Pubblicità

Articles Tagged ‘vittime di bullismo’

Apatia e mancanza di autostima (1471533080374)

le risposte dellespertoMario,26

 

D

 

 

Sono un ragazzo di 26 anni, e nella mia vita ho sempre dovuto affrontare situazioni difficili. Partendo dal fatto che da piccolo mi è stata diagnosticata da illustri dottori, un'eccessiva iperattività seguita da elementi di tipo bordeline, questo solo in età infantile.

#CUORICONNESSI. Cyberbullismo, bullismo e storie di vite online. Tu da che parte stai?

 

cuori connessi

Quando i cuori, molti cuori, si connettono mettono in moto un progetto importante.

L'iniziativa di creare un libro scritto dai giovani per giovani e non solo, con lo scopo di far comprendere, attraverso delle vere testimonianze, il mondo del bullismo, del cyberbullismo e di internet è alla sua seconda edizione oltre alle molte iniziative avviate.

Adolescenti vittime di bullismo

Due under 17 su 10 vittime di bullismo almeno una volta al mese

bullismoDue 11-17enni su dieci hanno subìto atti di bullismo una o più volte al mese.

Autismo: sintomi depressivi più alti nelle vittime di bullismo

I ricercatori hanno scoperto che gli adolescenti con difficoltà nella comunicazione sociale, compreso l' autismo, hanno tassi più alti di sintomi depressivi, specialmente se sono vittime di bullismo.

autismo bullismoI ricercatori dell' Università di Bristol hanno utilizzato questionari insieme a informazioni cliniche e genetiche per studiare 6.091 soggetti dello studio longitudinale "Children of the 90s".

il bullismo colpisce sia le vittime sia i loro persecutori

Il bullismo è un comportamento molto diffuso. come puo' essere fermato? Circa un decimo degli adolescenti di tutto il mondo sono stati vittime di violenza psicologica o fisica da parte dei loro compagni di classe.bullismo

In un nuovo studio, i ricercatori mostrano come sia le vittime sia i loro persecutori soffrono a causa di questi comportamenti: infatti entrambi sono più inclini a consumare alcol e tabacco,  più propensi a lamentarsi di problemi psicosomatici e aumentano le probabilità di avere problemi con il loro ambiente sociale .

Il bullismo è legato ad una bassa qualità della vita

Le persone che hanno sofferto di bullismo o di abusi sessuali hanno una minor qualità della vita paragonabile a quella di coloro che convivono con condizioni croniche come distrurbi cardiovascolari, diabete, depressione o ansia, come dimostrato da un nuovo studio dell'UniversitA' di Adelaide.

bullismo

Ci sono inotre più probabilità di manifestare comportamenti nocivi per la salute come dipendeza da fumo e Binge Eating. Questi studi hanno osservato circa 3000 australiani del Sud che hanno partecipato a delle interviste faccia a faccia, utilizzando questionari di autocategorizzazione per rilevare l'età in cui sono iniziati e durati i fenomeni di bullismo , di violenza sessuale e le relative conseguenze.

Il bullismo infantile potrebbe portare all’aumento del rischio di malattie croniche in età adulta

Essere vittima di bullismo durante l’infanzia potrebbe avere effetti negativi sulla salute a causa dell’esposizione cronica allo stress, con aumentato rischio di sviluppare malattie cardiache e diabete in età adulta.

bullismo infantile

Il recente progresso nella comprensione degli effetti negativi sulla salute dello stress cronico evidenziano la necessità di chiarire le implicazioni per la salute a lungo termine del fenomeno del bullismo infantile, dal momento che esso comporta uno stress cronico con conseguenze negative sulla salute in assenza di un intervento precoce.

La famiglia e il gruppo dei pari come prevenzione alla depressione negli adolescenti

Gli studi suggeriscono che la presenza di una famiglia multiproblematica aumenta la probabilità di divenire vittima di bullismo a scuola che a sua volta aumenta la gravità dei sintomi depressivi negli adolescenti

bullismo e depressionePresso la University of Cambridge è stato effettuato uno studio in cui si evidenzia come il supporto da parte di amici e familiari possa aiutare a prevenire la depressione tra gli adolescenti.

Psicologia 3.0: Intervista al Dott. Paolillo

In che modo la psicologia può espandersi nel campo dell’audiovisivo e in che modo l’audiovisivo può essere utilizzato per la progettazione educativa e formativa dei giovani.

 

paolillo pubblicoDurante la giornata studio, Psicologia 3.0, che si è svolta il 30 settembre 2016 a Francavilla al Mare (CH), grazie al contributo di Form - Aupi, Ordine degli Psicologi d’Abruzzo e Psiconline Formazione, diversi sono stati gli interventi per fornire ai partecipanti i metodi e le abilità pratiche per lo svolgimento dell’attività professionale in campo psicologico tramite l’utilizzo della rete internet.

Sono stata una vittima di bullismo? (14733245301)

le risposte dellesperto

 

 

Maur99, 17

D

 

 

Salve,sono un ragazzo di 17 anni che da quando è uscito dalle medie ha avuto sempre il tormento di non sapere se era stato o non stato vittima di bullismo e da questa domanda è nata una fortissima insicurezza che mi ha fatto chiudere creando in me una grande gabbia mentale.

Ho rincontrato pure uno dei bulli e (facendo finta di farlo amichevolmente) ho restituito il pugno medio che mi aveva dato lui ma nonostante tutto penso di non averglielo dato bene e infatti ci sto ragionando su.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Alloplastica

tendenza mentale a trasformare l'ambiente ed il prossimo.   È un effetto della condotta che consiste in modificazioni esterne al soggetto, in opposizione...

Acalculia

L'acalculia è un deficit di calcolo mentale e scritto. Il termine acalculia è apparso per la prima volta nel 1925, proposto da Henschen, il quale la definì c...

Ortoressia

L'ortoressia (dal greco orthos "corretto" e orexis "appetito") è una forma di attenzione abnorme alle regole alimentari, alla scelta del cibo e alle sue caratte...

News Letters