Pubblicità

Articles Tagged ‘relazione’

Tornerà? (1464456318282)

le risposte dellespertoMaria, 43

D

 

 

Buongiorno,

ho 43 anni, ho iniziato a gennaio una storia con un uomo di una decina  d'anni più di me.

Amore e relazione di coppia

Le evidenze scientifiche suggeriscono che la capacità di formare una relazione di coppia stabile inizia già durante le prime esperienze infantili con i propri caregiver, attraverso le modalità con cui gli adulti si prendono cura di noi.

amore relazione di coppiaL'amore è una delle emozioni più profonde conosciute dagli esseri umani; esistono molti tipi di amore, ma la maggior parte delle persone cercano la sua espressione in una relazione romantica con un partner compatibile.

Amore malato (1464549994163)

le risposte dellespertoLuisa, 43

 

D

  

 

Sono una moglie e una madre di 43 anni che tradisce la sua famiglia con un ragazzo di 23 anni..collega e amico di famiglia. Per la prima volta in vita mia sono innamorata, ma questa storia mi sta logorando.

Attacchi di panico (1456160096729)

le risposte dellespertoBibba, 24

 

D

 


Salve, da quando ho scoperto di essere allergica al nichel spesso ho attacchi di panico..mi sento un groppo alla gola, ansia, gambe gelate e, subito dopo, mi viene sonno.

Come capire se un rapporto sta giungendo al capolinea

Captare alcuni segnali può aiutare a prevenire la fine di un rapporto

Fine relazione Affrontare la fine di un rapporto è una delle esperienze più difficili che le persone possano affrontare nella vita.

La "fine" reale di un rapporto non avviene da un momento all’altro, ma piuttosto avviene nel corso del tempo, in conseguenza ad una serie di eventi che non hanno un ordine preciso.

Come i giovani vivono la masturbazione

Da pochi anni abbiamo superato la soglia del duemila, spesse volte ci domandiamo se la nostra cultura, il nostro modo di pensare, di svolgere una relazione e di interagire fra persone, sono abbastanza maturi, evoluti tanto da affrontare con dignità e serenità qualsiasi tipo di problema sociale, morale umano.

education 770x439 cDopo un’attenta riflessione e verifica fatta con l’aiuto di molti adolescenti, devo dedurre che molta strada dobbiamo ancora percorrerla per arrivare a traguardi e obiettivi soddisfacenti che possano permetterci di rapportarsi e confrontarsi con altre culture occidentali in particolare quelle dell’Europa settentrionale e orientale.

Cosa sono la paura dell'impegno e l'ansia da relazione?

ansia da relazionePer molte persone, le relazioni sono eventi della vita abbastanza facili e naturali, come respirare o mangiare. Per altri, invece, non sono così semplici. In questi casi, infatti, esse diventano una vera e propria sfida per l’individuo, tanto che si può dire che una persona abbia l’ansia da relazione, la paura delle relazioni o che soffra di “paura dell’impegno”.

I problemi d’impegno nelle relazioni non sono niente di nuovo. Ma la nostra conoscenza di come la paura dell’impegno possa essere paralizzante, per alcune persone, è cresciuta e, anche se non si trova la “paura dell’impegno” in nessun manuale diagnostico, essa è un’esperienza reale e problematica.

Disturbo schizoide di personalità

Disturbo di personalità caratterizzato da mancato desiderio o piacere ad instaurare relazioni altrui e chiusura verso il mondo esterno.

Disturbo schizoide di personalitàIl disturbo schizoide di personalità, dal greco skizo, “scissione”, è un disturbo di personalità il cui tratto principale è la mancanza del desiderio da parte dell'individuo di relazionarsi con gli  altri e la totale chiusura rispetto al mondo esterno.

Dormire assieme (1485335367735)

federica, 55le risposte dellesperto

 

 

domanda

 

 

Buongiorno, da qualche mese mi sono separata da mio marito e sono innamorata di un altro uomo. Viviamo in case diverse e con lui va tutto benissimo solo che....lui non riesce a dormire con me.Prima di me aveva una compagna e dormivano separati, ora io ho ereditato la sua stanza e me la sono arredata a mio gusto, ma soffro a saperlo nella stanza accanto e non poterlo toccare.

Gelosia patologica (1464270594463)

le risposte dellespertoClara, 20

 

D

 

 

Salve, sono una ragazza di 20 anni, semplice, allegra , dolce, educata, gentile e disponibile con tutti. Sono innamoratissima del mio fidanzato (20), stiamo insieme da quasi 2 anni, teniamo molto ai valori della famiglia, della religione e dell'intimità.

Ho paura del mio ragazzo (1468243963375)

le risposte dellespertoClaudia, 25

 

D

 

 

Salve, sono una ragazza di 25 anni ed ho dei problemi con il mio ragazzo, lui ha 34 anni credo abbia un disturbo di personalità non posso essere sicura di ciò in quanto non ho la capacità di attestare una patologia o se si tratta solo del suo carattere.

Ho scoperto di vivere con una bugiarda patologica, che fare? (1468936847429)

le risposte dellespertoAlberto79, 35

 

D

 

 

Purtroppo mi sto rendendo conto di vivere da un anno con una compagna bugiarda patologica. Mente su qualunque cosa: ad es. mi ha raccontato di avere un certo ruolo al lavoro invece ne ha un altro completamente diverso (e non parlo di minuzie, ad es. è come se una persona vi dicesse che fa il professore in una scuola e invece fa il bidello).

La forza gentile dell'attenzione

Piccole storie di mindfulness

La forza gentile dell attenzionIn un mondo sempre più attraversato da motivi di distrazione, riappropriarsi della capacità di attenzione è una forma di resistenza e di difesa della propria persona e di un certo modo di porsi in relazione con gli altri, le cose e gli eventi che ci circondano.

La profondità della superficie. Percorsi introduttivi alla psicoterapia della Gestalt

La profondità della superficieLa profondità della superficie: la superficie è la superficie del contatto teorizzata dalla psicoterapia della Gestalt, costituita dalla pelle, dagli organi di senso e da ogni altro spazio in cui si concretizza e si manifesta il qui e ora della relazione.

È la linea di confine che si pone come interfaccia "tra" l'organismo e l'ambiente, "dove" l'uno e l'altro incessantemente si incontrano e interagiscono. In questa realtà di confine alcuni recenti studi hanno individuato il luogo della mente, la dimensione a partire dalla quale nasce e si sviluppa la vita mentale, confermando così come la complessa e inafferrabile profondità della mente trovi, quasi paradossalmente, origine ed alimento nella inesplorata superficie del confine.

La relazione psicoanalitica. Contributi clinici e teorici

RELAZIONE PSICOANALITICAIl volume raccoglie alcuni contributi, italiani e esteri, sul tema della relazione analitica, tema che si è sviluppato e progressivamente imposto negli ultimi decenni in tutto il panorama psicoanalitico mondiale, ma ha avuto in Italia uno sviluppo autonomo ed originale.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Sfogo... (1504940202677)

andrea, 30       Individuo probabilmente schizofrenico... all'età di tre anni la madre, esasperata dal rapporto con il padre cerca di soff...

blocchi mentali (1505330248387…

PASHINO, 42       Sono in terapia da quattro anni, ho avuto una vita molto difficile e di solitudine con genitori ciechi e una sorella anch...

DEPERSONALIZZAZIONE? (15044611…

Emanuele, 20       Salve, dopo un lungo periodo lavorativo all' estero in cui ho vissuto isolato dal mondo in un ranch in Australia (terra...

Area Professionale

Psicologo a scuola senza conse…

In merito ai fatti avvenuti ad Arezzo, coinvolgente la figura professionale dello psicologo e la cui presenza in aula a scopi valutativi senza consenso da parte...

Il Jobs Act Autonomi 2017: nov…

Il Jobs Act autonomi 2017, contenuto all'interno della precedente Legge di Stabilità del 2016, è in vigore dal 14 giugno 2017. Il disegno di legge prevede 21 ar...

Linee guida per le prestazioni…

LINEE GUIDA PER LE PRESTAZIONI PSICOLOGICHE VIA INTERNET E A DISTANZA Realizzate dalla Commissione ATTI TIPICI del CNOP le nuove linee guida per le prestazio...

Le parole della Psicologia

I gruppi Balint

I gruppi Balint iniziarono verso la fine degli anni ’40 quando fu chiesto a Michael e a Enid Balint di fornire ai medici generici una formazione psichiatrica pe...

Xenofobia

Il significato etimologico del termine Xenofobia (dal greco ξενοφοβία, composto da ξένος, ‘estraneo, insolito’, e φόβος, ‘paura’) è “paura dell’estraneo” o anch...

Fissazione

Il termine fissazione può avere significati diversi: Rinforzo di una tendenza o reazione, che porta alla nascita di un ricordo o di una abitudine motoria. F...

News Letters