l'un l'altro, durante una performance musicale.

Musicisti

La ricerca ha scoperto che i musicisti riuscivano a coordinarsi tra loro, predicendo il movimento dell'altro componente del gruppo musicale, in maniera maggiore se era presente un contenuto emotivo nella musica e se questo veniva rappresentanto dai musicisti.

Emozione

Reazione affettiva a uno stimolo ambientale che insorge repentinamente e ha breve durata, come ad esempio paura, rabbia tristezza, gioia, disgusto, attesa. sorpresa.

EmozioneSecondo alcuni studiosi, si tratta di sentimenti psichici reattivi, di carattere acuto, di grado marcato, accompagnati da fenomeni somatici (ad esempio: paurak, gioia).

Identificati neuroni che rendono spiacevole il dolore

La sensazione del dolore e l'esperienza emotiva di dolore non sono la stessa cosa.

dolore

Il team di ricerca della Stanford University nello studio pubblicato sul giornale "Science" ha identificato un gruppo di neuroni nei topi responsabili dell'esperienza emotiva di dolore.

La TCC aiuta i bambini con autismo a regolare le emozioni

Un nuovo studio suggerisce che una specifica modalità di psicoterapia può aiutare i bambini con autismo a gestire non solo l'ansia ma anche altre sfide emotive, come tristezza e rabbia.

autismo 0I ricercatori dell'Università di York hanno scoperto che la terapia cognitivo-comportamentale (TCC) può portare a significativi miglioramenti nella regolazione emotiva dei bambini.

Quando le parole fanno male (cosa non dire a chi soffre d'ansia)

Cose da non dire ad una persona con disturbi d'ansia

ansia 2L’ansia può essere considerata come una condizione psichica normale.

Come esseri umani, la capacità di “sentirsi ansiosi” è evolutivamente vantaggiosa in quanto utile per affrontare situazioni di minaccia, o, in alcuni casi,  per raggiungere scopi e obiettivi prefissati.

Senza emozione (C.G.Jung)

"Senza emozione, è impossibile trasformare le tenebre in luce e l'apatia in movimento."

 

Carl Gustav Jung

 

UN'EMOZIONE DIFFICILE: LA RABBIA

gestire la rabbiaC’è sempre qualcosa che non va come vorremmo che andasse, sia nella vita pratica che in quella sociale: dalla fila agli uffici pubblici, alla mancanza di attenzione del partner, alla sgridata ingiusta del capo, ecc.

Molto spesso tutto questo ci fa arrabbiare e ci troviamo pertanto a fare i conti con questa emozione difficile da gestire: la rabbia.

Perché difficile?

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia e inadeguatezza (1570737…

Limmy6, 21 Sono una studentessa universitaria e da quando ho iniziato non ho avuto mai problemi a parlare con gli altri e a fare nuove amicizie. Conosco e ...

Indecisione e paura di essere …

Dusy, 31 Purtroppo penso che la mia storia sia arrivata al termine. sono 10 anni che sono fidanzata di cui 4 di convivenza e prima di questa una storia, di...

Non so più cosa voglio (156899…

Giusy, 33 Buongiorno, scrivo perchè negli ultimi mesi ci sono stati degli accadimenti che hanno stravolto un pò la mia vita. ...

Area Professionale

Articolo 39 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.39 (Formazione e informazione), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo...

Articolo 38 - il Codice Deonto…

Con il commento all'art.38 (decoro e dignità professionale) prosegue, su Psiconline.it, il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana...

Articolo 37 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.37 (competenze e limiti), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo setti...

Le parole della Psicologia

Fobia

La fobia è una eccessiva e marcata paura di oggetti o situazioni, che comporta una elevata attivazione psicofisiologica (arousal) con conseguente aumento del &n...

Acalculia

L'acalculia è un deficit di calcolo mentale e scritto. Il termine acalculia è apparso per la prima volta nel 1925, proposto da Henschen, il quale la definì c...

Sindrome dell’arto fantasma

Il dolore della Sindrome dell'arto fantasma origina da una lesione diretta o indiretta del Sistema Nervoso Centrale o Periferico che ha come conseguenza un...

News Letters