Pubblicità

Articles Tagged ‘ira’

Amok

"Follia rabbiosa, una specie di idrofobia umana... un accesso di monomania omicida, insensata, non paragonabile a nessun'altra intossicazione alcolica".» (Zweig 1922)

amokPer Amok, termine di origine malese, si intende un disturbo psicologico, caratterizzato da un episodio dissociativo, in cui, improvvisamente, in un individuo esplodono ira e rabbia incontrollabile, che possono trasformarsi in follia omicida.

Come funziona l'invidia (e perché in fondo è utile)

Tutti la provano, nessuno la confessa. Perché è dolorosa per sé e pericolosa per gli altri. Ma è anche utile: ci avverte che abbiamo perso un confronto, dandoci la spinta a migliorare.

invidia.630x360L'invidia è un moto dell’anima tanto velenoso quanto inconfessabile: è la stretta che si prova quando si esce perdenti da un confronto sociale.

Si sperimenta quando un altro ha qualcosa che noi vorremmo: oggetti, posizione sociale, o qualità come la bellezza o il successo in amore.

Ira e memoria (1468776619431)

le risposte dellespertoHazet, 30

 

D

        

 

Salve, sono un uomo di trent'anni, sono una persona che si arrabbia abbastanza facilmente, normalmente riesco a gestire la rabbia piuttosto bene, utilizzando il linguaggio verbale, (che spesso diventa anche piuttosto pesante, ma ho imparato col tempo che sfogarmi subito verbalmente mi permette di non andare oltre), preciso che non sono una persona litigiosa o che cerca inutilmente scontri.

Scatti d’ira del partner (1524331648729)

le risposte dellespertoEleonora, 21

domanda

 

 

Salve, non so se é il portale giusto ma non sapevo a chi chiedere. Sto insieme al mio fidanzato da più di 5 anni, lui é molto dolce e premuroso e gentile e generoso con me, fa di tutto per far sì che io sia felice.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Rapporti nonni-nipoti [1619430…

soffice, 42 anni     Gentili dottori, vi chiedo un parere circa l’atteggiamento da tenere verso il padre di mio marito, nonno della nostra bam...

Ho fallito in tutto sono depre…

Alessandro, 62 anni.     Ho 62 anni e sono arrivato ad uno stadio di depressione da cui non vedo possibilità di uscita, sono disperato ormai. ...

Due nemici sotto lo stesso tet…

maria, 69 anni     Salve ! Sto vivendo un momento abbastanza difficile e complicato della mia vita e da sola non riesco ad uscirne, ecco perch...

Area Professionale

Esame di Stato Psicologi 2021

In questo breve articolo ci soffermeremo sulla modalità di svolgimento dell'Esame di Stato (EDS) per la professione di Psicologo/a, ad un anno dall'esperienza p...

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Le parole della Psicologia

Emetofobia

Dal greco emein che significa "un atto o un'istanza di vomito" e fobia, ovvero "un esagerato solito inspiegabile e illogico timore di un particolare oggetto,&nb...

La Sindrome di Stendhal

Patologia  psicosomatica, caratterizzata  da un senso di malessere diffuso provato di fronte alla visione di opere d’arte di straordinaria bellezza. ...

ALESSITIMIA (O ALEXITEMIA)

Il termine alessitimia deriva dal greco e significa mancanza di parole per le emozioni  (a = mancanza, léxis = parola, thymόs = emozione ).  Esso vien...

News Letters