Pubblicità

Articles Tagged ‘separazione’

Dipendente affettiva di un narcisista patologico (146600909836)

le risposte dellespertoNika, 50

D

 

 

Ho convissuto x 24anni con uomo che presenta tutte le caratteristiche di un narcisista patologico.

Ho capito troppo tardi che è davvero malato, ovviamente lui non è consapevole e non ha mai ammesso le sue colpe quando ho cercato di spiegargli  che i suoi comportamenti non erano giusti nei miei confronti.

Mancata separazione [1598982652567]

le risposte dellesperto

panda, 55 anni

domanda

Buongiorno,

sono una moglie di 55 anni mio marito da ormai qualche anno ha strani comportamenti va sui siti di ricerca di incontri on line (lui spergiura solo a fini sessuali) guarda video porno in famiglia è molto irascibile e a volte ti umilia anche di fronte agli altri.

Terrorizzato (1454161388809)

le risposte dellespertoAndrea, 26

 

D


Mi chiamo Andrea, ho 26 anni e abito vicino Sanremo.
La mia storia inizia il terzo anno di scuole medie, frequentate a Carcare in provincia di Savona perchè io vengo da li.

Che aspetti ad andartene?

L'amore nella cultura iper-moderna

CHE ASPETTI ANDARTENEChe aspetti ad andartene? è quanto lei dice a lui in una seduta. È lui che se ne deve andare di casa cercando nella separazione una soluzione. E la separazione, come la crisi, è sempre drammatica. Anche quando la colpa viene scaricata sull'altro.

Come mi separo? L’elaborazione della perdita nella coppia

Quando una coppia esaurisce la propria relazione affettiva deve elaborare il lutto relativo alla separazione ed alla perdita del rapporto d'amore. Per evitare che il disagio sfoci in un dolore patologico.

Come mi separo. Lelaborazione della perdita nella coppiaIn psicoanalisi si chiama “lavoro del lutto” quel processo psichico che riguarda l’elaborazione della perdita. Il lutto si riferisce non solo alla morte, ma è lo stato psicologico che concerne una perdita, significativa per il soggetto, di un oggetto reale (persone, animali, cose) o simbolica (immagine sociale, status simbol). Il modo in cui ognuno di noi effettua questa elaborazione, può variare attraverso linee abbastanza definite.

Grande problema (1467199549737)

le risposte dellespertolilith, 47

D

Ho appena chiuso una storia importante e sono entrata nel pallone, ho iniziato una terapia con una psicologa, ma non mi fido più di nulla...neanche di lei, forse perchè mi aspettavo più risposte, più consigli.

Il concetto del continuum

il concetto del continuumLa prima violenza che caratterizza la nascita della vita nella nostra cultura è la rottura traumatica del rapporto madre-bambino sin dai primi istanti di vita.

La separazione violenta del neonato dalla madre, imposta dalle moderne tecniche ospedaliere di gestione del parto, viene poi ripetuta spesso orgogliosamente nel corso della vita neo-natale.

In realtà queste traumatiche privazioni infantili spesso costituiscono le premesse per la formazione di individui ansiosi, sradicati, aggressivi.

La separazione fisica influenza le relazioni di coppia?

In un recente articolo pubblicato nella rivista “Current Opinion in Psychology”, Lisa Diamond, dell'Università dello Utah offre una sintesi delle ricerche su come la separazione fisica e la comunicazione elettronica influenzino la soddisfazione di una relazione di coppia.

La separazione fisica influenza le relazioni di coppiaLe relazioni sono essenziali per la salute ed il benessere di bambini e adulti. Entrambi trovano la separazione stressante.

La teoria della separazione

La teoria della separazione integra i sistemi psicoanalitici ed esistenziali del pensiero, mostrando quanto il dolore interpersonale precoce e l'ansia di separazione, e in seguito, l'ansia di morte, portino alla formazione di forti difese psicologiche.

La teoria della separazioneLa teoria della separazione è integrativa e si pone al di là della fusione delle opinioni psicoanalitiche ed esistenziali... La gente si vede e percepisce come essere innocente piuttosto che come corrotta o distruttiva, e quindi rifiuta la Psicologia dell'Io a favore di una visione esistenziale dell'umanità. I suoi legami con l'esistenzialismo e l'umanesimo sono nella sua accettazione della fattibilità del “Sè emergente”, della sua osservazione della preoccupazione dell'uomo rispetto alla morte... e nella visione per cui esiste un'inevitabile spinta dell'organismo per diventare un sistema differenziato” (Larry Bautler)

nuova situazione familiare (1495808018546)

le risposte dellesperto

triste89, 28

domanda

 

Buongiorno, vi scrivo in merito alla mia situazione attuale che mi preoccupa moltissimo. Sono fidanzata da 10 anni con un uomo meraviglioso, stiamo benissimo insieme e circa 2 anni fa abbiamo comprato casa prendendo un impegno enorme per i futuri 25 anni. Avevamo l'appoggio dei miei genitori e dei miei suoceri separati e siamo andati avanti. Abbiamo cominciato a fare delle rinunce ma con l'aiuto della mia famiglia siamo riusciti a finire la nostra casa e circa 3 mesi fa  abbiamo cominciato la convivenza.

Padri

storia di una metamorfosi

PadriQuesto Convegno nasce dal nostro interrogarci su come i cambiamenti della società, sempre più competitiva e liquida, si riflettano sulle strutture e funzioni che la costituiscono e come esse la rielaborino e si riorganizzino.

Quando la coppia scoppia: la separazione distruttiva

Quando il matrimonio si rompe, la separazione che ne consegue può essere particolarmente traumatica sia per i coniugi che per i figli che ne sono coinvolti e travolti.

antonella parrini separazione distruttivaPsiconline ha voluto conoscere il parere autorevole di Antonella Parrini, psicologa e autrice del volume "Separazioni distruttive tra conflittualità e alienazione. Aspetti psicologici e giuridici", pubblicato da Edizioni Psiconline nella Collana Strumenti, testo che analizza il tema delle separazioni conflittuali e le conseguenti ripercussioni sui figli.

"Un testo di cui non si può dire che tutto il bene possibile: rigoroso nella sintesi storica e nell'analisi del problema, ricchissimo nelle citazioni, piacevole a leggersi, agile nello stile. Ma soprattutto: necessario" così definisce il volume Marino Maglietta (presidente Ass. Naz. Crescere Insieme).

Separazione (20070206)

Anna 44

Ho una bambina di 7 anni , mi sto per separare anche se mio marito non se ne andrà di casa immediatamente ma con il tempo per non traumatizzare la bimba che è anche molto legata a lui. Lei ha assistito ad una scenata tra noi nella quale io gli facevo la valigia e lo mandavo via e lei è rimasta molto colpita, piangeva e diceva non lo mandare via. Allora abbiamo soprasseduto e la vedo serena anche perchè in effetti vede me e mio marito uguali a sempre.

Separazione dei genitori e disturbi del comportamento nella prima infanzia: un approccio pluridimensionale

La separazione, intesa come processo che concretizza la definitiva rottura del legame di coppia, influenza direttamente il comportamento del bambino nella prima infanzia in particolare per i contenuti e le modalità con cui il conflitto fra i coniugi è espresso.

Separazione dei genitori e disturbi del comportamento nella prima infanziaLa separazione, intesa come processo che concretizza la definitiva rottura del legame di coppia e conferma lo sfaldamento della struttura familiare, non è la causa diretta dei disturbi del comportamento dei figli, bensì un fattore di rischio e di vulnerabilità. Non esiste, infatti, nessun disturbo o quadro clinico che possiamo riferire ad una situazione di separazione.

Come vedremo più avanti, ciò che invece influenza direttamente il comportamento del bambino sono i contenuti e le modalità con cui il conflitto prima, durante e dopo la separazione, è espresso all'interno della coppia.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Richiesta di sessione di terap…

Daniele C., 24 anni     Ciao, sono un ragazzo di 24. Ho dei problemi a gestire rabbia e nervosismo e la cosa ha un effetto negativo su di me e ...

Rapporti nonni-nipoti [1619430…

soffice, 42 anni     Gentili dottori, vi chiedo un parere circa l’atteggiamento da tenere verso il padre di mio marito, nonno della nostra bam...

Ho fallito in tutto sono depre…

Alessandro, 62 anni.     Ho 62 anni e sono arrivato ad uno stadio di depressione da cui non vedo possibilità di uscita, sono disperato ormai. ...

Area Professionale

Esame di Stato Psicologi 2021

In questo breve articolo ci soffermeremo sulla modalità di svolgimento dell'Esame di Stato (EDS) per la professione di Psicologo/a, ad un anno dall'esperienza p...

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Le parole della Psicologia

Blesità

Per blesità si intende il difetto di pronuncia provocato da una situazione anomala degli organi della fonazione o dalla loro alterata motilità, con conseguente ...

Parafilia

  Con il termine Parafilie si fa riferimento ad un insieme di perversioni sessuali caratterizzate dalla presenza di comportamenti regressivi che prendono ...

Gimnofobia

Il termine, dal greco “gymnos” (nudo) e “phobos” (paura), definisce la paura persistente, anormale ed ingiustificata per la nudità Coloro che soffrono di quest...

News Letters