Pubblicità

Articles Tagged ‘mobbing’

Giovanna e la sua vittoria sul mobbing

La storia di mobbing di colei che ho chiamato Giovanna Bianchi, nel mio libro (Paolillo, 2000), infermiera professionale, inizia circa nel 1985 con una caduta in corsia e lussazione al ginocchio.

Le continue lamentele per essere obbligata a continuare il lavoro sotto dolore vengono risolte in prima istanza con un intervento operatorio al menisco, mal eseguito.

Il mobbing

In questo articolo approfondirò la problematica del mobbing, un fenomeno di cui ancora si parla poco ma che è molto diffuso nei contesti organizzativi e ne Esplorerò le cause sociali e psicologiche che attivano questo fenomeno e le diverse tipologie trattate anche in Cassazione.

il mobbing emarginazione e persecuzioneLa parola mobbing ha origine da studi etologici, il ricercatore Konrad Lorenz ne specificò per prima il significato. Il significato iniziale si riferiva, infatti, a tutti quegli atteggiamenti animali perpetrati da uno o più membri di un gruppo nei confronti di quello che potrebbe essere definito come l'anello debole dell'insieme, al fine di estraniare il soggetto dal resto branco e allontanarlo.

L' eterna fuga


Nascita del desiderio amoroso e strategie di dominio

eterna fugaIl comportamento comunicativo del seduttore può essere a tutti gli effetti assimilato ad altre forme di molestia morale, come il mobbing, con l’aggravante di manifestarsi in un ambito, quello dell’eros e del desiderio, che non solo è di importanza centrale per l’individuo, ma che lo trova particolarmente indifeso di fronte all’inganno e ai soprusi.

La valutazione peritale del danno da mobbing e da straining

VALUTAZIONE DANNO MOBBINGNel 2002 usciva "La valutazione peritale del danno da Mobbing", un testo che faceva il punto sulla ricerca psicologica e giuridica sul fenomeno del Mobbing - ossia quel fenomeno lavorativo per cui una persona viene bersagliata con attacchi sistematici per provocarne l'emarginazione o l'allontanamento - e presentava un esclusivo procedimento di riconoscimento e di valutazione del danno ad esso correlato.

Lo stress lavoro correlato

Studi anglosassoni hanno dimostrato da tempo che lo stress lavoro correlato ha ripercussioni significative sulla qualità del lavoro e sulle assenze dovute a somatizzazioni.

stress lavoro correlatoL’attenzione dei ricercatori ha messo in luce come lenire il disagio, attraverso l’ascolto, possa migliorare la situazione con risultati positivi sia sul piano della produttività che della prevenzione tanto che dal 2011 si è reso obbligatorio per le aziende italiane effettuarlo attraverso la somministrazione di questionari (anonimi) relativi sia all’ambiente che alla tipologia di lavoro.

Mobbing

mobbingIl termine mobbingderiva dall’inglese “to mob” e significa assalire, soffocare, malmenare. Questo termine fu utilizzato per la prima volta in etologia da Konrad Lorenz per descrivere gli attacchi di piccoli gruppi di animali contro uno più grande e isolato per allontanarlo dal nido o dal gruppo.

Mobbing: quando il lavoro non dà il pane, ma il veleno

Se pensavate che lo stress lavorativo colpisse solo persone fragili e indifese, dovrete ricredervi. Il fenomeno si sta estendendo anche ad alcune categorie di lavoratori che meno, almeno nell'immaginario collettivo, si pensava ne potessero essere colpite.

Una tra tutte, quella degli appartenenti alle forze dell'ordine. Secondo statistiche nazionali e dati singoli assolutamente riservati, emerge che gli uomini di Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza curati per disturbi alla sfera emotiva sono più di quattromila.

Superare la situazione di disagio e stress sul lavoro

Come affrontare periodi particolari in cui gli avvenimenti della vita lavorativa diventano molto predominanti ed iniziano a influenzare anche la sfera privata e relazionale?

disagio e stress a lavoroPuò succedere di sentirsi insoddisfatti sul lavoro e i motivi possono essere diversi: un carico di lavoro eccessivo, un lavoro troppo routinario e ripetitivo, sentirsi sottoutilizzati, non riuscire ad inserirsi nelle relazioni con gli altri, non riuscire a comunicare nel modo giusto le proprie esigenze, un lavoro con pochi spazi di autonomia e creatività.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Sensazione di essere preso in …

  Michele, 75 anni     Gent.mo Dott., sono un musicista (ed ex bancario). Da un po' di tempo mi reco presso un negozio saltuariamente do...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

I ricordi flashbulb

Le flashbulb memories (FBM o ricordi flashbulb) sono state definite per la prima volta da Brown e Kulik nel 1977 come ricordi fotografici vividi, dettagliati e ...

Impulsività

L’impulsività è un elemento del carattere di ogni persona, anche se si manifesta in maniera molto più evidente rispetto alle altre, fino a divenire un vero e pr...

Psicosi

Il termine Psicosi è stato introdotto nel 1845 da von Feuchtersleben con il significato di "malattia mentale o follia". Esso è un disturbo psichiatrico e descr...

News Letters