Pubblicità

Articles Tagged ‘strategie di coping’

Adulti e strategie di coping

L’importanza di insegnare ai bambini come affrontare le sfide della vita

adulti e copingProprio come gli adulti, i bambini hanno preoccupazioni che causano stress. Gli adulti si preoccupano della sicurezza del lavoro o di una lite con il partner, mentre i bambini possono preoccuparsi di un litigio con un amico o della perdita del loro giocattolo preferito.

Come possiamo fermare la rabbia?

Fermare la propria rabbia, la propria aggressività è un argomento di grande importanza per molte persone. vale la pena leggere l'articolo per sapere come fare!

RabbiaCi sono tipi positivi di rabbia, che può essere sana e benefica, a seconda del contesto; ma la rabbia è spesso negativa e distruttiva in natura, ed è questo tipo di rabbia che andremo a trattare nel presente articolo.

Come superare gli ostacoli e mantenere un atteggiamento resiliente

“Non mi scoraggio perché ogni tentativo sbagliato, scartato è un altro passo avanti.” Thomas Alva Edison

atteggiamento resilienteIn questo articolo ti parlo di come mantenere un atteggiamento resiliente, vincente, come reagire e motivarti anche nei momenti di difficoltà quotidiani che stai affrontando o che potresti fronteggiare.

Disturbo paranoide di personalità e strategie di coping

Il soggetto con disturbo paranoide di personalità descrive le sue relazioni in termini distaccati, avverte l’incapacità a lasciarsi andare poiché ciò lo renderebbe fragile dinnanzi ad un eventuale attacco; in aggiunta i pensieri e i sentimenti pericolosi e spiacevoli vengono scissi da quelli positivi, proiettati fuori di Sé, e attribuiti agli altri.

disturbo paranoide personalità copingCon il termine paranoia, dal greco παράνοια «follia», παρα- «para-» (per indicare disordine o condizione anormale), nel contesto psichiatrico si fa riferimento ad una psicosi caratterizzata dallo sviluppo di un delirio cronico, lucido, sistematizzato, dotato di una propria logica interna, che non è associato ad allucinazioni, e non comporta deterioramento delle funzioni psichiche al di fuori dell’attività delirante.

Minaccia terroristica e strategie di coping

Siamo stati tutti colpiti dal terrorismo, direttamente o indirettamente. Per terrorismo s’intende l'uso della violenza indiscriminata per creare il terrore o la paura al fine di raggiungere un obiettivo politico, religioso o ideologico.

coping e terrorismo

La memoria degli attacchi dell’11 settembre 2001 e i più recenti, avvenuti in America e in Europa ci lasciano certamente la prospettiva di attacchi futuri.

Mentre noi tendiamo a sentirci ragionevolmente al riparo anche dal peggiore attacco (si spera), cosa accade a coloro i quali sono costretti ad affrontare quotidianamente la minaccia del terrorismo?

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Situazione complessa [16102055…

  Nanna, 30 anni Ciao, ho cambiato città e lavoro per il mio compagno e ora siamo arrivati a un punto che in ogni discussione lui prende la valigia ...

Sto bene da solo  [16102359254…

 Zeno, 30 anni     Buonanotte, sono sempre stato ansioso e poco socievole ma ultimamente sento che questo problema si è esarcerbato,spesso ...

Avere una relazione con una pe…

Carpazia, 30 anni     Buonasera, il più delle volte, giustamente direi, ci si concentra sulla persona che soffre di questa patologia, ma c'è b...

Area Professionale

Protocollo CNOP-MIUR, Bandi e …

Brevi considerazioni sul Protocollo CNOP-MIUR per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche e sue implicazioni/intersezioni con il Codice Deontologi...

Il pensiero innovativo di Irvi…

Le opere di Irvin Yalom pongono una domanda di vasta portata: è ora che gli psicoanalisti e gli psicoterapeuti rivelino di più ai loro pazienti? E, oltre a sfid...

Psicoterapia: quali effetti su…

Uno studio pubblicato nella rivista “Psychotherapy Research” evidenzia che lavorare come psicoterapeuta e con la psicoterapia ha implicazioni complesse, sia pos...

Le parole della Psicologia

Autismo

La sindrome fu identificata nel 1943 dallo Psichiatra inglese Leo Kanner, il quale notò che alcuni bambini presentavano un comportamento patologico che esulava ...

Xenofobia

Il significato etimologico del termine Xenofobia (dal greco ξενοφοβία, composto da ξένος, ‘estraneo, insolito’, e φόβος, ‘paura’) è “paura dell’estraneo” o anch...

Lallazione (le fasi)

La lallazione (o bubbling) è una fase dello sviluppo del linguaggio infantile che inizia dal quinto-sesto mese di vita circa. Essa consiste nell’em...

News Letters