Pubblicità

Articles Tagged ‘sguardo ’

Autismo: il legame tra lo sguardo e l’imitazione di un’espressione

Uno studio sostiene che l'autismo interrompe le connessioni tra il contatto visivo e la mimica facciale.

autismo

L' empatia, cioè la capacità di identificare e comprendere le emozioni delle altre persone, coinvolge molti aspetti: alcuni riguardano i processi di pensiero complessi e sofisticati, altri interessano quelli più semplici ma essenziali.

Il sesto senso è nel nostro cervello

Al cervello bastano soltanto 200 millisecondi per captare una situazione sociale minacciosa.

sesto sensoIl sesto senso esiste e si attiva solo in situazioni critiche: dinanzi ai pericoli, infatti, i nostri neuroni agiscono in modo automatico e ultraveloce.

Incastrata (1447948167257)

le risposte dellespertoMarina, 19

 

D

Salve, vorrei parlare della situazione che da mesi mi sta tormentando e a cui non riesco a trovare una soluzione.
Nella mia parrocchia c'è un sacerdote che si comporta in modo strano con me.

Lo sguardo in movimento.

SGURADO MOVIMENTOQuando un'opera d'arte ci colpisce e rapisce il nostro sguardo, si innesca un duplice movimento: osservando, entriamo nell'opera d'arte, mentre l'opera entra in noi trasformando le nostre sensazioni e modificando la nostra corporeità.

Perché inibiamo il contatto visivo durante una conversazione emotiva?

Ricerche scientifiche dimostrano che il contatto oculare è un punto di forza per stabilire rapporti sociali e professionali profondi e duraturi.

autismo e contatto visivoNuove ricerche sull’autismo aiutano a comprendere i meccanismi cerebrali di base della comunicazione visiva e il ruolo del contatto visivo nelle interazioni emotive con gli altri.

Quando il silenzio è oro?

Il dono del silenzio: saper ascoltare è un mezzo di comunicazione più efficace delle parole

imagesCAG1RKZMSi potrebbe pensare che le parole da noi pronunciate esprimano a pieno ciò che si vuole intendere, eppure gli studi del dottor Albert Mehrabian confermano che la realtà della massima familiare è questa: "Non conta quello che dici, ma come lo dici".

Quanto velocemente ci formiamo una prima impressione?

Un nuovo studio ha indagato su quanto velocemente le persone tendano a formularsi una prima impressione basandosi soltanto su un veloce sguardo rivolto al volto degli individui.

sguardo, prima impressioneQuando esaminiamo un volto di una persona per la prima volta, tendiamo a formulare rapidamente dei giudizi sul carattere di quest’ultima.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobie, paranoie (1579177546962…

Bibby, 40 anni Salve ho 40 anni 2 figli ho perso mia madre 10 anni fa e da allora si è acutizzato tutto paure fobie ansie ancora non ho accettato e provo fan...

Ansia e panico (1579815239457)

Mmonic, 17 anni   Vi contatto perché non so come fare, come reagire e come trovare una soluzione. Negli ultimi mesi ho il terrore di andare a scuola f...

Ho paura delle conseguenze di …

Orchidea55, 20 anni     Salve Dott.re/ssa, innanzitutto vorrei ringraziarvi  per il servizio che offrite.Sono una ragazza di 20 anni. Non ho...

Area Professionale

L’intervento psicologico clini…

Il periodo di emergenza e di pandemia che stiamo affrontando ha imposto una rivisitazione, da parte degli operatori, dei criteri di gestione dell'approccio clin...

E' esplosa la psicologia onlin…

In piena crisi mondiale da Coronavirus è improvvisamente esplosa la psicologia online. Su consiglio del CNOP e obbligati dalle circostanze, molti psicologi e ps...

Gli psicologi nell'emergenza. …

Monica Isabella Ventura, Presidente di Psicologi Emergenza Abruzzo (PEA), ripercorre in poche righe l'esperienza diretta degli psicologi abruzzesi di fronte all...

Le parole della Psicologia

Workaholism

Il workaholism, o dipendenza dal lavoro, può essere definito come “una spinta interna irresistibile a lavorare in maniera eccessivamente intensa”. Esso è consid...

Emetofobia

Dal greco emein che significa "un atto o un'istanza di vomito" e fobia, ovvero "un esagerato solito inspiegabile e illogico timore di un particolare oggetto,&nb...

Amok

"Follia rabbiosa, una specie di idrofobia umana... un accesso di monomania omicida, insensata, non paragonabile a nessun'altra intossicazione alcolica".» (Zweig...

News Letters