Pubblicità

Articles Tagged ‘ruoli sociali,’

Il modo in cui ci prendiamo cura dell'ambiente può avere conseguenze sociali

Chiunque può esprimere il proprio impegno per l'ambiente attraverso sforzi individuali, ma alcuni comportamenti pro-ambientali o "green" possono essere visti come femminili o maschili, che, secondo i ricercatori del Penn State, potrebbero avere conseguenze sociali.

cura ambiente conseguenze sociali

In una serie di studi, i ricercatori hanno valutato dei comportamenti pro-ambientali specifici che ricerche precedenti avevano suggerito di essere considerati "femminili" o "maschili" e hanno esaminato se questi influivano sul modo in cui le persone venivano percepite.

Timidezza e ruoli sociali

Uno studio condotto nel regno unito rileva che la timidezza varia a seconda dei ruoli sociali raggiunti.

timidezza e ruoli sociali

La ricerca pubblicata sul Journal of Personality suggerisce che la timidezza non è una caratteristica fissa, ma qualcosa che varia nel tempo in base ai ruoli sociali di una persona.

Lo studio, basato su dati provenienti da più di 550.000 adulti nel Regno Unito, ha scoperto che la timidezza è stata associata con il sesso, occupazione, e il rapporto con diverse variabili socio-demografiche.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Convinzione occhi storti (1568…

mirko, 31 Dottori perdonate il disturbo. Sono un ragazzo di 31 anni e sono quasi 5 anni che vorrei capire una cosa che mi sta facendo diventare letteralmen...

Non riesco più a vivere (15667…

Francesca007, 25 Tutto inizia dai miei 17 anni, quando capisco di non essere abbastanza per i miei genitori. Mio papà mi teneva chiusa in casa come se foss...

Superare un tradimento (156741…

Lucrezia, 42 Salve, sto con il mio compagno da 12 anni, conviviamo. All'inizio del 2019 abbiamo cominciato ad avere qualche incomprensione a causa del suo ...

Area Professionale

Articolo 34 - il Codice Deonto…

Con il commento all'art.34 (sviluppo scientifico della professione), prosegue su Psiconline.it il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che se...

I vantaggi di sfruttare i Bann…

Proseguiamo con l'illustrazione degli strumenti che ci consentono di migliorare la nostra Brand Awareness professionale e di acquisire nuova visibilità e nuova ...

Articolo 33 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.33 (lealtà e colleganza), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo setti...

Le parole della Psicologia

Cinofobia

Il cane è da sempre l’animale più amato dagli esseri umani, ormai è proverbiale la definizione “migliore amico dell’uomo” e in effetti la storia conferma questa...

Lallazione

Indica quella fase di sviluppo del linguaggio infantile, che comincia all’incirca intorno al quarto-quinto mese di vita, e che consiste nell’emissione di suoni...

Sindrome di De Clerambault

La Sindrome di De Clerambault in psichiatria è un tipo di disturbo delirante in cui il paziente ha la convinzione infondata e ossessiva che un'altra persona pro...

News Letters