Pubblicità

Articles Tagged ‘sostanze psicoattive’

Cannabinoidi sintetici

I cannabinoidi sintetici rappresentano il più ampio gruppo di sostanze attualmente monitorate in Europa dall'Osservatorio Europeo delle Droghe e delle Tossicodipendenze (EMCDDA); essi sono gli esempi più rappresentativi del fenomeno delle "droghe emergenti" o NPS.

di Cialone Lucia

cannabinoidi sintetici

Apparse sul mercato all'inizio del millennio, queste sostanze contengono prioncipi attivi che mimano gli effetti del fitocannabinoide THC ma hanno una potenza e tossicità molto maggiore dei cannabinoidi naturali; il cannabidiolo non è invece presente.

La sindrome di Alice nel Paese delle Meraviglie

Disturbo neurologico  che colpisce la percezione visiva, associato a  emicrania, crisi epilettiche o sostanze stupefacenti.

alice nel paese La sindrome di Alice nel Paese delle Meraviglie, comunemente nota anche come Sindrome di Tood o allucinazioni lillipuziane, indica un disturbo neurologico disorientante che colpisce la percezione visiva.

Tale Sindrome si caratterizza primariamente da distorsioni percettive che alterano le informazioni sensoriali rispetto a se stessi e al mondo esterno.

Il disturbo può essere temporaneo se associato ad emicrania, crisi epilettiche, tumori cerebrali o dall'utilizzo di sostanze stupefacenti e abuso di cocaina.

Percorsi e mutamenti sociali: i giovani e le sostanze psicoattive

La transizione dalla società industriale a quella post-industriale ha comportato una molteplicità di mutamenti da cui i singoli individui sono stati condizionati e che, a loro volta, hanno influenzato.

i giovani e le sostanze psicoattiveNell'arco di tempo compreso tra gli anni '60 e gli anni '90, quindi, i diversi modelli di consumo di sostanze psicotrope si sono succeduti parallelamente ai mutamenti sociali, tecnologici, politici ed economici avvenuti negli ultimi anni nella società.

Tali cambiamenti hanno favorito la "legittimazione del desiderio di mutamento individuale" (Francescato, Ghirelli, 1994): le società contemporanee sono caratterizzate dal prolungamento del periodo dedicato agli studi, dal conseguente ritardo dell'entrata nel mondo lavorativo e dal posticipato abbandono del "nido" familiare.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Sensazione di essere preso in …

  Michele, 75 anni     Gent.mo Dott., sono un musicista (ed ex bancario). Da un po' di tempo mi reco presso un negozio saltuariamente do...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Climaterio

In medicina si intende il periodo che precede e segue la menopausa, nella donna, o il periodo che precede l'andropausa, negli uomini, caratterizzato dalla cessa...

Catalessia

Detta anche catalessi, è uno stato patologico, ad esordio improvviso e che si protrae per brevi o lunghi periodi, in cui vi è una sospensione dei movimenti volo...

Manierismo

Questo termine sta ad indicare un uso dei mezzi espressivi eccessivo e sovraccarico, cioè una mimica, un comportamento ed un linguaggio privi di naturalezza o s...

News Letters