Pubblicità

Articles Tagged ‘lettura ’

Gli effetti dei filtri colorati sulla lettura nei dislessici

I bambini di 9-10 anni con dislessia hanno impiegato minor tempo a leggere i passi di un libro per bambini tramite i filtri colorati, probabilmente grazie ad una attenuata eccitabilità della corteccia cerebrale.

 

LETTURA

Leggere è l'attività più difficile per un bambino con dislessia, ma potrebbe essere migliorata con l'uso dei filtri verdi. Uno studio descritto in un articolo di ricercatori francesi e brasiliani ha riportato velocità di lettura aumentate in volontari di 9-10 anni con dislessia che hanno usato filtri di colore verde.

Il vostro bambino è pronto a leggere?

la capacita' di riconoscere la differenza tra parole ed immagini e' un indicatore.

Bambini con tablet 600x390 600x390Secondo uno studio della Washington University, ancora prima di saper leggere, i bambini dai 3 anni di età sapranno capire come una parola scritta è diversa da un semplice disegno. 

Tale sottile differenza  potrebbe rappresentare un importante predittore per riconoscere quali bambini hanno bisogno di un aiuto supplementare per la lettura attraverso delle lezioni.

La lettura condivisa con i bambini: una genitorialità meno severa

Le persone che leggono regolarmente con i loro bambini piccoli hanno meno probabilità di adottare un stile educativo rigido e severo e i bambini hanno meno probabilità di essere iperattivi o distruttivi.

lettura condivisa con i bambiniPrecedenti studi hanno dimostrato che la lettura condivisa prepara i bambini al loro ingresso  a scuola costruendo competenze linguistiche, di alfabetizzazione e affettive, inoltre lo studio dei ricercatori della Rutgers Robert Wood Johnson Medical School potrebbe essere il primo a concentrarsi su come la lettura condivisa influisce sulla genitorialità.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Richiesta di sessione di terap…

Daniele C., 24 anni     Ciao, sono un ragazzo di 24. Ho dei problemi a gestire rabbia e nervosismo e la cosa ha un effetto negativo su di me e ...

Rapporti nonni-nipoti [1619430…

soffice, 42 anni     Gentili dottori, vi chiedo un parere circa l’atteggiamento da tenere verso il padre di mio marito, nonno della nostra bam...

Ho fallito in tutto sono depre…

Alessandro, 62 anni.     Ho 62 anni e sono arrivato ad uno stadio di depressione da cui non vedo possibilità di uscita, sono disperato ormai. ...

Area Professionale

Esame di Stato Psicologi 2021

In questo breve articolo ci soffermeremo sulla modalità di svolgimento dell'Esame di Stato (EDS) per la professione di Psicologo/a, ad un anno dall'esperienza p...

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Le parole della Psicologia

Belonefobia

La belonefobia è definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata degli aghi e gli spilli, conosciuta anche come aicmofobia o aichmofobia. ...

Paranoia

La paranoia è una psicosi caratterizzata dallo sviluppo di un delirio cronico (di grandezza, di persecuzione, di gelosia, ecc.), lucido, sistematizzato, dotat...

Pedofilia

  Con il termine pedofilia si intende un disturbo della sessualità di tipo parafilico, caratterizzato da intensi e ricorrenti impulsi o fantasie sessuali ...

News Letters