Pubblicità

Articles Tagged ‘sessualità maschile’

Giorgio Carnevale e la crisi dell’identità maschile

giorgio carnevale ilcinquantaduepercentoAncora una volta Psiconline vuole portare i suoi visitatori all'interno delle cose per consentire loro di comprendere al meglio i motivi che le determinano e i loro concreti significati.

Questa volta abbiamo cercato ed intervistato Giorgio Carnevale, Psicologo analista, autore dell’interessante nonché originale volume “Ilcinquantaduepercento. I vissuti della sessualità maschile”, prefazione di Volfango Lusetti, pubblicato da edizioni Psiconline nella Collana Punti di Vista, nel quale analizza “i possibili ‘perché’ della clamorosa crisi dell’identità maschile che indubbiamente oggi si registra, almeno nelle società occidentali contemporanee“. Ringraziamo Giorgio Carnevale per la sua disponibilità, e iniziamo subito l’intervista.

Gli stereotipi della sessualità maschile

Quanto c’è di vero negli stereotipi che associamo abitualmente alla sessualità maschile? Sono realtà o finzione?

stereotipi sessualita maschileL’opinione popolare sostiene, da sempre, che gli uomini e le donne differiscono nei loro desideri sessuali.

Tuttavia, la ricerca ha scoperto che alcune delle nostre credenze sulle condotte maschili in questo campo non sono così scientifiche come crediamo e che invece sono frutto solo di credenze popolari.

Il piacere maschile

PIACERE MASCHILEL'uomo rischia, più della donna, di rimanere ancorato a tabù sociali e culturali. La sessualità e il piacere sono rappresentati troppo spesso in modo meccanico, con la conseguenza di promuovere una sessualità fine a se stessa perdendo di vista il ''contatto'' con l'esperienza corporea, il vissuto emotivo e la consapevolezza dell'eros.

Immagine corporea e sessualità femminile

La percezione dell'immagine corporea, sia nell'uomo che nella donna, sembra rivestire un ruolo fondamentale nella gestione della sessualità femminile e maschile e nell'indurre comportamenti positivi in questo ambito.

Immagine corporea e sessualità femminileUn nuovo studio suggerisce che le donne che vivono positivamente il proprio corpo, in particolare i propri genitali, trovano più facile raggiungere l'orgasmo e hanno maggiori probabilità di impegnarsi in comportamenti di promozione della salute sessuale.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Depressione?[ 1596294882797 ]

Nick, 21 anni In pratica soffro da 1 anno di solitudine però sono riuscito sempre a reprimerela e con essa reprimo anche le mie emozioni, però adesso con i...

Aiuto compagno [1596550507819]

Manugia68, 51 anni  Buongiorno, grazie per l'attenzione. Vorrei chiedervi gentilmente che cosa in termini di comportamento dovrei provare a fare per ...

Single a 44 anni [159637738178…

Giuseppe, 44anni Gent.mi dottori buongiorno, vi scrivo per chiedervi un'opinione sulla mia storia di vita. Prometto che non sarò prolisso. ...

Area Professionale

Come lavorare con chi ha avuto…

Capita a psicologi e psicoterapeuti di lavorare con clienti che provengono da precedenti relazioni terapeutiche e in questo breve articolo cerchiamo di foc...

La resilienza e i concreti ind…

Gregory E. Miller e i suoi collaboratori in un nuovo studio di neuroimaging pubblicato sulla rivista PNAS hanno ipotizzato che la connettività della rete esecut...

Nelle sedute di psicoterapia l…

Una ricerca, pubblicata su “The American Journal of Psychotherapy”, sostiene l'ipotesi che l'umorismo all'interno delle sedute di psicoterapia possa contribuire...

Le parole della Psicologia

Egocentrismo

L’egocentrismo è l'atteggiamento e comportamento del soggetto che pone se stesso e la propria problematica al centro di ogni esperienza, trascurando la presenza...

La Comunicazione

La comunicazione (dal latino cum = con, e munire = legare, costruire e dal latino communico = mettere in comune, far partecipe) nella sua prima definizione è l...

Castità

Il termine "Castità" deriva dal latino castus, "casto" - connesso probabilmente al verbo carere, "essere privo (di colpa). Esso indica, nell' accezione comun...

News Letters