Pubblicità

Articles Tagged ‘motivazione’

15 modi scientifici per ritrovare la concentrazione

Che cosa stavi facendo? A che riga eri arrivato?

concentrazionejjStanchezza, distrazioni e mancanza di motivazione possono risucchiare altrove l'attenzione, portandosi via minuti preziosi.

Ecco alcuni semplici trucchi, scientificamente provati, per ritornare concentrati e produttivi.

4 Verità sull'abuso

Allontanarsi dal carnefice e smettere di subire è la decisone più saggia

vittime abusoL'abuso è un argomento molto difficile da trattare ed è ancora più complesso da accettare quando si è vittima.

Ascolto e Cura: il giusto supporto nelle difficoltà

quando lo stress incalza avere un partner che vi offre una spalla su cui piangere è un'ottima garanzia per sentirsi meglio

empatyGli Psicologi dell'Università della California, a Santa Barbara, hanno scoperto che comprendere esclusivamente la sofferenza del partner non è sufficiente per essere d'aiuto in una situazione stressante. Difatti, in primo luogo, bisognerebbe prendersi realmente cura della sofferenza altrui.

Esiste una connessione tra colore ed emozione?

Il colore rosso ci fa sentire dominanti? Il blu ci dà più piacere rispetto al verde? Gli scienziati hanno cercato di rispondere a queste e ad altre domande in uno studio di recente pubblicazione

colori ed emozioniPrecedenti ricerche hanno dimostrato che i colori possono influenzare il comportamento e le emozioni a livello subconscio, ma i ricercatori di questo studio si sono interessati a come giudichiamo e percepiamo le nostre emozioni in relazione ai colori (nello specifico rosso, blu e verde) a livello conscio.

L'ansia aumenta la motivazione e migliora la performance

Per alcuni individui, una condizione di elevato stress può rivelarsi un vantaggio piuttosto che un problema. Secondo nuove ricerche, pubblicate sul Journal of Individual Differences, alcuni individui ansiosi possono utilizzare questa condizione per motivare se stessi.

ansia motivazione

In precedenza, grazie alla ricerca è stato scoperto che l’ansia può avere effetti negativi sulla concentrazione e sulla memoria. Tuttavia, questo nuovo studio suggerisce che il modo in cui i soggetti sperimentano e rispondono all’ansia influenza le loro prestazioni in ambito accademico e lavorativo.

Lo psicologo. Ma chi è?

"Quanti psicologi ci vogliono per cambiare una lampadina? Uno solo: però la lampadina deve essere motivata!"

ma che fa lo psicologoIn questo articolo, ho pensato di spezzare una lancia a favore della mia categoria: “gli Psicologi” e riuscire a chiarire per quale motivo siamo utili.

Guardandomi intorno mi sto sempre più rendendo conto che le persone non hanno molto chiara la nostra funzionalità, le nostre competenze, insomma il nostro esistere.

Matematica, l'ansia non sempre è nemica

Il timore (o terrore) reverenziale nei confronti della materia non equivale necessariamente a performance scadenti. Se la motivazione è alta, può anche dare una marcia in più.corbis 42 23887210.630x360

I sudori freddi alla vista di un'equazione o della curva di una funzione possono compromettere le prestazioni matematiche di alcuni.

Mindfulness disposizionale legata a valori glicemici sani

L’essere consapevoli di sé, dei propri sentimenti, delle proprie azioni ed emozioni, può essere collegato all’avere livelli di glicemia nella norma nonché una migliore salute cardiovascolare

livelli di glucosio La mindfulness disposizionale è la propensione innata alla consapevolezza intenzionale.
Ciò significa essere consapevoli dei propri pensieri e sentimenti presenti; una sorta di autoconsapevolezza che una persona ha intrinsecamente e che impiega durante le attività quotidiane, in opposizione allo stato di mindfulness ottenibile tramite esercizi meditativi.

Off line è bello: come migliorare il proprio tempo di lavoro

tempo di lavoro off lineVi siete mai accorti che  posta elettronica, applicazioni su smartphone, social network e navigazione sul web sono strumenti utilissimi ma possono anche diventate strumenti di distrazione che possono condizionare il proprio tempo dedicato alla gestione degli obiettivi principali e importanti del proprio lavoro per dedicarsi ad urgenze o attività secondarie che a volte appaiono urgenti?

Perché aspettare? Alle origini della procrastinazione

Tendenza a rimandare azioni finalizzate  al raggiungimento di un obiettivo  per evitare di confrontarsi con le proprie ansie, paure e limiti.

procrastinazioneTutti, almeno una volta nella vita, sperimentiamo un forte desiderio di raggiungere un obiettivo, ma allo stesso tempo rimandiamo le azioni destinate al suo raggiungimento.

Perché inibiamo il contatto visivo durante una conversazione emotiva?

Ricerche scientifiche dimostrano che il contatto oculare è un punto di forza per stabilire rapporti sociali e professionali profondi e duraturi.

autismo e contatto visivoNuove ricerche sull’autismo aiutano a comprendere i meccanismi cerebrali di base della comunicazione visiva e il ruolo del contatto visivo nelle interazioni emotive con gli altri.

Perle e delfini

La cura del sovrappeso nell'età evolutiva con l'educazione terapeutica familiare empowering

Perle e delfiniPerle e delfini cerca di capire il perché dell'obesità e come affrontarla nella pratica senza favorire altre patologie, in uno dei paesi che porta il primato dell'epidemia: l'Italia.

Schadenfreude: il piacere per le disgrazie altrui

SCHADENFREUDEQuando qualcuno è colpito da una sventura, un incidente o una disgrazia, a volte proviamo Schadenfreude: un’emozione che si definisce solitamente come “provare piacere per la sventura altrui”.

Un buon rapporto insegnante-studente migliora la motivazione accademica?

In questo articolo si vuole evidenziare l'importanza delle relazioni interpersonali nel rapporto insegnante-studente e le influenze possibili che queste ultime hanno sulla motivazione accademica degli allievi.

insegnanteGli studi esistenti hanno dimostrato che una buona relazione insegnante-studente può risultare produttiva all’interno dei contesti classe (Davis, 2003; den Brok,Brekelmans, e Wubbels, 2004; Henderson, Fisher, e Fraser, 2000; Opdenakker, Maulana, e den Brok, 2012).

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

senso di colpa e dipendenza […

Marco, 30 anni Proverò a essere breve. Mi sono sempre sentito in generale infelice, anche quando le cose mi vanno bene, ho sempre avuto difficoltà nelle r...

Non ce la faccio più [15922277…

Ciao03, 16 anni Voglio finirla qua, non riesco più ad andare avanti. Ho 16 anni e sono sempre stata una persona estroversa e vivace piena di amici. Nonos...

Vorrei avere maggiori informaz…

eleonora, 33 anni  Buongiorno. Sono Eleonora, la ragazza di 33 anni che vi ha scritto (la mia domanda è intitolata “La mia vita con gli attacchi di p...

Area Professionale

Usi Facebook come professionis…

Facebook è uno strumento molto potente per il professionista ma, contemporaneamente, ha al suo interno molti pericoli che devono essere assolutamente evitati...

Allarme Coronavirus ed operato…

La pandemia per COVID-19 ha causato reazioni diverse, si è potuto osservare tentativi di minimizzare gli effetti di questa problematica e contemporaneamente com...

Il Test del Villaggio nel post…

Il periodo di pandemia collegata al Covid-19 tende progressivamente a ridursi e diventa utile analizzare le reazioni dei pazienti alla somministrazione del Test...

Le parole della Psicologia

Psicodramma

Lo Psicodramma è la più antica terapia di gruppo.   Lo psichiatra Jacov Levi Moreno (1889-1974) in un suo lavoro giovanile (1911) e in un suo scritto sul...

Tic

I tic sono quei disturbi, che consistono in movimenti frequenti, rapidi, involontari, apparentemente afinalistici. Sono percepiti come irresistibili, ma posson...

I ricordi flashbulb

Le flashbulb memories (FBM o ricordi flashbulb) sono state definite per la prima volta da Brown e Kulik nel 1977 come ricordi fotografici vividi, dettagliati e ...

News Letters