Pubblicità

Articles Tagged ‘prestazioni cognitive’

Difficoltà economiche e invecchiamento precoce

I risultati hanno mostrato una significativa associazione tra una maggiore esposizione a povertà economica e peggioramento delle prestazioni cognitive

invecchiamentoSecondo un nuovo studio pubblicato sull’American Journal of Preventive Medicine, il disagio economico esperito sin dalla giovane età, è fortemente legato ad un impoverimento delle prestazioni cognitive nella giovane età, tanto da poter determinare un invecchiamento precoce.

Dormire 7- 8 ore a notte migliora le prestazioni cognitive

Risultati preliminari dallo studio più grande del mondo sul sonno hanno mostrato che le persone che dormono di media tra le 7 e le 8 ore a notte hanno prestazioni cognitive maggiori rispetto a quelli che dormono di meno o di più rispetto a questa media.

Dormire

I neuroscienziati del Western University's Brain and Mind Institute hanno pubblicato le loro ricerche nel giornale SLEEP. Lo studio sul sonno più grande del mondo è stato effettuato nel Giugno del 2017 su 40.000 persone da tutto il mondo che hanno partecipato allo studio scientifico online il quale includeva un ampio questionario ed una serie di prestazioni cognitive.

Gli effetti del coma zuccherino sulle prestazioni cognitive

Un nuovo studio suggerisce che il "coma zuccherino" è reale - l'ingestione di glucosio porta a prestazioni cognitive peggiori.

coma zuccherinoAlcuni scienziati in Nuova Zelanda hanno trovato prove preliminari che gli zuccheri semplici come il glucosio possono compromettere le prestazioni cognitive.

Gli effetti dell'esercizio fisico sul nostro cervello

Un nuovo studio del British Journal of Psychology ha mostrato nel dettaglio come le prestazioni cognitive possano migliorare durante l'esecuzione di un esercizio fisico.

Esercizio

Sono state prese delle elettroencefalografie da 24 partecipanti che eseguivano un compito di memoria di lavoro visivo (-la memoria visiva di lavoro è l'abilità di mantenere informazioni visive utili per il compito in corso-) mentre erano a riposo o mentre eseguivano un esercizio fisico che coinvolgeva diverse posture: seduto su o pedalando una cyclette ed in piedi o camminando su un tapis roulant.

Il cacao e la cioccolata sono buoni alleati della cognizione

Il cacao sembra essere un supplemento della dieta capace di proteggere la cognizione e sembrerebbe prevenire differenti tipi di declino cognitivo.

cacao e cioccolata

“Una dieta bilanciata consiste nell’avere la cioccolata in entrambe le mani”: questa è una frase comunemente utilizzata per giustificare il consumo di cioccolata durante lo spuntino.

Una frase che attualmente sembra contenere una certa verità, dal momento che il fagiolo di cacao è una ricca fonte di flavanoli: una classe di composti naturali che hanno effetti neuro-protettivi.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Perdere le persone importanti …

  Crazy, 48 anni Buonasera, chiedo come si fa ad accettare prima la perdita di un marito e dopo poco quella di un fratello. {loadposition pub3} &n...

Ragazzo insicuro e con ansia d…

Annie, 27 anni       Buonasera! In psicologia, i cinque fattori che elencherò possono essere correlati l'uno all'altro oppure no?* Ansia d...

Situazione complessa [16102055…

  Nanna, 30 anni Ciao, ho cambiato città e lavoro per il mio compagno e ora siamo arrivati a un punto che in ogni discussione lui prende la valigia ...

Area Professionale

Protocollo CNOP-MIUR, Bandi e …

Brevi considerazioni sul Protocollo CNOP-MIUR per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche e sue implicazioni/intersezioni con il Codice Deontologi...

Il pensiero innovativo di Irvi…

Le opere di Irvin Yalom pongono una domanda di vasta portata: è ora che gli psicoanalisti e gli psicoterapeuti rivelino di più ai loro pazienti? E, oltre a sfid...

Psicoterapia: quali effetti su…

Uno studio pubblicato nella rivista “Psychotherapy Research” evidenzia che lavorare come psicoterapeuta e con la psicoterapia ha implicazioni complesse, sia pos...

Le parole della Psicologia

I ricordi flashbulb

Le flashbulb memories (FBM o ricordi flashbulb) sono state definite per la prima volta da Brown e Kulik nel 1977 come ricordi fotografici vividi, dettagliati e ...

Psicosomatica

La psicosomatica è una branca della psicologia che ha  lo scopo di identificare  la connessione tra un disturbo somatico e la sua natura psicologica. ...

Aprassia

L'aprassia (dal greco "a" prefisso di negazione e "praxía", cioe' fare, quindi incapacità di fare) è un deficit primitivo dell’attività motoria, che compare spe...

News Letters