Pubblicità

Articles Tagged ‘gruppi’

Psicoanalisi e Cinema. Intervista a M.Guarneri e M.Inguglia

Maurizio Guarnieri e Michele Inguglia hanno voluto esplorare il complesso rapporto fra cinema e psicoanalisi attraverso un lavoro svolto con gruppi di spettatori che hanno analizzato il contenuto dei film appena visti.

psicoanalisi cinema e gruppiGruppi nel Cinema e Psicoanalisi di Gruppo, di Maurizio Guarneri e Michele Inguglia, è il frutto di un progetto formativo-esperienzale su "Cinema e Gruppi"  che ha selezionato creazioni cinematografiche che ponessero al centro della rappresentazione e narrazione il gruppo, quindi idonee allo studio delle relazioni individuo-gruppo e intragruppali.

Per rendere maggiormente interessante l’esperienza sono stati scelti film che in qualche modo raccontano di un gruppo di persone e di ciò che accade al gruppo stesso.
Chi sta vedendo il film è, a sua volta, un gruppo: c’è una funzione speculare tra ciò che avviene sullo schermo ed il gruppo di partecipanti che si mette in relazione al film che sta vedendo.
Ogni capitolo del volume (pubblicato da Edizioni Psiconline) è dedicato ad un film e comprende una breve trama, il resoconto della registrazione degli interventi ed una sintesi tematica.

Autolesionismo e fattori di rischio.

Un team di riercatori ha identificato due sottogruppi distinti tra i giovani che si autolesionano, con fattori di rischio significativi presenti già all'età di cinque anni, quasi un decennio prima che riferissero l'autolesionismo. Mentre era probabile che entrambi i gruppi sperimentassero difficoltà di sonno e bassa autostima segnalati all'età di 14 anni, altri fattori di rischio differivano tra i due gruppi.

Autolesionismo e fattori di rischiojpg

L'autolesionismo è comunemente associato ad una salute mentale compromessa. La definizione di autolesionismo varia, a causa della complessità del fenomeno e delle descrizioni associate. Per il presente studio, è stata presa in considerazione la definizione che vede l'autolesionismo come l'atto intenzionale di ferire se stessi con o senza intento suicida.

Come migliorare il nostro modo di comunicare

Ognuno di noi ha un suo personale modo di comunicare, che può rivelarsi più o meno efficace, più o meno promotore di benessere per noi e per le persone con cui interagiamo.

migliorare il nostro modo di comunicareQuante volte ci siamo sentiti dire "non è possibile parlare con te!", "non mi ascolti!"; quante volte conversazioni intraprese con uno spirito amichevole e di collaborazione sono sfociate poi in liti furibonde?

Se ciò ci è accaduto in maniera occasionale, probabilmente è dipeso dal particolare argomento della conversazione, da fraintendimenti momentanei, o perché no, dalla particolare reazione della persona che ci siamo troviamo di fronte.

Etichette denigratorie e risposte comportamentali

Un interessante studio sugli effetti delle etichette denigratorie sulle risposte comportamentali.

etichette denigratorieLo studio riportato nell’articolo "Effetti delle etichette denigratorie sulle risposte comportamentali" di Andrea Carnaghi ed Anne Maass; ha come tema principale quello di indagare le componenti comportamentali dell’atteggiamento inter-gruppi sollecitate dall’esposizione ad etichette denigratorie al di fuori dei contesti di conflitto tra i gruppi. (Sherif e Sherif, 1953).

Gruppi in movimento

GRUPPI MOVIMENTO

"Gruppi in movimento" rende visibile la vita dinamica del gruppo, il suo movimento. Il movimento in un gruppo scaturisce dall'energia alimentata dalla continua connessione e integrazione tra vita razionale e vita emotiva profonda del gruppo.

Gruppi nel Cinema e Psicoanalisi di Gruppo

copertina gruppi nel cinema e psicoanalisi di gruppo SitoLa pur ricca relazione epistemologica fra Cinema e Psicoanalisi ha esplorato solo sporadicamente le correlazioni esistenti fra Cinema e Gruppi.

Ciò ha sollecitato gli Autori ad avviare un progetto formativo-esperenziale su “Cinema e Gruppi”, durato cinque anni, presso la sede di Palermo dell’Istituto Italiano di Psicoanalisi di Gruppo.

Gruppi self-help

Strutture di piccolo gruppo, a base volontaria, finalizzate all’aiuto reciproco e al raggiungimento di scopi particolari

Gruppi self helpI gruppi di self-help (definiti anche “auto aiuto” oppure “auto-mutuo-aiuto”) ci aiutano a comprendere che la malattia e il disagio non sono solo un limite, ma possono diventare risorsa per sé e per gli altri.

Impatto dell'identificazione nei gruppi minoritari sulla salute

Alcuni studi suggeriscono che una forte identificazione con i gruppi minoritari può avere impatti negativi sulla salute mentale degli individui.

gruppiUna nuova ricerca suggerisce che sentirsi molto apprezzati dal proprio gruppo minoritario razziale, etnico o sessuale può avere alcune conseguenze negative per la nostra salute mentale.

Le dinamiche di gruppo

Le ricerche sociologiche hanno cercato di indagare il significato che riveste il gruppo per l'individuo e per l'organizzazione sociale nel suo complesso.

dinamiche di gruppoUna delle principali distinzioni tra i gruppi, è quella che definisce gruppi primari e gruppi secondari:

I primi sono caratterizzati da una notevole frequenza e intensità di rapporti tra i membri e, di conseguenza, da una forte personalizzazione degli stessi; tra i secondi si possono comprendere i gruppi ideologici, i gruppi professionali o altri, dove comunque esiste uno specifico senso di appartenenza in vista di uno scopo comune, ma nei quali i legami affettivi tra i diversi componenti sono meno intensi e meno frequenti.

Mamma nevrotica? (1457910113823)

le risposte dellesperto Idk, 16

D

 

Salve,

chiedo aiuto a voi perché non so cosa fare.Vengo da una famiglia multiproblematica ma credo che mia madre sia
l'anello più debole del gruppo.

Psicodinamica del gruppo d'incontro. La maratona del Drammautogeno

psicodinamica gruppo incontroEsiste un corso di laurea e un esame di abilitazione per fare gli psicologi, una specializzazione per esercitare la professione di psicoterapeuta, ma manca una abilitazione specifica per conduttori e psicoterapeuti di gruppo d’incontro, che è un’attività molto più complessa.
Un'attenzione alla psicoterapia di gruppo si pone, comunque, come risorsa possibile in una società dove le persone, pur essendo vicine fisicamente non riescono a stare veramente in relazione.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Sensazione di essere preso in …

  Michele, 75 anni     Gent.mo Dott., sono un musicista (ed ex bancario). Da un po' di tempo mi reco presso un negozio saltuariamente do...

Area Professionale

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Psicologia professione sanitar…

di Catello Parmentola La Legge 3-2018 ha configurato la Psicologia come professione sanitaria ma la questione ha una complessità culturale ed epistemologica ch...

Le parole della Psicologia

Autotopoagnosia

L'autotopoagnosia è un disturbo di rappresentazione corporea, clinicamente raro, in cui è presente l'incapacità di indicare le parti del corpo. Nella maggior p...

Apprendimento globale

L'appredimento globale riguarda il nostro modo personale di affrontare un problema. Come viene appreso l'ambiente intorno a sé e come vengono acquisite nuove...

Paura

La paura è quell’emozione primaria di difesa, consistente in un senso di insicurezza, di smarrimento e di ansia, di fronte ad un pericolo reale o immaginario, o...

News Letters