Pubblicità

Articles Tagged ‘insegnanti’

8 suggerimenti per avere sicuro successo con gli alunni ADHD

Il Disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività, o ADHD, è una incapacità evolutiva dell’autocontrollo che un bravo insegnante può aiutare a gestire.

ADHDL'ADHD include difficoltà di attenzione e concentrazione, di controllo degli impulsi e del livello di attività.

Questi problemi derivano sostanzialmente dall’incapacità del bambino di regolare il proprio comportamento in funzione del trascorrere del tempo, degli obiettivi da raggiungere e delle richieste dell’ambiente.

Adozione, una favola per rispondere alle sue domande

Arriva il momento in cui raccontare ai bambini la loro storia di adozione.

adozioneScegliere le parole giuste, ma anche costruire il plot narrativo completo includendo gli "attori non protagonisti", operatori sociali o simili che hanno segnato i passaggi del bambino da una realtà all'altra, è un lavoro complesso, eppure necessario. Perché una favola è il modo migliore per rispondere alle loro domande.

Cosa accade nel cervello degli insegnanti quando aiutano gli studenti nell'apprendimento

Gli umani spendono una enorme quantità di tempo e di sforzo pensando alle altre persone. Come i primati, gli uccelli ed anche le formiche, noi spesso impariamo le abilità e le informazioni dagli altri.

insegnanti

Inoltre, una grande quantità di informazioni viene appresa, in effetti, dagli insegnanti. Per questo, i ricercatori stanno cominciando a studiare cosa succede nel cervello di un insegnante.

Molti di noi ricorderanno insegnanti particolari che hanno trasformato il modo in cui pensiamo o che ci hanno fornito le cosiddette “life skills” (ovvero quelle abilità relazionali e comportamentali, finalizzate all’adattamento positivo alla vita quotidiana), che ancora usiamo.

Droghe ricreative

Le life skills per crescere in-dipendenti

droghe ricreativeIl volume si rivolge a genitori, insegnanti, educatori alla ricerca di strumenti nuovi per lavorare “con” e “per” i giovani.Nella trattazione sono indicati in modo semplice e chiaro gli strumenti più idonei per contrastare la dipendenza e favorire il benessere mentale dei giovani.

I bambini sensibili hanno una marcia in più

Comprenderli, rassicurarli e prepararli a una vita felice

I bambini sensibiliI bambini ipersensibili vivono il mondo in maniera più differenziata e al tempo stesso più intensa rispetto agli altri.

Il bambino e le relazioni sociali. Strumenti per educatori e insegnanti

BAMBINO RELAZIONI SOCIALILe competenze socio-relazionali dei bambini in età prescolastica e scolastica sono spesso oggetto di valutazione da parte di insegnanti ed educatori, secondo i quali la capacità di instaurare e mantenere relazioni adeguate con i pari e con gli adulti costituisce una competenza fondamentale in età evolutiva.

Psicologia e didattica in classe

psicologia didatticaLa conoscenza della psicologia dell’età evolutiva e dell’apprendimento costituisce una componente essenziale del profilo professionale dell’insegnante, dalla scuola dell’infanzia alla secondaria di II grado.

Riconoscere il maltrattamento infantile

Il maltrattamento dei bambini è purtroppo una realtà  drammatica e angosciosa ed è importante riuscire a riconoscerne i segni per poter intervenire al più presto

maltrattamento asiloE’ fondamentale  che gli insegnanti di scuola materna e dell’infanzia, che sono le persone più a contatto con i bambini fuori dall’ambito parentale, siano messi in grado di saper cogliere e interpretare certe manifestazioni di malessere dalle piccole vittime.

Uno Psicologo nella Scuola

uno psicologo nella scuolaA chi è utile lo psicologo scolastico? Agli studenti, adolescenti che cercano uno spazio in cui esprimersi senza essere giudicati. Ai genitori, quando hanno il senso di aver perso il controllo della relazione con loro. Agli insegnanti, quando non sanno come affrontare un'emergenza in classe o come porsi di fronte a uno studente particolare.

Videocamere indossate dai bambini per capire le esperienze in prima persona

Un nuovo studio suggerisce che ogni bambino, in età prescolare, può avere un'esperienza molto diversa. I ricercatori, in classe, hanno documentato queste esperienze usando una nuova tecnica: far indossare ai bambini una videocamera in testa, per due ore al giorno, per vedere com'è la lezione dal punto di vista del bambino.

bambini videocamera

In questo studio, pubblicato di recente su PLOS ONE, i ricercatori erano interessati all'ambiente linguistico: in che modo i bambini sono stati esposti al linguaggio in classe?

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Tradimento e incertezze [16030…

Martinedda, 39 anni Gent.ma Dott.ssa,soffro di ansia e attacchi di panico da quasi 20 anni ed ho avuto in passato un percorso di psicoterapia che mi ha aiu...

fobia per le autostrade [16030…

roberto, 45 anni vorrei conoscere la terapia più adatta per una fobia specifica delle autostrade cronica. ...

Ansia da competizione [1601631…

elisa37, 37 anni Gentili dottori Il mio problema e' un po' imbarazzante, ma un problema che ha sempre fortemente limitato la mia vita e ancora non sono ri...

Area Professionale

Ansia infantile e disturbo da …

Un recente studio ha evidenziato come bambini e adolescenti con livelli più elevati di ansia possono essere maggiormente a rischio di sviluppare problemi di alc...

La Tecnica degli Assi Emoziona…

Perché non esistono Emozioni buone ed Emozioni cattive? di Tiziana Persichetti Auteri “Tutti sanno cosa è un emozione fino a che non si chiede di definirla ...

Conoscere i farmaci: le benzod…

Le benzodiazepine rappresentano una classe di farmaci psicoattivi utilizzati per trattare alcune condizioni come ansia e insonnia. Le benzodiazepine sono uno d...

Le parole della Psicologia

Poligamia

In antropologia è quella particolare forma di matrimonio dove un uomo o una donna possono avere più consorti contemporaneamente. Ci sono due tipi: Poliginia...

Affetto

L'affetto (dal latino "adfectus", da "adficere", cioè "ad" e "facere", che significano "fare qualcosa per") è un sentimento di particolare intensità, che lega u...

Disturbo schizoide di personal…

Disturbo di personalità caratterizzato da mancato desiderio o piacere ad instaurare relazioni altrui e chiusura verso il mondo esterno. Il disturbo schizoide d...

News Letters