Pubblicità

Articles Tagged ‘titoli,’

La logica della posizione - 17^ puntata

LA FUNZIONE SOCIALE DELLA SPECULAZIONE

LE PRESUNTE RAGIONI DELLA SPECULAZIONE

Questa volta analizzeremo un argomento che sfiora la psicologia applicata alle operazioni di investimento, ma che in realtà è assai determinante nell'influenzare il proprio modo di avvicinarsi alla Borsa.

Voglio dedicare questa puntata a tutte le persone che ho incontrato e che incontrerò nella mia vita, le quali sono convinte che i soldi guadagnati in fretta sono sempre soldi sporchi!

La logica della posizione - 18^ puntata

QUAL’E’ LA VOSTRA EMOTIVITA’ IN BORSA?

APPLICAZIONI PRATICHE SULLA PAZIENZA

DOVE ERAVAMO RIMASTI

In una delle precedenti puntate abbiamo esaminato l'importanza della pazienza come tratto caratteriale chiamato in causa in tutti quei casi in cui l'operazione non va secondo le previsioni dell'investitore. Abbiamo anche visto che le considerazioni valevano nei casi di stagnazione, lento scivolamento o lenta risalita, mentre non valevano per le brusche cadute o i rally veloci.

La logica della posizione - 19^ puntata

PERCHE' SI FA FATICA A VENDERE IN PERDITA?

UN GIORNO SCOPRITE UN TITOLO CHE VI PIACE…

…lo studiate e ne ricavate una sola conclusione chiara e senza alcuna ombra di dubbio: E' UN AFFARE!

Perciò lo seguite per un periodo più o meno lungo per scegliere il giusto timing, finché ad un certo punto lo acquistate.

Poi state a guardare.

La logica della posizione - 20^ puntata

PERCHE' SI FA FATICA A TENERE QUANDO SI STA GUADAGNANDO?

UN GIORNO SCOPRITE UN TITOLO CHE VI PIACE…

…lo analizzate approfonditamente e ne concludete che si tratta di un vero affare. Lo acquistate e rimanete in attesa di scoprirne la reale forza propulsiva. Dopo pochi giorni l'azione comincia a salire, fino a farvi guadagnare il 4%, poi il 6% poi l'8 ed infine il 10%.

A quel punto siete tentati di portare a casa i guadagni, ma avete anche la sensazione che il rally sia solo all'inizio e che le sorprese non siano finite, per cui vi trovate indecisi sul da farsi.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ragazzo insicuro e con ansia d…

Annie, 27 anni       Buonasera! In psicologia, i cinque fattori che elencherò possono essere correlati l'uno all'altro oppure no?* Ansia d...

Situazione complessa [16102055…

  Nanna, 30 anni Ciao, ho cambiato città e lavoro per il mio compagno e ora siamo arrivati a un punto che in ogni discussione lui prende la valigia ...

Sto bene da solo  [16102359254…

 Zeno, 30 anni     Buonanotte, sono sempre stato ansioso e poco socievole ma ultimamente sento che questo problema si è esarcerbato,spesso ...

Area Professionale

Protocollo CNOP-MIUR, Bandi e …

Brevi considerazioni sul Protocollo CNOP-MIUR per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche e sue implicazioni/intersezioni con il Codice Deontologi...

Il pensiero innovativo di Irvi…

Le opere di Irvin Yalom pongono una domanda di vasta portata: è ora che gli psicoanalisti e gli psicoterapeuti rivelino di più ai loro pazienti? E, oltre a sfid...

Psicoterapia: quali effetti su…

Uno studio pubblicato nella rivista “Psychotherapy Research” evidenzia che lavorare come psicoterapeuta e con la psicoterapia ha implicazioni complesse, sia pos...

Le parole della Psicologia

Egocentrismo

L’egocentrismo è l'atteggiamento e comportamento del soggetto che pone se stesso e la propria problematica al centro di ogni esperienza, trascurando la presenza...

Nevrosi

Le nevrosi rappresentano un gruppo di disturbi che coinvolgono la sfera comportamentale, affettivo-emotivo e psicosomatica dell’individuo in assenza di una pato...

Coazione a ripetere

"Ciò che è rimasto capito male ritorna sempre; come un'anima in pena, non ha pace finchè non ottiene soluzione e liberazione", S. Freud Il termine coazione a r...

News Letters