Pubblicità

Articles Tagged ‘rabbia’

Consulto per disturbo della personalità


le risposte dellespertoCOCINELLA,26

D

 

 

Buongiorno,sono una ragazza di 26 anni, scrivo perché il mio ragazzo ha 35 anni credo che soffra di un disturbo di personalità, in quanto alterna fasi di tranquillità apparente a stadi di forte depressione con minacce di suicidio, di solito si manifestano senza un reale motivo ma conmanifestazioni di rabbia nei miei confronti, dopo questa fase mi dice divoler essere lasciato in pace e ritorna magari anche nell'arco dellastessa giornata come se non fosse successo nulla una persona tranquilla
ed amorevole.

Disturbi alimentari: iperfagia? (1463860143514)


le risposte dellespertoMari, 31D

 

Gent.mi Dott.ri,
Vi scrivo questo messaggio perchè mi sono resa conto che non riesco più a controllare me stessa nel mio rapporto con il cibo.

Premetto che da 4 anni vivo una situazione personale molto dura a livello psicologico, all'inizio dei quali ho avuto un crollo e, nonostante mangiassi (sforzandomi a volte), non riuscivo a prendere un etto- questo per un periodo mi ha fatta preoccupare e iniziare a prendere integratori per poter prendere qualche chilo (pesavo 44 kg 157 cm).

9 Consigli per correggere gli errori di coppia

Vuoi avere una relazione sana? Impara dagli errori ed evitali in futuro

consigli di coppiaTutti, chi più chi meno, commettiamo degli errori nella relazione di coppia.

Ma è possibile prenderne consapevolezza e recuperare anche i più grandi fallimenti se si tengono a mente alcuni presupposti di base.

Aggressività, rabbia e attaccamento

Aggressività, rabbia e attaccamento sono una parte fondamentale dei rapporti fra adulti. Proviamo a delinearne le relazioni reciproche assumendo come vertice conoscitivo la teorizzazione psicoanalitica del sistema di attaccamento di John Bowlby.

Aggressività, rabbia e attaccamento

John Bowlby, psicoanalista e teorico dell'attaccamento, sostiene che gli esseri umani nascono con un sistema psicobiologico innato (sistema comportamentale di attaccamento) che li motiva a cercare la vicinanza ad altri significativi (figure di attaccamento) nei momenti di bisogno.

Come possiamo fermare la rabbia?

Fermare la propria rabbia, la propria aggressività è un argomento di grande importanza per molte persone. vale la pena leggere l'articolo per sapere come fare!

RabbiaCi sono tipi positivi di rabbia, che può essere sana e benefica, a seconda del contesto; ma la rabbia è spesso negativa e distruttiva in natura, ed è questo tipo di rabbia che andremo a trattare nel presente articolo.

Compagno con attacchi di rabbia (1541187657371)

le risposte dellespertoChiara, 41

domanda

 

 

Sono Chiara ho 41 anni e sono incinta del mio primo figlio al quinto mese, ho sposato il mio compagno un mese fa, stiamo insieme da circa 3 anni e da quasi subito ha manifestato degli attacchi di rabbia giustificandoli con la tensione di un momento difficile.

Controllo della rabbia (1524997739838)

le risposte dellespertoSte, 53

domanda

 

 

Buongiorno, sono una donna di 53 con un figlio di 16. Sono sempre stata una persona rigida e con "momenti" di rabbia che giustificavo con il mio carattere forte.

Dire basta al Bullismo

Un'esplorazione delle diverse tipologie di bullismo e delle possibili soluzioni a questo fenomeno insidioso

stop bullyingSiamo cresciuti assistendo a comportamenti prepotenti, nei film, nei notiziari e, più recentemente, anche nei dibattiti presidenziali. Il bullismo, purtroppo, permea la nostra società: tutti almeno una volta siamo stati vittime o abbiamo assistito ad un episodio di bullismo.

Disturbo Esplosivo Intermittente (IED)

Disturbo del comportamento caratterizzato da espressioni estreme di rabbia, spesso incontrollabili e sproporzionate rispetto alla situazione

disturbo esplosivo intermittenteL’IED (Intermittent Explosive Disorder) è attualmente classificato nel DSM-5 sotto la categoria "Disturbi dirompenti del Controllo degli Impulsi e della Condotta".

Gestire la rabbia

gestire la rabbiaQuando siamo arrabbiati avvertiamo chiaramente un disagio e una tensione crescente che sentiamo di dover “scaricare” al più presto per ritrovare uno stato di benessere.

In quanto insita nella reazione primordiale di lotta e di fuga, la rabbia è radicata nei fondamentali meccanismi della sopravvivenza; essa, come il dolore, turba il nostro stato di equilibrio per avvisarci di qualche minaccia e per permetterci di attaccare la fonte di tale minaccia.

Gestire la rabbia

gestire la rabbiaQuando siamo arrabbiati avvertiamo chiaramente un disagio e una tensione crescente che sentiamo di dover “scaricare” al più presto per ritrovare uno stato di benessere.

In quanto insita nella reazione primordiale di lotta e di fuga, la rabbia è radicata nei fondamentali meccanismi della sopravvivenza; essa, come il dolore, turba il nostro stato di equilibrio per avvisarci di qualche minaccia e per permetterci di attaccare la fonte di tale minaccia.

Ho paura del mio ragazzo (1468243963375)

le risposte dellespertoClaudia, 25

 

D

 

 

Salve, sono una ragazza di 25 anni ed ho dei problemi con il mio ragazzo, lui ha 34 anni credo abbia un disturbo di personalità non posso essere sicura di ciò in quanto non ho la capacità di attestare una patologia o se si tratta solo del suo carattere.

Inferni familiari

Storie bizzarre di «bolge» domestiche. Mal d'amore, rabbia, narcisismo e potere.

Inferni familiariInferni familiari demolisce la retorica della famiglia, propone un modo sano di intendere la vita, evidenzia l’origine dei problemi emotivi, orienta le persone tra gli inferni in cui vivono. Perché inferno?

L'emozione sorprendente che si nasconde dietro l’ansia

Non riuscire a riconoscere la propria rabbia aumenta lo stress e i  problemi di salute.

emozione sorprendente“Di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente; si limitano a piangere sulla propria situazione; ma quando si arrabbiano allora si danno da fare per cambiare le cose.” (Malcolm X)

La depressione. Quella visibile e quella invisibile.

la depressione e i suoi correlati. Cosa è, cosa non è, quali le cause, quali le cure. In sintesi, Un articolo completo ed esaustivo per imparare a riconoscere la depressione e come fare per gestirla e curarla.

depressione visibile e invisibileIn questo articolo vorrei parlarvi di depressione. Per fare questo, devo cominciare dal raccontarvi cosa la depressione non è. 

La TCC aiuta i bambini con autismo a regolare le emozioni

Un nuovo studio suggerisce che una specifica modalità di psicoterapia può aiutare i bambini con autismo a gestire non solo l'ansia ma anche altre sfide emotive, come tristezza e rabbia.

autismo 0I ricercatori dell'Università di York hanno scoperto che la terapia cognitivo-comportamentale (TCC) può portare a significativi miglioramenti nella regolazione emotiva dei bambini.

Lo sai ... sono fatto così ... (la collera)

Quante volte avrete ascoltato e detto questa frase, magari proprio dopo l’ennesimo “attacco” di collera, in cui avete detto e fatto cose che, in altre situazioni non avreste mai detto e fatto.

collera e rabbiaTranquillizzatevi…può essere capitato a tutti. Il vero problema nasce quando la frequenza di questi “scoppi” è elevata, soprattutto quando impediscono di vivere come si desidera, logorando e distruggendo quelle relazioni (affettive, amicali, di lavoro ecc..) che non si vorrebbe mai fossero intaccate.

Vediamo più da vicino cosa avviene quando siamo colti da una forte emozione negativa: il nostro cervello comincia ad elaborare tutte le informazioni che provengono dall’esterno (immagini, parole, suoni ecc..), di pari passo viene attivato il sistema fisiologico.

Non riesco ad uscirne (1447525515917)

le risposte dellespertoNefertiti, 40

 

D


Ho fatto l'amante per 17 anni e, tutto sommato, mi andava bene; ma poi ad un certo punto ho cominciato a sentire stretta questa situazione.

Non sto bene (1446661540871)

le risposte dellespertoGiu33, 19

 

D

 


Ho iniziato da poco la facoltà di ingegneria biomedica, non ho ancora dato esami ma non mi soddisfa.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Convinzione occhi storti (1568…

mirko, 31 Dottori perdonate il disturbo. Sono un ragazzo di 31 anni e sono quasi 5 anni che vorrei capire una cosa che mi sta facendo diventare letteralmen...

Non riesco più a vivere (15667…

Francesca007, 25 Tutto inizia dai miei 17 anni, quando capisco di non essere abbastanza per i miei genitori. Mio papà mi teneva chiusa in casa come se foss...

Superare un tradimento (156741…

Lucrezia, 42 Salve, sto con il mio compagno da 12 anni, conviviamo. All'inizio del 2019 abbiamo cominciato ad avere qualche incomprensione a causa del suo ...

Area Professionale

Articolo 34 - il Codice Deonto…

Con il commento all'art.34 (sviluppo scientifico della professione), prosegue su Psiconline.it il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che se...

I vantaggi di sfruttare i Bann…

Proseguiamo con l'illustrazione degli strumenti che ci consentono di migliorare la nostra Brand Awareness professionale e di acquisire nuova visibilità e nuova ...

Articolo 33 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.33 (lealtà e colleganza), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo setti...

Le parole della Psicologia

Musofobia

Il termine musofobia, che deriva del greco μῦς (mys) che significa "topo", è la paura persistente ed ingiustificata per i topi, più in generale per i roditori. ...

Alcolismo

L'alcolismo si contraddistingue per l'incapacità di rinunciare ad assumere bevande alcoliche e ad autocontrollarne la quantità. L'alcolismo può essere talmen...

Odio

Sentimento antitetico all'amore, caratterizzato dal desiderio durevole di danneggiare o distruggere uno specifico oggetto che può essere anche il proprio Sé o l...

News Letters