Pubblicità

Articles Tagged ‘pensiero’

Al di là delle parole

La cura nel pensiero di Agostino Racalbuto

Al di l delle.paroleAgostino Racalbuto ha costruito un percorso teorico-clinico originale al di là delle parole che ha lasciato una traccia significativa nella psicoanalisi italiana, attenta a comprendere e a interpretare desideri e malesseri della cultura contemporanea.

Attualità del pensiero di Carl Gustav Jung

ATTUALITA PENSIERO JUNGJung non è mai stato così vivo. La sua natura caleidoscopica e la prospettiva epistemologica complessa che anima la psicologia analitica offrono di continuo preziosi sguardi e straordinarie chiavi di lettura al ricercatore interessato alla comprensione dell’attuale nei suoi risvolti antropologici, sociologici e psicologici.

Curiosità (1452939315514)

le risposte dellespertoMartina, 20

 

D

 


Salve,
vorrei avere una delucidazione su un argomento che non mi è molto chiaro: vorrei sapere se la psicoanalisi c'entra con la paranoia e come.

Dal Dio pensato al Dio creduto

DIO PENSATOIl presente volume nasce con l'intento di chiarire e approfondire come la rappresentazione del Dio pensato possa "influire", "favorire" o portare ad atteggiamenti psicopatologici nel "credente".

Epilessia:nuovi farmaci assunti durante la gravidanza non daneggiano il QI nei bambini

Nuovi farmaci contro l'epilessia, assunti durante la gravidanza, non  danneggiano  le capacità di pensiero o QI dei bambini in età scolare 

epilessiaSecondo una nuova ricerca, condotta  presso l'Università di Manchester, nuovi farmaci contro l'epilessia, il levetiracetam e topirimate - assunti durante la gravidanza, non  danneggiano  le capacità di pensiero o QI dei bambini in età scolare.

I disturbi percettivi non sono necessariamente predittori dell’inizio della Schizofrenia

Un nuovo studio ha trovato che i disturbi percettivi, una forma più leggera rispetto alle allucinazioni vere e proprie, che comprendono il vedere le ombre o il sentire dei rumori con la sensazione che queste esperienze siano “irreali”, non sono necessariamente sintomi predittivi della Schizofrenia.

distubi percettivi

Secondo i ricercatori, nonostante molte persone che presentano tale tipo di disturbi finiscano per sviluppare una Psicosi, ci sono anche individui per i quali ciò non avviene.

Infatti, gli autori dello studio hanno scoperto che è un contenuto del pensiero di tipo sospettoso ed inusuale ad avere maggiori probabilità di segnalarne l’inizio e che il rischio è maggiore se la persona mostra difficoltà di attenzione e concentrazione.

I gorghi del pensiero: odiosi tiranni della mente

gorghi del pensieroHo scelto volutamente di non usare termini tecnici per descrivere questo fenomeno della mente, perché ritengo che un'immagine come quella del gorgo, del mulinello d'acqua, comunichi con più immediatezza ciò di cui intendo parlare.

Il pensiero diventa come un "gorgo" quando tende a ricorrere costantemente fuori dal controllo della persona. Spesso si tratta di un problema che non si riesce a risolvere da soli nonostante tutto l'impegno e la volontà della persona coinvolta; è come trovarsi davanti ad un muro di gomma e cercare a tutti i costi di superarlo schiacciando l'acceleratore ma ciò che si ottiene è solo mandare fuori giri il motore, subire il contraccolpo dell'impatto e ritrovarsi esausti ancora davanti a quel muro.

Il cervello aumentato, l'uomo diminuito

Il cervello aumentanto luomo diminuitoDa Platone in poi, la tradizione occidentale ha da sempre visto nel cervello la sede del pensiero, un organo con un ruolo del tutto peculiare nella comprensione dei fenomeni umani, che non poteva essere studiato né, tanto meno, modificato.

Il pensiero di Winnicott

Il pensiero di WinnicottQuesti saggi tentano di cogliere nella sua interezza il contributo psicoanalitico di Winnicott, pur esplorando, secondo tagli diversi e da prospettive differenziate i vari aspetti della sua opera: il gioco, lo spazio transazionale e l'esperienza culturale, ma anche la pratica psicoanalitica , la concettualizzazione del vero e del falso Sè, la teoria clinica del rapporto madre-bambino.

Il potere della mente matura

POTERE MENTE MATURAPer anni non solo il pensiero comune ma anche gli scienziati hanno pensato che le nostre funzioni mentali, con il trascorrere del tempo, non facessero che deteriorarsi.

La funzione dell'orgasmo

La funzione orgasmoIl nome di Wilhelm Reich è indissolubilmente legato ai temi della rivoluzione e della liberazione sessuale.

Pensiero

I disturbi della forma e i disturbi del contenuto del pensiero

pensiero.0Il pensiero è la funzione psichica complessa che permette la valutazione della realtà e la formulazione di giudizi; l’ideazione è il processo che conferisce ordine e forma al pensiero.

Psicofarmaci e pensiero distorto

psicofarmaci e pensiero distortoIn questo scritto vengono riportate alcune ipotesi desunte da osservazioni empiriche effettuate su diversi soggetti, tra cui uno di cui qui ci occupiamo in modo particolare.

Le ipotesi non sono suffragate da dimostrazioni scientifiche, ma a parer nostro ci sembrano sufficientemente attendibili per essere state sottoposte ad un’accurata analisi critica. Tra l’altro, esse sono frutto di periodiche e sistematiche osservazioni, con esame minuzioso delle costanti e della variabili man mano evidenziate.

Seminari napoletani

Seminari NapoletaniI "Seminari napoletani", raccontano attraverso la parola, e il dono della scrittura, di un tempo vissuto insieme, capace di declinarsi in maniera magistrale attraverso innumerevoli scorci di una spazialità in continua evoluzione.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Morte del padre senza emozioni…

 bianca, 54 anni     Buongiorno Dottori, da qualche settimana è morto mio padre di 81 anni dopo una breve malattia. Non ho mai avuto un b...

Il mio fidanzato mi umilia [1…

Ragazza991, 19 anni         Buonasera,   sono fidanzata da due anni, e ormai è da un anno o poco più che ogni volta che gl...

Aiuto [1610926691822]

Brigida, 38 anni     Buonasera, sono una mamma disperata. Vi scrivo per un consulto in merito a mia figlia Giulia di 9 anni. Da un annetto circ...

Area Professionale

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Protocollo CNOP-MIUR, Bandi e …

Brevi considerazioni sul Protocollo CNOP-MIUR per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche e sue implicazioni/intersezioni con il Codice Deontologi...

Le parole della Psicologia

Narcisismo

La parola "narcisismo" proviene dal mito greco di Narciso. Secondo il mito Narciso era un bel giovane che rifiutò l'amore della ninfa Eco. Come punizione, fu d...

Disturbo schizotipico di perso…

Disturbo di personalità  caratterizzato da  isolamento sociale, comportamento insolito e bizzarro,  “stranezze del pensiero.” Il Disturbo schizo...

Disforia di genere

"Per un momento ho dimenticato me stesso, per un momento sono stato solo Lili." The Danish Girl Con il termine Disforia di genere si fa riferimento all’insoddi...

News Letters