Vai al contenuto

frank99

Membri
  • Numero di messaggi

    1
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda frank99

  • Rango
    Nuovo utente

Ospiti recenti del profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. salve ho deciso di iniziare questa discussione alle 00:30, orario dove di solito rifletto ma dove piu spesso m'incazzo dato che inizio con un pensiero e alla fine il problema sono sempre io, ho montagne di problemi a creare relazioni ovvero non creo relazioni durature profonde dove uno è disposto a fare di tutto per l altro e viceversa. le mie amicizie si sono infrante varie volte all' eta di 9 anni ci trasferimmo da lodi in lombardia a ospedaletti in liguria, purtroppo non voglio offendere nessuno ma qui hanno una mentalita molto chiusa e c'è un grande pensiero che odio( magari c'è ovunque ma qua si sente molto) che è quello di denigrare gli altri per rendere migliori se stessi. ritornando al discorso frequentai ospedaletti per 2 anni in questi anni fui perseguitato dai bulli che ora rivedo e abbasano lo sguardo dato che sono 1,90 per 90 kg in questi due anni mi feci un amico molto stretto quasi un migliore amico ci vedevamo ogni singolo giorno ci aiutavamo andavamo a pescare insiemo insomma eravamo 24/24 in compagnia, un giorno mi disse immagina quando provermo una canna reagii malissimo lo chiusi fuori casa ero spaventato avevo solo 11 anni e decisi di scomparire e di non frequentarlo piu, smisi di frequentare la mia cittadina per andare a sanremo nuova parrocchia nuova scuola nuova squadra di basket e una mentalita piu aperta i primi 3 anni era tutto una favola avevo amici ragazze uscivo ogni giorno e tutto ma dalla 2a superiore qualcosa in me cambio decisi di smetterla di fare il cazzone dato che all eta di 15/16 anni fumavo sigarette canne e bevevo regolarmente una volta smesso di fumare ogni cosa e di bere meno la compagnia di amici iniziava a stufarmi si facevano sempre le stesse cose e tutto si basava sulle canne e l alcool senza quello era tutto solo noia, piano piano mi allontanai dal gruppo e mi iniziavo a rintanare a casa intorno alla 3/4 superiore fino a decidere di non festeggiare i 17 anni.quest estate ho trovato la mia prima ragazza sto insieme da lei da circa 4 mesi e la amo ogni giorno di piu ma soffro, sffro perche lei abita in puglia a 1024km di distanza e non l abbracio da piu di 2 mesi e mi manca dio se mi manca sono sempre al telefono con lei gli darei la vita pur di fara stare bene. comunque tutto questo per dirvi che a 18 anni non ho 1 solo amico che mi dica ehi sta sera birra? no niente il vuoto piu totale odio stare in casa ma non so con chi uscire e soffro tantissimo l assenza di un migliore amico con cui confidarsi e parlare di tutto e l invidia verso che ce l ha mi logora da dentro. spero di non avervi annoiato e spero che qualcuno almeno qua risponda grazie e arrivederci
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.