Pubblicità

Articles Tagged ‘libri di psicologia’

Pensare l'impensabile e altre esplorazioni psicoanalitiche

pensare l'impensabileCon una Prefazione e una Nota biografica di Sara Boffito

Pensare l’impensabile è un classico della psicoanalisi britannica che non era mai apparso in Italia.  Un’analista di grande ingegno ed esperienza clinica propone la sua visione di quelli che sono i fattori terapeutici e non terapeutici in psicoanalisi, della valutazione e dei criteri di analizzabilità, e delle caratteristiche personali che l’analista deve coltivare per praticare la “professione impossibile”.

Adolescenza e trauma. Il caso Sophie di In Treatment

ADOLESCENZA E TRAUMAIl volume presenta un commento al caso di Sophie dello sceneggiato televisivo In Treatment. La serie, iniziata nel 2008 e proseguita con crescente successo, è incentrata sui trattamenti psicoterapeutici del personaggio di Paul Weston, psicoanalista relazionale interpretato dall'attore Gabriel Byrne.

Il libro è costruito in forma dialogica: stralci dei dialoghi delle sedute di Sophie con Paul, dialoghi dei gruppi di lavoro che hanno discusso il film con l'autore, interventi di commento delle interazioni tra i protagonisti.

Alte prestazioni. Come costruire e sostenere relazioni efficaci tra individuo e organizzazione

ALTE PRESTAZIONISe è vero che la riuscita di un’organizzazione dipende in larga parte dalle competenze dei suoi membri, sarebbe logico supporre un forte impegno da parte delle aziende per non disperdere questo capitale, creando le condizioni per un’interazione la più soddisfacente possibile tra la persona e la struttura in cui agisce. Nella realtà però ciò accade di rado.

Perché è così difficile riconoscere le potenzialità delle persone, creando le condizioni per mantenerle e incrementarle? La risposta risiede nella difficoltà di comprensione e rilevazione degli attributi caratteristici della persona (talenti, bisogni, valori) all’interno del ruolo offerto, comprensione che riveste un’importanza vitale per rendere coerente l’inserimento e il successivo percorso professionale.

Atlante delle emozioni umane. 156 emozioni che hai provato, che non sai di aver provato, che non proverai mai

atlante emozioni umaneSiamo tutti in grado di riconoscere la differenza tra rabbia e paura, tra desiderio e invidia. Sappiamo anche che è meglio non confondere l’affetto con l’amore, il rimpianto con il rimorso, l’euforia con la felicità.

Quello di cui non ci rendiamo conto, però, è che lo spettro delle emozioni umane è ancora più sfumato di così: esistono sensazioni che tutti noi abbiamo provato, stati d’animo molto precisi e inconfondibili, e a cui però spesso non abbiamo saputo dare un nome.

Come nasce un'idea

COME NASCE IDEACreativi si nasce o si diventa? Cosa distingue il genio artistico di Picasso o di Mozart dall'abilità con cui Darwin o Keplero hanno saputo guardare alla realtà con occhi nuovi? In che modo è possibile sviluppare una mente creativa? Come mettere a frutto le idee dei singoli, così da potenziare le capacità di innovazione e adattamento di un gruppo produttivo e di una società?

Comunicazione e sistemi. Psicologia della complessità


COMUNICAZIONE SISTEMIQuesto volume, terzo di una trilogia (preceduto da: Comunicazione e Interazione, FrancoAngeli 1995 e da Inter Actio, FrancoAngeli 1999), ha per oggetto i sistemi e le interazioni tra sistemi nell'ottica delle scienze della complessità e affronta alcuni dei principali argomenti che, in area psicologica, rappresentano le punte avanzate della ricerca in merito ai temi richiamati nel titolo.

 

 

Gli autori

 

Marco A. Villamira, medico e psicologo, che ha firmato anche i due precedenti volumi, e Riccardo Manzotti, ingegnere della conoscenza, che ha già firmato Coscienza e Realtà (il Mulino 2001), provenienti da aree diverse, ma necessariamente e fortemente interagenti, si collocano in un territorio del sapere comune sia alle "scienze dure", come la matematica e la fisica, che alle "scienze umane", come la psicologia e la filosofia.

Corso di psicologia. Liceo Henri IV 1892-1893

CORSO PSICOLOGIA BERGSONIl Corso di Psicologia raccoglie le lezioni tenute da Bergson tra il 1892 e il 1893 presso il Liceo Henri IV.

Il filosofo è in un periodo cruciale della propria produzione filosofica, tra Il saggio sui dati immediati della coscienza (1889) e Materia e memoria (1896).

Se in linea generale Bergson tende a separare ricerca filosofica e attività di docenza per ragioni di ordine didattico, il Corso di Psicologia – qui per la prima volta in traduzione italiana – rivela, dietro il suo stile semplice e colloquiale, il laboratorio del pensiero bergsoniano.

Critica della mente innocua

critica mente innocuaIl lavoro di Bion sui gruppi consente di guardare da una prospettiva diversa aspetti della società, della politica e della storia che erano pur stati intuiti da grandi filosofi e pensatori otto-novecenteschi: si pensi all'ideologia come falsa coscienza in Marx, alla funzione della morale in Nietzsche o a tutto ciò di cui Wittgenstein dice che si deve tacere.

L'indagine di Bion, partita con l'esperienza di lavoro terapeutico compiuta con i militari colpiti da shock durante la seconda guerra mondiale, approfondisce il ruolo svolto dal gruppo nella vita individuale di ognuno. L'individuo necessita del gruppo in quanto questo costituisce un rifugio psichico contro le angosce primarie. Attraverso la creazione di una propria mentalità, il gruppo si pone in relazione con la società attraverso modalità varie che convergono sempre nella difesa della propria identità.

Depressione post-partum. Una questione di famiglia

depressione post partumIl libro propone un nuovo inquadramento diagnostico della Depressione post-partum promuovendo uno sguardo clinico che abbandona l'epistemologia positivista orientandosi verso l'epistemologia della complessità che considera l'essere umano come un sistema auto-eco-organizzato che interagisce attivamente con l'ambiente in cui vive.

Pertanto la depressione post-partum non è riconducibile al mondo intrapsichico della donna, così come non è assimilabile in modo assoluto al contesto circostante; è l'espressione di queste due esperienze. Da qui è nata l'esigenza di ripensare l'intervento terapeutico, introducendo la tecnica del video-intervento, quale strumento di osservazione dell'interazione triadica in atto.

Dieci regali per un figlio adolescente

10 REGALI FIGLIONella società moderna, il rapporto con i teen-ager è più problematico che in passato: il mondo di oggi è meno prevedibile e soggetto a cambiamenti più rapidi, inoltre in quasi tutte le famiglie entrambi i genitori lavorano e hanno meno tempo per stare con i figli e dialogare con loro.

Dietro la bellezza

DIETRO LA BELLEZZAOggi la bellezza non viene più considerata un dono che la natura ha elargito ad alcuni e negato ad altri, ma qualcosa che tutti possono, anzi devono ottenere.

Elementi di psicodiagnostica. Aspetti teorici e tecnici della valutazione

ELEMENTI PSICODIAGNOSTICADa un punto di vista psicodinamico, la realtà psichica è un oggetto di studio complesso che, per via delle sue caratteristiche di unicità, irripetibilità, trasformabilità, obbliga il clinico a dotarsi di un equipaggiamento del tutto speciale:

- un atteggiamento mentale mobile rivolto costantemente all'altro privilegiando la dimensione relazionale;
- la scelta di metodi e tecniche molteplici e rispettosi dell'unicità dell'altro;
- il riferirsi ad una teoria della mente che non si avvale di dati puramente empirici o pragmatici, che va oltre la separazione tra normalità e patologia, che riconosce le peculiarità del funzionamento psichico individuandone fragilità e punti di forza e che infine poggia sull'idea che il sapere sulla mente è incompiuto.

Elementi di psicologia clinica

ELEMENTI PSICOLOGIA CLINICALa recente riforma universitaria ha introdotto una nuova figura professionale – lo psicologo triennalista – ma anche una diversa articolazione dei contenuti destinati a far parte del bagaglio formativo degli psicologi specialisti.

Accanto alle nozioni di base garantite dall’attuale corso di studi, è oggi diffusa anche l’esigenza di una didattica più “professionalizzante”, ossia orientata a un “saper fare” che risponda in modo puntuale alle richieste sempre più frequenti e multiformi di intervento psicologico.

Elogio dell'allegria

ELOGIO ALLEGRIANelle pagine si questo agile trattato sull'allegria, l'autrice invita a coltivare questo prezioso sentimento, ci suggerisce come mantenere lo spirito sereno anche nelle condizioni più avverse.

Esplorare il cambiamento sociale. Studi in onore di Gabriele Calvi

ESPLORARE CAMBIAMENTO SOCIALEIl volume rappresenta una raccolta di studi realizzati in onore di Gabriele Calvi, la cui attività di professore e ricercatore ha ampiamente orientato gli sviluppi della psicologia sociale come disciplina accademica e quelli della ricerca sociale applicata come pratica professionale.

Exercises of behavioral therapy

EXERCISES BEHAVIORAL THERAPYThis book mainly concerns the basic elements of behavioral therapy, emphasizing the pragmatic aspect, with less interest in the theory.

The reader may find some examples of the clinical cases described and discussed during the courses held in Viareggio (Italy) and in Ia?i (Romania) in the last twenty years.
There are exercises, clinical discussions, for the spreading of the techniques of behavioral therapy.

It is a work in progress, used in the behavioral training programs for residents, in order to allow the greatest number of patients using these treatments.

Figli condivisi

FIGLI CONDIVISIL'affido condiviso è stato voluto come soluzione indispensabile e definitiva per tutelare i figli e abbassare la conflittualità tra i genitori.

Fuga dal mondo

FUGA DAL MONDO2C’era un silenzio irreale, cupo, profondo. Un silenzio di pietra, tombale, eterno. In quel cubo freddo, essenziale, storto, disadorno, privo di qualsiasi decorazione che non fossero le linee geometriche. Un silenzio scolpito per sempre.
Vittorino Andreoli

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

signor (1507116572808)

fabio, 49       Buongiorno, a mio papà a 74 anni (ora ne ha 80) hanno riscontrato il morbo di alzheimer. ...

una vecchia storia d'amore.. (…

CRISTINA, 21       Salve, mi chimo cristina e ho 21 anni.Lo scorso marzo ho chiuso una relazione durata 1 anno e mezzo. ...

ne volevo solo parlare (150695…

Paulina, 16       Ciao, ho 16 anni e volevo parlare con qualcuno dei miei 'problemi' più che altro è un consiglio sul come comportarmi. ...

Area Professionale

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

L'abuso sessuale e la violenza…

Uno studio sull'abuso sessuale, condotto su 20 donne e realizzato dalla Dottoressa Loretta Sapora, utilizzando il Test semi-proiettivo I.Co.S. Il Confine del S...

La vita pratica dello psicolog…

In queste ultime settimane è emerso nel mondo della psicologia il problema POS (point of sale). Cioè se è obbligatorio o meno possederlo ed utilizzarlo. Abbiamo...

Le parole della Psicologia

Anosognosia

Il termine, che deriva dal greco, significa letteralmente “mancanza di conoscenza sulla malattia”. Per la precisione, “nosos” significa malattia, “gnosis” sta p...

Feticismo

Il feticismo è una fissazione su una parte del corpo o su un oggetto, con un bisogno di utilizzarlo per ricavare delle gratificazioni psicosessuali. ...

L'attenzione

L'attenzione è un processo cognitivo che permette di selezionare stimoli ambientali, ignorandone altri. È quel meccanismo in grado di selezionare le informazio...

News Letters