Pubblicità

Articles Tagged ‘percezione’

"Mi sembrate tutti uguali"

Nei primi processi cognitivi si manifesta una minore differenziazione delle caratteristiche facciali di altre razze.


differenza razze
"Tutti voi mi sembrate simili" ,si sente spesso inquadrato in senso comico, sebbene sia una forma di stereotipo e persino di pregiudizio. Per una razza, le persone di altre razze sono difficili da differenziare l'una dall'altra. Alcuni lo chiamano "l'effetto dell'altra razza". È qualcosa di più di una battuta.

#MyWebIdentity

Elementi psicosociologici dell'identità online

My Web IdentityTutti, consapevolmente o meno, abbiamo un’identità, un personal branding, cioè un “marchio” che sancisce il nostro essere e fare, i nostri talenti, risorse, unicità che ci distinguono dagli altri, nella vita privata e nel lavoro.

Adaptive Information Processing (AIP)

Secondo questo modello, per conferire senso agli stimoli in entrata, le nuove esperienze vengono assimilate all’interno di preesistenti network mnestici.

Adaptive Information Processing AIP

 

Come se, ad esempio, teniamo in mano un cucchiaio abbiamo bisogno di una precedente esperienza di cucchiaio per sapere cosa farne, così l’esperienza di un amore finito male viene immagazzinato nelle reti mnestiche relative alle relazioni entrando a far parte delle conoscenze di base in termini di aspettative e di potenziali segnali di allarme che possono mettere in guardia la persona.

In condizioni di salute e normalità, quando un’esperienza viene elaborata, viene metabolizzata , “digerita”, immagazzinando ciò che è utile con le emozioni ad esso associate, così da diventare una guida per le esperienze future.

Aree cerebrali alterate durante l'ipnosi

L'ipnosi produce cambiamenti in diverse aree del cervello

ipnosiIl potere dell' ipnosi può alterare la mente e il corpo grazie a cambiamenti in alcune aree specifiche del cervello

Come gli altri ci giudicano

Due fattori che determinano l’accettazione sociale

Giudizo altruiIl bisogno di accettazione occupa una posizione piuttosto alta nella nostra lista di priorità sociali. Questo bisogno è guidato da una serie di fattori diversi. alcuni primordiali (ad es. non voler essere respinto dal gruppo), altri più prosaici (ad es. volersi sedere al tavolo dei bambini più “cool”).
Ad ogni modo la cosa più importante è come ci vedono gli altri, o più precisamente, come gli altri ci percepiscono e come si comportano nei nostri confronti in base a tale percezione.

Differenze cerebrali tra l'autocontatto e il contatto altrui

Il nostro cervello sembra ridurre la percezione sensoriale nell'area della nostra pelle quando tocchiamo noi stessi.

contatto

La ricerca della Linköping University pubblicata sul giornale "Proceedings of the National Academy of Sciences" (PNAS) migliora la nostra comprensione su come il nostro cervello differenzi tra l'essere toccatida altre persone e l'autocontatto.

Fattori di rischio della depressione post-partum

Per la prevenzione della depressione post-partum della neomamma e di conseguenza per uno sviluppo qualitativo psicofisico del bambino, fondamentale è  dare  importanza ai potenziali fattori di rischio che possono presentarsi.

depressione post-partumI fattori di rischio, che possano rendere la donna vulnerabile allo sviluppo  della depressione post-partum, sono diversi.

Uno di questi particolarmente significativo, per entrambi i genitori ed in particolar modo per la madre, corrisponde alla nascita stessa del bambino.

I bambini prelinguistici sanno classificare i colori

La capacità di categorizzazione dei colori e l'acquisizione del linguaggio sono facoltà indipendenti

Bimbo e coloriUn gruppo congiunto di ricercatori della Chuo University, Japan Women's University e Tohoku University ha scoperto che i bambini di età compresa tra i 5 ei 7 mesi hanno nel loro cervello una rappresentazione categoriale dei colori, ancor prima di acquisire il linguaggio.

Il professore e la giraffa con le corna

Percezione, personalità e depressione scopica nei non vedenti che riacquistano la vista

Il professore e la giraffa con le corna Il libro affronta i problemi psicologici, comportamentali e oftalmologici che deve affrontare la persona con una cecità di lunga data dal momento in cui recupera la visione fino ad arrivare effettivamente a poter vedere.

L'attenzione aiuta il processo di percezione di un oggetto

Gli scienziati hanno scoperto che l'attenzione elimina il rumore nel cervello che danneggia la percezione visiva.

attenzione news

L'abilità del cervello di ignorare le informazioni visive estranee è importante per come noi lavoriamo e funzioniamo, ma i processi che governano la percezione e l'attenzione non sono pienamente conosciuti.

L'illusione della realtà. Come l'evoluzione ci inganna sul mondo che vediamo

Lillusione della realtà. Come levoluzione ci inganna sul mondo che vediamoChe cosa succederebbe se "Matrix" non fosse solamente un film, ma lo strumento migliore che la filosofia ha a disposizione per descrivere la realtà? È quello che ci racconta Donald Hoffman, utilizzando la filosofia, le teorie della percezione, il marketing, la teoria dei giochi e la selezione naturale.

Penelope

e il senso dell'attesa

Penelopee il senso dellattesa"Desidero e voglio ogni giorno giungere a casa e vedere il dì del ritorno" (Ulisse).

Percezione

percezioneTradizionalmente, gli psicologi hanno distinto il modo nel quale noi riceviamo le informazioni dal mondo esterno in due fasi separate:

  • Sensazione: riguarda il modo in cui i nostri organi di senso rispondono agli stimoli esterni e come queste risposte vengono trasmesse al cervello
  • Percezione: si riferisce all’elaborazione dei segnali sensoriali che avviene nel cervello e che porta a costruire una rappresentazione interna per quegli stimoli.

WILHELM WUNDT (1832-1920)

Wilhelm Maximilian Wundt è considerato universalmente il padre fondatore della psicologia sperimentale.

Wundt biografia

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Come si ritrova l'amore di viv…

polppols, 18 anni Ciao, ho 18 anni e non so bene come iniziare a scrivere questa richiesta. Non mi sono mai aperta con qualcuno liberamente e sinceramente ...

Problematiche relazionali [160…

m, 20 anni Salve, recentemente dei Miei amici mi hanno detto che dovrei vedere un terapeuta perché secondo loro ho dei problemi a capire come relazionarmi ...

Genitori che non ti accettano …

alice, 25 anni Buongiorno,scrivo perchè mi trovo in una situazione veramente difficile e ho bisogno di un consiglio. Dalla tarda adolescenza non sono mai a...

Area Professionale

Il disturbo pedofilico

Secondo il DSM-5 i criteri per diagnosticare ciò che prende il nome di disturbo pedofilico sono definiti come esperienze ricorrenti di eccitazione sessuale inte...

La psicologia forense

La psicologia forense, come definita dall'American Psychological Association è l'applicazione delle specialità cliniche al campo legale. La professione dello p...

Depressione adolescenziale e t…

Secondo un'analisi della letteratura, tra gli approcci psicoterapeutici che mostrano una certa efficacia nella gestione e trattamento della depressione adolesce...

Le parole della Psicologia

Temperamento

La psicologia definisce temperamento “L’insieme di disposizioni comportamentali presenti sin dalla nascita le cui caratteristiche definiscono le differenze indi...

Autismo

La sindrome fu identificata nel 1943 dallo Psichiatra inglese Leo Kanner, il quale notò che alcuni bambini presentavano un comportamento patologico che esulava ...

Facies

Il termine latino Facies si riferisce all’espressività ed alla mimica facciali, nonché alla mobilità dei muscoli pellicciai. In semeiotica medica, il termine s...

News Letters