Pubblicità

Articles Tagged ‘test icos’

Il confine nelle dinamiche di coppia: usare il test I.Co.S.

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a cui viene somministrato ed è particolarmente utile nell'indagine delle dinamiche relazionali della coppia, sia a livello individuale che del rapporto fra i partner.

confine dinamiche di coppiaIl Test I.Co.S., un test semi-proiettivo sul Confine del Sé, nella misura in cui fornisce indicazioni estremamente dettagliate sugli aspetti della personalità relativi allo stile di gestione delle relazioni, rappresenta uno strumento particolarmente utile nella terapia di coppia, sia dal punto di vista diagnostico/prognostico che da quello terapeutico in senso stretto.

L'abuso sessuale e la violenza sulle donne: il test I.Co.S.

Uno studio sull'abuso sessuale, condotto su 20 donne e realizzato dalla Dottoressa Loretta Sapora, utilizzando il Test semi-proiettivo I.Co.S.

abuso sessuale i.co.sIl Confine del Sé Violato

L’abuso sessuale è certamente una delle esperienze più devastanti di violazione del corpo e del Sé che lo abita; le conseguenze che questa violenta intrusione produce nella psiche di chi la subisce sono tanto più gravi quanto più precocemente l’evento si verifica e quanto più la persona abusante è vicina affettivamente alla sua vittima ed anagraficamente distante da essa (il che accade purtroppo nella maggioranza dei casi).

La misura del cambiamento in psicoterapia attraverso il Test del Confine (I.Co.S.)

Il Test semiproiettivo I.Co.S. (Indice del Confine del Sé), in quanto strumento capace di rilevare efficacemente e dettagliatamente lo stile di gestione delle relazioni tra mondo interno e mondo esterno e tra le diverse istanze del mondo interno, può vantaggiosamente essere utilizzato per verificare, in modo più oggettivo rispetto all’osservazione clinica, il cambiamento nel modo di funzionare del paziente, in diversi momenti del percorso psicoterapeutico.

cambiamento in psicoterapia icosPer il lo psicoterapeuta sarà una utile conferma o un importante completamento/arricchimento di quanto già osservato o ipotizzato.

Per il paziente rappresenterà una “misura” tangibile/evidente e gratificante/rinforzante del suo cambiamento: a questo scopo, la seconda somministrazione del Test (come anche le eventuali successive) deve essere seguita da una restituzione comparata che illustrerà, oltre al senso delle nuove risposte, anche il significato del passaggio dal precedente all’attuale modo di funzionare.

Obesità e Confine del Sé nel Test I.Co.S.

In tutti i disturbi del comportamento alimentare, ed in particolare nell'obesità, troviamo le problematiche relative alla dimensione del dare/avere e del dentro/fuori e il Test I.Co.S. è concretamente utile per comprendere lo stile di gestione, da parte del soggetto obeso, delle relazioni con l’esterno e tra le sue parti interne.

Obesità e Confine del SéPrima di entrare nello specifico del rapporto tra Obesità e problemi di confine, è importante ricordare che il disturbo psicosomatico rappresenta lo spostamento sul corpo di un problema di natura psichica che, non potendo essere risolto su quel piano, viene “spostato” sul piano somatico con una operazione che, per quanto paradossale, rappresenta comunque un “vantaggio” da diversi punti di vista:

  • rende visibile/denuncia l’esistenza di un problema... ed in genere costringe ad occuparsi in qualche modo di sé
  • “protegge”, almeno temporaneamente, la persona da qualcosa che la spaventa molto più del sintomo corporeo... nonostante apparentemente sia proprio su quest’ultimo che si concentrano tutte le sue preoccupazioni
  • costruisce una sorta di rappresentazione simbolica dell’operazione che, se riportata sul piano psicologico, risolverebbe il vero problema.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Il mio fidanzato mi umilia [1…

Ragazza991, 19 anni         Buonasera,   sono fidanzata da due anni, e ormai è da un anno o poco più che ogni volta che gl...

Aiuto [1610926691822]

Brigida, 38 anni     Buonasera, sono una mamma disperata. Vi scrivo per un consulto in merito a mia figlia Giulia di 9 anni. Da un annetto circ...

Due mondi diversi [16092338958…

  Morfea23, 21 anni     Da circa 4 mesi sto con un ragazzo totalmente  opposto al mondo in cui da sempre vivo, per situazione famili...

Area Professionale

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Protocollo CNOP-MIUR, Bandi e …

Brevi considerazioni sul Protocollo CNOP-MIUR per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche e sue implicazioni/intersezioni con il Codice Deontologi...

Le parole della Psicologia

Maternage

In psicologia, il maternage è il complesso di atteggiamenti ed azioni implicati nel rapporto madre-figlio, soprattutto nei primissimi anni, che possono essere i...

Trinatopia

In oculistica, è una rara forma di cecità per il blu e il violetto. E' uno dei quattro tipi di daltonismo più diffusi: Acromatopsia: deficit di visione di t...

Sindrome di Gerusalemme

La Sindrome di Gerusalemme consiste nella manifestazione improvvisa di impulsi religiosi ed espressioni visionarie, da parte di visitatori della città di Gerusa...

News Letters