Pubblicità

Articles Tagged ‘intervento ’

Disturbi e traiettorie atipiche del neurosviluppo. Diagnosi e intervento

 

disturbi traiettorieIl volume, grazie alla grande esperienza e competenza clinica e di ricerca nel campo della neuropsicologia dello sviluppo delle Curatrici, ha l'obiettivo non facile di mettere insieme i contribuiti di clinici esperti in vari campi della neuropsichiatria e psicologia clinica dell'età evolutiva in una prospettiva innovativa, finalizzata a fornire un quadro approfondito e integrato dei problemi del neurosviluppo.

Family home visiting

family home visitingIl Family Home Visiting è un intervento domiciliare sulla famiglia che, sulla base delle evidenze empiriche internazionali, si sta diffondendo anche in Italia, con l’obiettivo di sostenere e promuovere la sicurezza dell’attaccamento precoce tra i genitori e il loro bambino.

Il presente volume si propone come una versatile guida applicativa che illustra i presupposti teorici dell’intervento tramite la descrizione di moduli e di obiettivi sequenziali alle diverse fasi di sviluppo del bambino con il supporto di esemplificazioni cliniche utili anche ai fini della formazione.

Gestire lo stress nelle organizzazioni

Gestire lo stressNell’ambito della psicologia del lavoro e nel mondo delle organizzazioni, la valutazione dello stress lavoro-correlato assume sempre più rilevanza.

Interventi efficaci per gli studenti con ADHD

Un intervento efficace per migliorare le abilità di organizzazione e la resa scolastica degli strumenti con il disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD).

adhd iperattivitàADHD ed interventi psicosociali

“Il disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD) è uno dei disturbi infantili più comunemente diagnosticati, con tassi di prevalenza riscontrati pari al 37% (American Psychiatric Association [APA],2000). L’ADHD è caratterizzato da sintomi evolutivamente inappropriati di disattenzione, iperattività e impulsività e significativa compromissione in più domini del funzionamento (Barkley, 2006).”

L'intervento in psicologia clinica

intervento La prospettiva psicologico-clinica si caratterizza sempre più per la ricerca di un modello di intervento, prettamente psicologico, capace di confrontarsi con i più diversi contesti e con le domande che da questi emergono.

L'intervento psicoeducativo nei disturbi dello sviluppo

lintervento psicoeducativo nei disturbi dello sviluppoIl volume offre un metodo di intervento efficace e scientificamente fondato per tutte quelle situazioni che vedono protagonisti non solo il bambino con le sue problematiche, ma anche la famiglia e le altre figure con ruolo educativo (insegnanti, educatori professionali ecc.).

Il testo è perciò diviso in due grandi ambiti: i primi tre capitoli intendono approfondire i contesti culturale (utilizzo dell’ICF) e scientifico (modelli di psicologia dello sviluppo, metodo di lavoro condotto su caso singolo) all'interno dei quali individuare le coordinate utili alla definizione del progetto psicoeducativo; la seconda parte è dedicata ai disturbi (spettro dell’autismo, disturbi del comportamento, disabilità intellettiva, disturbi di apprendimento), affrontati secondo uno schema comune: definizione in ambito clinico del problema, modelli psicologici interpretativi del disturbo, interventi che hanno ricevuto delle evidenze rispetto la loro efficacia, variabili da prendere in considerazione nello studio con soggetto singolo, con particolare attenzione alla collaborazione tra famiglia e mondo della scuola.

Lo scopo è proporre un approccio coerente tra valutazioni cliniche e intervento nei diversi contesti di vita.

La psicologia nelle cure primarie

Clinica, modelli di intervento e buone pratiche

la psicologia nelle cure primarie La crisi economica, con tutto il carico di insicurezze che reca con sé, è solo uno dei fattori che contribuiscono ad aumentare il senso di sofferenza e i vissuti di ansia e depressione che le popolazioni si trovano a sperimentare tutti i giorni, nel nostro paese come nel resto dell’Europa.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Rapporti nonni-nipoti [1619430…

soffice, 42 anni     Gentili dottori, vi chiedo un parere circa l’atteggiamento da tenere verso il padre di mio marito, nonno della nostra bam...

Ho fallito in tutto sono depre…

Alessandro, 62 anni.     Ho 62 anni e sono arrivato ad uno stadio di depressione da cui non vedo possibilità di uscita, sono disperato ormai. ...

Due nemici sotto lo stesso tet…

maria, 69 anni     Salve ! Sto vivendo un momento abbastanza difficile e complicato della mia vita e da sola non riesco ad uscirne, ecco perch...

Area Professionale

Esame di Stato Psicologi 2021

In questo breve articolo ci soffermeremo sulla modalità di svolgimento dell'Esame di Stato (EDS) per la professione di Psicologo/a, ad un anno dall'esperienza p...

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Le parole della Psicologia

Ippocampo

Struttura sottocorticale sistuata all'interno di ciascun emisfero cerebrale, in corrispondenza della superficie mediale, dalla forma simile ad un cavalluccio ma...

Demenza Semantica

Con la locuzione demenza semantica o SD (dall'inglese semantic dementia) si fa riferimento ad un particolare tipo di demenza frontotemporale il cui esordio è ca...

I ricordi flashbulb

Le flashbulb memories (FBM o ricordi flashbulb) sono state definite per la prima volta da Brown e Kulik nel 1977 come ricordi fotografici vividi, dettagliati e ...

News Letters