Pubblicità

Articles Tagged ‘sentimenti’

Ascolto e Cura: il giusto supporto nelle difficoltà

quando lo stress incalza avere un partner che vi offre una spalla su cui piangere è un'ottima garanzia per sentirsi meglio

empatyGli Psicologi dell'Università della California, a Santa Barbara, hanno scoperto che comprendere esclusivamente la sofferenza del partner non è sufficiente per essere d'aiuto in una situazione stressante. Difatti, in primo luogo, bisognerebbe prendersi realmente cura della sofferenza altrui.

Che fare? (1520934157214)

le risposte dellespertoRoberta, 26

domanda

 

 

Buongiorno, sto insieme al mio ragazzo da 5 anni e dopo alcuni alti e bassi, circa 6 mesi fa abbiamo deciso di provare a vivere insieme nella casa dove lui vive (la casa dei suoi genitori, anche se loro vivono di fatto altrove).

Come far funzionare un rapporto di coppia

La qualità di un rapporto, sia esso di coppia o meno, può essere migliorata se ci “alleniamo” a farlo

rapporto di coppiaSpesso si è abituati a concepire i sentimenti di amore ed amicizia come qualcosa di naturale.

In effetti le sensazioni che proviamo verso un’altra persona sono del tutto autentiche, non debbono essere costruite tramite strategie.

Imparare ad amare. La relazione di coppia come percorso spirituale

Imparare ad amare. La relazione di coppia come percorso spiritualeIl rapporto di coppia è una sfida ineludibile nell'esistenza dell'essere umano. Quando si affida il proprio benessere a un partner ma le aspettative e gli ideali personali vengono delusi, sembra quasi impossibile non cedere all'impulso di provare vergogna o di incolpare l'altro.

La mente emotiva. Conoscerla e curarla

mente emotivaIn questo testo l'autore si propone di analizzare le modalità di conoscenza della mente emotiva in relazione alla mente cognitiva e ai sentimenti positivi e negativi.

La metaperception: come ti percepisci?

 

La visione altrui rispetto a se stessi dipende dalle nostre convinzioni

micio Nonostante, spesso si affermi di non temere il giudizio altrui, l’uomo è un animale sociale che tenta costantemente di essere accettato dagli altri e di evitare qualsiasi tentativo di esclusione da parte del proprio gruppo di appartenenza.

La proiezione

La proiezione è un meccanismo di difesa arcaico e primitivo che consiste nello spostare sentimenti o caratteristiche proprie, o parti del Sè, su altri oggetti o persone.

La proiezione

Il termine proiezione, dal latino proicĕre,“gettare avanti”, può avere un duplice significato e disciplina di appartenenza; in neurologia con tale vocabolo, si intende la corrispondenza tra un apparato somatico recettore o effettore (struttura periferica ) e un’area cerebrale (struttura centrale).

Nel contesto della psicologia, e della psicoanalisi più nello specifico, la proiezione viene identificata come un meccanismo di difesa; a tal proposito quest’ultimo fa riferimento alla costruzione che una persona fa di sè, cercando di tutelare le proprie caratteristiche autentiche, incluse le debolezze, le fragilità e, talvolta l’umanità.

La trappola dell’empatia


Quando troppa empatia danneggia chi la prova

empatiaPer empatia si intende la capacità dell’individuo di “sentire dentro” comprendendo i diversi stati d’animo e i vissuti altrui, attraverso un atteggiamento intuitivo, autentico e non giudicante.

Mix di emozioni? Non è indecisione

Vivere emozioni contrastanti testimonia l'esistenza di una complessità emotiva, non è sintomo di confusione

Emozioni insiemePrecedenti studi hanno sostenuto che una complessità emotiva ridotta è associata ad una diminuzione della capacità di controllare le proprie emozioni e ad una maggiore probabilità di sviluppare la depressione.

Paura d'amare (1455888581552)

le risposte dellespertoAnais, 40

 

D


Salve, da qualche mese vivevo una storia perfetta con un uomo. Aveva premesso che aveva paura di legarsi dopo aver sofferto tanto in passato, che quando stava con me stava bene e provava sentimenti, ma tornato a casa si tormentava col dubbio che stesse sbagliando a innamorarsi.

Penelope

e il senso dell'attesa

Penelopee il senso dellattesa"Desidero e voglio ogni giorno giungere a casa e vedere il dì del ritorno" (Ulisse).

Perchè sorridere è contagioso?

Sorridi! Fa star meglio tutti perché, consapevolmente o inconsapevolmente, coloro che ti guardano stanno sorridendo con te

sorriso1Crescenti evidenze mostrano che un istinto di imitazione della mimica facciale ci permette di sperimentare ed entrare in empatia con i sentimenti altrui.

L’incapacità di riflettere il volto di un'altra persona limita la nostra capacità di leggere le espressioni altrui e di reagire in modo corretto.

Sentimenti (1500386971181)

le risposte dellespertoSoraya16, 39

 

domanda

 

 

Salve, due mesi fa ho lasciato la mia compagna, con la quale abbiamo una bimba di 14 mesi.

La ho lasciata perché non mi sentivo un uomo, o comunque il mio ruolo veniva diminuito dal fatto che ogni volta che dovevamo prendere una decisione importante, la madre, ma anche qualche amica, avevano più peso di me.

Sindrome di Down: Atteggiamenti positivi nelle famiglie

I familiari condividono prevalentemente sentimenti d'amore rispetto al rimpianto o all'imbarazzo

bambini sindrome DownQuando i genitori scoprono, nella fase della gravidanza, che nascerà un figlio con Sindrome di Down, una delle prime domande che potrebbero porsi è "Quali conseguenze avrà la nostra famiglia?".

Sopravvivere alla perdita del proprio lavoro

A tutti piace avere punti fermi nella propria vita, per cui ottenere e mantenere un lavoro che appare stabile abitua noi stessi a rimanere in una zona di comfort che seppure non sempre cucita su misura su di noi ci permette di soddisfare alcuni bisogni e soddisfare ambizioni personali.


lavoroLa perdita di lavoro, improvvisa o no, che sia, genera in ogni persona un insieme di sentimenti di smarrimento misti a rabbia e sconforto, che sono difficili da affrontare nell’immediato e che se non ben gestiti, sul lungo termine, possono portare a blocchi e problematiche psicologiche anche gravi.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Morte del padre senza emozioni…

 bianca, 54 anni     Buongiorno Dottori, da qualche settimana è morto mio padre di 81 anni dopo una breve malattia. Non ho mai avuto un b...

Il mio fidanzato mi umilia [1…

Ragazza991, 19 anni         Buonasera,   sono fidanzata da due anni, e ormai è da un anno o poco più che ogni volta che gl...

Aiuto [1610926691822]

Brigida, 38 anni     Buonasera, sono una mamma disperata. Vi scrivo per un consulto in merito a mia figlia Giulia di 9 anni. Da un annetto circ...

Area Professionale

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Protocollo CNOP-MIUR, Bandi e …

Brevi considerazioni sul Protocollo CNOP-MIUR per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche e sue implicazioni/intersezioni con il Codice Deontologi...

Le parole della Psicologia

dipendenza da shopping

La sindrome da acquisto compulsivo è un disturbo del controllo degli impulsi che indica il bisogno incoercebile di fare compere, anche senza necessità, ed è anc...

Eisoptrofobia

L'eisoptrofobia o spettrofobia (da non confondere con la paura degli spettri, phasmofobia) è la paura persistente, irrazionale e ingiustificata degli specchi, o...

Mobbing

Il termine mobbing deriva dall’inglese “to mob” e significa assalire, soffocare, malmenare. Questo termine fu utilizzato per la prima volta in etologia da Konra...

News Letters