Pubblicità

Articles Tagged ‘film’

Cinema e Psicologia. Sergio Stagnitta ci racconta la sua passione

Cinema e Psicologia spesso viaggiano a braccetto e si scambiano ruoli e trame. Il Cinema attinge alla Psicologia e la Psicologia trae dal Cinema esempi e metafore. Un connubio incredibile che Sergio Stagnitta esplora quotidianamente e che Psiconline ha voluto esplorare con questa intervista.

sergio stagnitta cinema e psicologiaAncora una volta Psiconline cerca di portare i suoi lettori a contatto con quanto di meglio caratterizza oggi la psicologia italiana affrontando, volta per volta, temi particolari ma di grande interesse.

Incontriamo oggi Sergio Stagnitta, psicologo e psicoterapeuta, grande appassionato di cinema che ha trasportato la sua passione all'interno della sua professione coniugando insieme proprio il cinema con la psicologia.

I film possono attivare le tendenze autoritarie?

In un nuovo studio, pubblicato sulla rivista American Politics Research, si è evidenziato che le persone risultano essere più propense a sostenere valori autoritari dopo aver visto film come ‘300’.

film Tale studio, condotto da Jeffrey M. Glas dell'Università della Georgia e da J. Benjamin Taylor dell'Università della Carolina del Nord, suggerisce che film popolari possono influenzare gli atteggiamenti politici.

La soluzione trascurata

La soluzione trascurataJung invita a pensarsi “criminali in potenza”, come tentativo di moderare gli aspetti più terrificanti della storia umana passata, presente e futura. Ogni comportamento acritico, ogni battaglia eccessivamente fiduciosa nelle proprie buone ragioni finisce per rivelare un lato oscuro, opposto al “bene” che si intendeva compiere.

Lo schermo empatico

lo schermo empaticoPerché i film ci appaiono così reali mentre sono così scopertamente artificiali? Perché, pur restando fermi nelle nostre poltrone, abbiamo la sensazione di muoverci e orientarci nello spazio virtuale dello schermo? Un neuroscienziato e un teorico del cinema analizzano alcuni grandi capolavori (Notorious, Persona, Shining, Il silenzio degli innocenti) a partire dal tipo di coinvolgimento che questi film esercitano sul corpo degli spettatori e dalle forme di simulazione prodotte dai movimenti della macchina da presa e dal montaggio.

Ma che figura ci facciamo? Lo psicologo nei film

Il mondo del cinema ha sempre "pescato a piene mani" nell'immaginario collettivo relativo alla rappresentazione sociale dello psicologo e/o dello psicoterapeuta. Ma che figura ne viene fuori?

di Luigi Di Giuseppe

Ma che figura ci facciamo? Lo psicologo nei filmIn questi giorni ho guardato con assoluta curiosità la serie disponibile su Amazon Prime "Tutta colpa di Freud", con Claudio Bisio come protagonista maschile e Claudia Pandolfi come protagonista femminile.

Spin off di un precedente film con lo stesso titolo ed identico regista ma con interprete Marco Giallini, nelle otto puntate finora messe in onda si racconta la storia familiare e sociale di uno psicologo e delle sue tre figlie, più o meno autonome e/o indipendenti.

Perché abbiamo bisogno della sorpresa

Ci ha aiutato a sopravvivere, fa avanzare la scienza ed è il “sale” di barzellette, romanzi, film, indovinelli e spot...

surpriseDopo aver inventato il cannocchiale, Galileo lo puntò verso il cielo e... sorpresa! Vide che intorno a Giove ruotavano quattro “minuscoli” oggetti, quando si sapeva che tutti i corpi celesti ruotassero intorno alla Terra.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Imprinting

L'imprinting è una forma di apprendimento precoce secondo la quale i neonati, nel periodo immediatamente successivo alla nascita, vengono condizionati dal primo...

Nausea

E' una sensazione di malessere e fastidio allo stomaco che può precedere il vomito.  Di solito la nausea si presenta nel momento in cui mangiamo qualcos...

Complesso di Edipo

Il nome deriva dalla leggenda di Edipo, re di Tebe, che, inconsapevolmente, uccide il padre Laio e sposa la madre Giocasta. Nella teoria psicoanalitica, indica...

News Letters