Vai al contenuto

Tutte le attività

Aggiornamento automatico di questo flusso dati

  1. Ieri
  2. Nuestras instalaciones . (url=https://clubhipicorosper.com/)Un salón de usos múltiples con diferentes zonas disponibles (/url) como salón de aulas, salón con sofás y chimenea, zona de juegos infantiles, salón y cocina con fogones, bol y microondas, equipada con un gran ventilador que lo integra con la terraza y el jardín exterior.
  3. Las instalaciones de nuestro (url=https://clubhipicorosper.com) club de hípica de Vilanova (/url) están enfocadas a poder disfrutar al máximo del entorno donde nos encontramos. Una sala polivalente con diferentes áreas dispuestas como aula, salón con sofás y chimenea, área de juegos infantiles, comedor y cocina con nevera, horno y microondas, tiene un gran ventanal que la integra con la terraza y el jardín exterior.
  4. Ultima settimana
  5. A me è capitato di mettere una telecamera nascosta e lo beccata a frugare e toccare le mie mutande
  6. Fran

    Cena di natale o no?

    Grazie @scettica veramente per la prima volta nella mia vita sento che sto pensando con la mia testa e valutando ogni cosa attentamente. Loro mi espongono ogni concetto in modo logico e chiaro e mi lasciano decidere ogni cosa. Mi spingono a fare ircerche e confrontare tutto quel che mi dicono. Loro NON dicono di evitare il confronto con le altre fedi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Mai!!!!!!!!!!!! Anzi, il contrario!!!!!!!!!! Sempre dicono che Dio non impone mai nulla perché non vuole robot ma vuole che chi decide di seguire il vangelo lo faccia di propria scelta. la propaganda bombarda dicendo che se inizi a parlare con i Testimoni di Geova poi non ne esci più, ma si scopre che la realtà è proprio l'opposto. E' molto difficile diventare Testimoni Di Geova perché hanno delle norme morali magnificamente alte che anche se non pretendono la perfezione perché nessuno è perfetto ugualmente non ammettono qualcuno che volutamente decide diventare fumatore o immorale. Al contrario è facilissimo smettere di essere Testimone, basta non frequentare più e nessuno ti impone nulla. Nel web esiste un oceano di falsa propaganda, immondizia.
  7. lucaaa

    Non trovo pace

    Inoltre avverto forti dolori allo stomaco alla schiena e urti di vomito non ho avuto veri e propri attacchi di panico ma non ho più fame da giorni
  8. lucaaa

    Non trovo pace

    Sto davvero molto male...soffro di disturbo ossessivo compulsivo da anni ma ne avevo colto il meccanismo e stavo bene mi sentivo libero e forte ultimbuamente ho perso il lavoro e adesso sono tornate le ossessioni mi passa continuamente la musica in testa il bello che questa era un ossessione già affrontata e superata ma ora sto malissimo e non so perché tutto e cominciato una notte in cui non ho riuscito a dormire ma ora sto a Pezzi dormo solo un po col sonnifero provo meditazione ma nulla ho iniziato con un antidepressivo da una settimana e domani dovrei avere il colloquio con una psicologa.. e come se fosse esploso tutto ad un tratto ho pensato addirittura al suicidio ma sono sempre stato un tipo solare e pieno di vita..non so più che fare quando provo ad addormentarmi e come se sentissi una forza assurda che non mi fa dormire come se non riuscissi mai a calmare la mente a me basterebbe anche solo riposare bene ma non so proprio cosa mi succede
  9. Se il tizio si sua guastato perchè gli ho detto subito cve sono impegnata non lo salrei, ma sta di fatto che dopo una confidenza in cui io racconto degli abusi, di ciò cve ho vissuto, di tutto quello cbe ho subito senza esser mai stata aiutata o salvata da nessuno, mi sento dire che sono un troll, che invento belle cose, che sono brava... Io sto ancora piangendo e ho l'ansia a mille e non mi passerá e sará una nottata di merda perchè io stavo raccontando la veritá e non cado a dirla in giro a tutti. Non mi metto a dire ste cose a chiunque ma mi sono fidata e il guaio qual'è stato? Che tutte le donne si confidano con lui invece di... Boh, io davvero ho una sfiga assurda. Non vado mai in nessuna chat e per una volta cbe avevo bisogno di parlare con qualcuno, visto che in questo xxxx di paese non ho nessuno, ecco il risultato. Poi si lamentano pure se una dice che non vuole parlare con nessuno e non va mai in pvt. Io sto di merda e questo tipo non sa che male mi ha fatto oggi a non credermi. Capisco che nel virtuale e in chat si possono dire tante cose ma se una donna racconta una veritá poi non è neanche creduta e il risultato è che sto peggio di prima. Ho un dolore al petto forte, mi sento male, mi sento svenire. Perchè le persone sono cosí incredule? Perchè trattarmi cosí?
  10. scettica

    Cena di natale o no?

    Come scrivi @diamanda? Colleghe che erano Testimoni di Geova e hanno perso un sacco di soldi? Ma se tutti i documenti che anche il Governo Italiano ha stilato sui Testimoni hanno confermato che non c'è nessuna richiesta di soldi!!! Anche la Corte Europea lo ha confermato più volte! Sai che tutti i veri Testimoni di Geova hanno una mail speciale che usano tra di loro? Se le tue colleghe erano davvero Testimoni di Geova chiedigli la email, non viene tolta, rimane anche perché non è nulla di segreto, ma permette di confermare se davvero sono state Testimoni di Geova. Io ormai sono vecchia ma ho avuto colleghe Testimoni di Geova e anche ho vicini di casa Testimoni di Geova e sono di quella religione da decenni o generazioni, e non gli hanno mai spillato denaro! Ogni membro della famiglia ha sempre deciso autonomamente se far parte della religione o meno. Tutto il resto è pregiudizio e tonnellate di propaganda che gira nel web per la gente che ama la disinformazione. Mi fa piacere @Fran che tu ti senta bene e che tu abbia avuto l'apertura mentale poco comune in Italia per vedere con i tuoi occhi e toccare con le tue mani! sai che nessuno ti obbligherà a fare nulla, perché una mia vicina frequenta i Testimoni di Assiduamente e con grandissima allegria da 27 anni e non è mai diventata Testimone perché ama anche fumare e non si può essere Testimoni di Geova se si fuma. Quindi, uno può frequentarli senza nessun timore!! Se ti fa star bene, continua!
  11. Fran

    Cena di natale o no?

    @diamanda Invece di leggere le paginette web scritte da chissà chi, informati sulla loro pagina ufficiale https://www.jw.org/open?docid=1011206&prefer=lang&wtlocale=I le tue affermazioni sono lontanissime dalla realtà.
  12. Fran

    Cena di natale o no?

    @diamanda sono passati due mesi da quando ho scritto in questo forum e nonostante il cieco pregiudizio di alcuni mi sto rendendo sempre più conto che tanta gente dice quello che in realtà non sa. La storiella che i Testimoni di Geova sono gentili e dolci all'inizio, che storiella ridicola e priva di basi reali! Ci sono video in YouTube con falsi ex Testimoni di Geova che inventano un mare di sciocchezze che la gente ingoia, ma quando si parla con chi veramente ha fatto parte di Testimoni di Geova si scopre che invece ne parlano benissimo. Ho fatto delle ricerche in merito perché tutti quelli che ingoiano la propaganda invece di pensare con le loro teste si fidano delle stupidaggini del web e si fanno imboccare dalle stupidaggini del web. Ho scoperto che Enrico Brignano era Testimone di Geova e infatti la famiglia ancora lo è e lui che è sotto gli occhi di tutti e tutti sanno che veramente stava in una famiglia di Testimoni di Geova, parla sempre bene dei Testimoni di Geova anzi ha anche collaborato con un regista che è Testimone di Geova e ha fatto un film insieme a lui. Anche in America Latina c'è un tipo che negli anni 90 era un famosissimo cantante di reggeton, Ha vinto importanti premi anche negli USA, e prima era un Testimone di Geova, e dice che il loro amore è vero, autentico, e genuino, sempre, costantemente. Quel cantante lo chiamavano "el general"! E così molti altri che tutti possono verificare che erano davvero Testimoni. Invece quelli che lanciano accuse e calunnie non si sa chi siano veramente, come quelle che definisci "ex colleghe", non ci credo proprio, perché anche lo storico Cattolico Massimo Introvigne ha scritto un libro famoso sui Testimoni di Geova e ha chiarito che non è vero per niente che chiedono denaro. Infatti non esiste nessuna richiesta di denaro, nessuno è pagato, nulla del genere, tutte panzanate. E sto scoprendo che quello che insegnano dalle Sacre Scritture è logico, coerente, vero. Sono stanco che gli altri decidano per me, voglio essere io a decidere e sto vedendo che i Testimoni di Geova mi mostrano tutto sulla mia Bibbia Cattolica e ogni scelta è mia. Dicono che è una setta da cui è difficile uscirne! Che cosa ridicola! Panzanate fatte per spaventare la massa ignorante! In realtà è difficile diventare Testimoni di Geova perché il Vangelo mostra delle norme morali molto alte e splendide.
  13. Esistono donne molto aperte e che non vogliono una relazione chiusa e che amano anche certe cose a tre. Quindi forse non hai cercato nel posto giusto. Le perversioni non si devono reprimere sennò portano problemi psicologici. Questo lato di te va realizzato e non represso. Non so quale psicologa ti ha detto che non sua sano ma o era bigotta o era religiosa. Comunque anche a ne è capitato di avere certi desideri e pulsioni e dopo averle sperimentate ed essermi conosciuta meglio sono stata bene perchè l'amore non basta se non puoi sentirti libero di vivere il sesso che desideri. Perciò io ti consiglio di cercarla quella copoia, di proporti e di sperumentare ogni lato di te stesso e conoscere te stesso, prima di impelagarti in un rapporto e fare una famiglia che poi magari ti blocca in tutto. La sessualitá è una cosa sana e nmbisogna vivere tutto senza avere vergogna o senso di colpa. Tusei ancora all'inizio e sei molto condizionato da quello che ti dicono gli altri. Libera te stesso e troverai magari anche l'amore.
  14. NEEM CONTACT MET ONS OP: E-mail: Decentpolymernotes1@gmail.com WHATSAPP: +447308644818 +17202779685 Website: https://decentpolymernotes.net/product-category/bank-notes/ Om een bestelling te plaatsen of ons te boeken voor een ontmoeting en afhaling, dient u informatiegegevens (uw naam, Whatsapp- of Telegram-nummer en uw adres) in via onze e-mail .... Decentpolymernotes1@gmail.com Koop valse biljetten van 50 euro We ontmoeten elkaar en verzamelen bestellingen van meer dan 5k waard. Als u een afspraak wilt maken, geeft u uw naam, e-mailadres, WhatsApp-nummer of telegram en uw adres op. stuur de details op onze e-mail hieronder E-mail: Decentpolymernotes1@gmail.com Vals geld te koop, koop vals geld. Propgeld te koop. Beste vals eurogeld te koop, hoe u vals eurogeld online kunt kopen. Wilt u goedkoop online eurobiljetten kopen? Koop van de ene op de andere dag vals geld, propgeld te koop bij mij in de buurt. goedkope nep, Koop Vals Euro-geld Express Courier Europe. Koop valse postwissels, waar kan ik valse biljetten van 100 euro kopen, propgeld te koop in Groot-Brittannië, nepgeld te koop in Groot-Brittannië, koop vals geld bij mij in de buurt, waar u valse dollarbiljetten kunt kopen. Vals geld bestellen Vals geld verkopen Koop vals geld Koop nepgeld Australië, geld rekwisieten voor films, koop valse Canadese dollars, koop valse Canadese rekeningen, koop nep Canadees geld online, Koop valse 5 euro-bankbiljetten, Koop valse 10 euro-bankbiljetten, Koop valse 20 euro-bankbiljetten online, Koop valse 50 euro-bankbiljetten, Koop valse 100 euro-bankbiljetten, Koop valse 200 euro-bankbiljetten -Euro-bankbiljetten, Online 5 euro vals geld bestellen, online 10 euro vals geld bestellen, online 20 euro vals geld bestellen, online 50 euro vals geld bestellen, Online 100 euro vals geld bestellen, online 200 euro vals geld bestellen. Koop nep Canadees geld, koop nep Canadees geld, koop nieuwe valse 20-bankbiljetten, koop valse 100-dollarbiljetten, koop valse bankbiljetten, koop valse polymeerbiljetten, ongemerkt valse Canadese munt kopen, valse Canadese munt kopen, Koop valse Canadese dollarbiljetten, Omdat er meer dan een miljard van onze producten over de hele wereld circuleren, bieden wij alleen valse valuta en valse documenten van hoge kwaliteit aan. Verzending vanuit Oekraïne. Bestel Amerikaanse dollarbiljetten van hoge kwaliteit online. Koop 100% niet-detecteerbaar vals geld Waarom zou je vals geld uit de VS kopen dat er echt uitziet? Koop valse biljetten van $ 100 - We gebruiken de nieuwste technologie om onze biljetten zo te maken dat ze er 100% identiek uitzien als de echte biljetten. Dit omvat alle beveiligingsfuncties die aanwezig zijn in de echte aantekeningen zijn aanwezig in de aantekeningen die we maken. Ons team bestaat uit kwalitatieve IT-technici. Wij bieden alleen vals geld van hoge kwaliteit aan dat er echt uitziet. Deze bankbiljetten bevatten de volgende echtheidskenmerken die ze echt maken en we hebben vervalsingen van de hoogste kwaliteit ter wereld, zowel euro, dollar als al uw valuta Selectie. Koop niet-detecteerbaar vals geld online. Koop valse Britse ponden online Beveiligingskenmerken van echt uitziend vals geld: Diepdruk Watermerk Beveiligingsdraad Transparant register Speciale film/speciale filmelementen Iriserende strepen / veranderende kleuren. Verschillende serienummers We ontmoeten elkaar en verzamelen bestellingen van meer dan 5k waard. Als u een afspraak wilt maken, geeft u uw naam, e-mailadres, WhatsApp-nummer of telegram en uw adres op. stuur de details op onze e-mail hieronder E-mail: Decentpolymernotes1@gmail.com bankbiljetten van pond sterling Koop valse bankbiljetten van 5 pond Koop valse bankbiljetten van 10 pond Koop valse bankbiljetten van 20 pond Koop valse bankbiljetten van 50 pond valse eurobiljetten Koop valse biljetten van 5 euro Koop valse biljetten van 10 euro Koop valse biljetten van 20 euro Koop valse biljetten van 50 euro Koop valse biljetten van 100 euro Koop valse biljetten van 200 euro valse dollarbiljetten Koop valse biljetten van 5 dollar Koop valse biljetten van 10 Amerikaanse dollars Koop valse biljetten van 50 dollar Koop valse biljetten van 100 dollar valse Australische rekeningen Koop valse Australische dollarbiljetten Koop valse Australische dollarbiljetten van 10 Koop valse Australische dollarbiljetten van 20 Koop valse Australische dollarbiljetten van 50 NEEM CONTACT MET ONS OP: E-mail: Decentpolymernotes1@gmail.com WHATSAPP: +447308644818 +17202779685
  15. diamanda

    Cena di natale o no?

    Sei passato dalla padella alla brace, come si suol dire. Prima del divorzio credevi adelle frottole narrate da cattolici e adesso credi a delle frottole narrate dai parenti testimoni. Ebbene dovresti smetterla di farti imbeccare da tutti e smetterla di cercare una veritá assoluta che non esiste. Ognuno dice una sua veritá e comunque i testimoni sono cosí gentili e dolci all'inizio, poi se ci entri ti danno il conto e se non paghi o non fai come dicono loro l'emarginato sarai tu ( ho delle ex colleghe che se ne sono uscite e hanno perso tanti soldi). Quindi capisco che dopo il divorzio tu cercassi un appiglio e un conforto da qualcuna ma inizia a uscire e frequentare altra gente perchè se ti chiudi con queste persone non ne verrá niente di buono.
  16. Ciao, il problema e' che a loro non gliene frega niente perche' chi decide e' un capo e sopra di lui ci sono altri 6 capetti che non contano niente ma che devono esercitare il loro potere...
  17. Grazie @diamanda, nel frattempo mi sono chiarita le idee e ho deciso di non seguire il consiglio, semplicemente perché non ne sento il bisogno, sarebbe una scelta forzata, imposta dall’esterno. Ho invece riflettuto su questa presunta amicizia e sono d’accordo con te @diamanda: non insiste per il mio bene. O meglio, insiste per quello che in base al suo sistema di valori è il bene per sé e per gli altri e non è in grado di andare oltre la sua rigida, superficiale e ristretta visione della realtà. Non so se proprio si vergogna, però essendosi sottoposta a numerosi interventi e trattamenti estetici e fondando il suo benessere psicologico sull’aspetto fisico, è molto probabile che vorrebbe che anche le persone che frequenta si presentassero allo stesso modo. Sembrerà strano, ma non ci avevo mai pensato prima. Molto utile condividere qui e guardare le cose dall’esterno, da un punto di vista diverso. Quindi la soluzione del disagio ora si è spostata dalla scelta estetica alla validità di questa amicizia, che è molto superficiale e non devo più fare l’errore di lasciarle influenzare le mie scelte estetiche e di vita. Può andare bene come conoscenza e frequentazione del tempo libero, ma non come scambio profondo, che dovrebbe caratterizzare una vera amicizia nell’accompagnare le diverse esperienze che negli anni si attraversano e che può contribuire ad orientarci verso ciò che ci fa vivere meglio, ii completi e felici. Come osservi giustamente, se non avessi pensato con la mia testa e poi reagito, alla lunga mi avrebbe creato un complesso che non avevo mai avuto prima. Buona serata!
  18. Bè io mi riferivo al territorio italiano comunque e non al resto del mondo. Conosco la differenza tra cristianesimo e Cattolicesimo. Inoltre Gesú era un esseno eppure di lui non lo si specifica quasi mai questo. Il Natale ormai è come Halloween, tutti festeggiano qualcosa giusto perchè nel resto del mondo lo si fa, e se non lo fai sei strano, e nei social devono mettere albero e regali e dimostrare che loro sono normali. Ma il vero spirito natalizio è ben altro e lo si dovrebbe festeggiare coi poveri, cogli ultimi, visto che in Italia ci son in prevalenza cattolici. Iorispetto ogni tipo di religione ma mi sembra che soprattutto da noi c'è una festa più materialista che spirituale. Gesú non ha inventato il cristianesimo, ha detto solo di diffondere la sua parola e basta, di gioire, di amare i nemici ma nè i cristiani nè i cattolici mi pare che lo facciano.
  19. In precedenza
  20. Scusa se lo ribadisco, ma una ragazza che tra le altre cose ti parla di quando tu avrai un altra fidanzata, e ti dice che rimarrà tua amica, è una che non ha un pelo di sofferenza lasciandoti. Sembra solo che non ti ama più e sta con te per compagnia. Davvero vuoi arrivare a soffrire ancora di più quando lei si fidanzerà con un altro che le dirà di tagliare i ponti con te e lei per amore farà quel che lui le dice? Forse lei deve capire che se uno ha un sentimento di amore verso qualcuna, soffre molto a stare con quella ragazza senza ricevere lo stesso amore in cambio. Dovrebbe essere più matura e capire che parlare solo di "amicizia" quando tu invece la ami, è crudeltà, è darti attenzioni che ti fanno soffrire non che ti fanno bene, è tenerti legato ad un attesa che potrebbe terminare con una sofferenza ancora peggiore. Se realmente ti vuole bene e non ti vuole tenere solo come un cagnolino di compagnia, allora dovrebbe capire che le relazioni di solo amicizia che si vedono nei film sono finzione. Invece la sofferenza, l'attesa sofferta, la speranza, continuano ad essere alimentati se si mantengono atteggiamenti affettuosi ma senza una vera relazione. Decidi tu, ma io vedo solo una presa in giro, magari con buone intenzioni, ma sono "buone intenzioni" immature, cresciute con le serie TV. Un errore sarebbe però lasciarla per aspettare che lei si renda conto che ti ama e che gli manchi. No, quello sarebbe un ulteriore grande errore. perché nel 90% dei casi reali non funziona. Apriti a altre relazioni, conosci altre persone, non ti chiudere in un guscio di attesa e sofferenza.
  21. Edit: c'è stato un appuntamento insieme! Innanzitutto inizio con la domanda a cui ho bisogno di avere risposta o consiglio ma a cui nessuno ha dato in realtà la risposta, ovvero: Io questa situazione come dovrei comportarmi? Assecondare i suoi comportamenti, vederci e sentirci come se fossimo all'inizio? Quando ci vedevamo ma senza obiettivi di relazioni o altro, solo un vedersi e stare insieme. E facendo un pò del tiro e molla. Oppure devo mettere le cose in chiaro e tagliare i ponti e le comunicazioni? Magari la distanza,la chiusura, la reale mancanza e consapevolezza di avermi perso per davvero, fanno effetto desiderato? Non abbiamo fatto sesso, io avrei voluto perché lei mi fa effetto, ma lei non ha voluto farlo, non perché non ne avesse voglia ma perché 1 non voleva ferirmi dato che avrebbe avuto un significato diverso per me (in realtà mi avrebbe solo che fatto contento farlo con lei) 2 non sta bene di testa e quindi non fa sesso a caso. Però ci sono state coccole, carinerie, carezze varie, qualche bacio a stampo, qualche bacio con la lingua, anche in palestra, a volte mi dava la guancia, o a volte mi dava il bacio anche lei. Alla fermata del bus ci siamo baciati molto e non si è scansata, prima di salire sul bus mi ha preso la faccia tra le mani e mi ha dato un bacio a stampo. Per quanto riguarda i vari discorsi, lei continua a dire che l'ho delusa, e una volta che la deludi lei mette un muro e un senso di rifiuto verso l'altra persona, e abbattere questo muro è molto difficile, anche se già ci ero riuscito all'inizio quando ci siam conosciuti. Io le ho detto di non darci etichette attualmente, non siamo amici, non siamo fidanzati, ma stiamo bene insieme e ci vediamo perché ci fa stare bene, perché condividiamo le stesse passioni ed hobby, poi col tempo le cose non so come si evolveranno. Lei non ha detto di no secco, ha detto che ora come ora lei sta bene così perché se mi ha lasciato era perché non era più felice in coppia con me, e non stava più bene quando eravamo insieme, però col tempo non può sapere come andranno le cose, fatto sta che può capitare che lei incontra un ragazzo e se ne innamora come viceversa, ed è una cosa da mettere in conto se vogliamo avere questo tipo di rapporto attualmente, oppure che tra due mesi se ne pente e ritorna da me ma io non la voglio più. Anche se poi ha detto che non capisce perché facciamo queste cose insieme se per me non siamo amici, e le ho detto perché mi fa piacere condividere del tempo con te, e vale lo stesso per lei. Ha detto che nonostante tutto, come andranno le cose tra di noi, spera che potremo avere sempre un buon rapporto perché c'è stato un sentimento e c'è affetto, quindi spera che io ci sarò per lei come lei ci sarà per me, e che quando avrò un'altra fidanzata, non mi farò mettere i piedi in testa dalla nuova ragazza per chiudere i rapporti con lei solo perché è la mia ex. In palestra invece ci sono stati degli episodi un pò particolari, dato che l'ho aiutata più volte, e che ho notato più volte che qualche ragazzo la fissava e le ho detto che mi dava fastidio e mi ha risposto "ah ora mi aiuti? Ah solo ora te ne accorgi che mi fissano? E tutte le altre volte non te ne sei mai accorto?" In realtà non è proprio così perché ultimamente ci siamo allenati molto poco insieme, e io quando mi alleno sono concentrato sul mio allenamento ed è un momento di relax per me, non do conto molto a quello che succede in giro. Poi l'ultimo allenamento insieme lei mi vedeva un pò strano, ed era quel periodo in cui stava per iniziare la crisi che ha portato al resto.. pensava che quel giorno non la calcolavo ed ero al telefono, tanto che quando ha avuto bisogno di aiuto, l'ha aiutata un altro ragazzo. Infatti un'altra cosa che mi ha detto è stata "ti sei accorto che da quando ci siamo visti oggi, non hai preso minimamente il telefono in mano?" Ok sarà anche come dice lei ma fra di noi era una cosa quotidiana, quindi stare al telefono per me non significava per nulla togliere tempo a lei, anche se stavamo insieme.. Ho ipotizzato che stia facendo questo un pò per testarmi, per vedere se davvero tengo a lei oppure alla prima difficoltà alzo le gambe e cambio aria, e per darmi una sveglia perché magari rischiando di perderla vede che posso cambiare e migliorare per lei e per noi. Comunque a parte tutto questo, non abbiamo discusso ma siamo stati abbastanza bene (me l'ha detto), abbiamo riso molto, siam stati molto vicini e lei ha detto che di tanto in tanto possiamo continuare a vederci e fare queste robe insieme (o magari anche altro di diverso, come uscire, andare al cinema, a cena, al museo.. anche se a queste varie proposte mi rispondeva "non lo so vediamo") Inoltre se le parlavo, anche solo scherzando, di sentirmi già con qualche ragazza, di essermi rimesso su tinder, non la prendeva bene..
  22. Buonasera, sono un uomo di mezza età che fin dalla adolescenza si trova ad avere una quotidianità compromessa dal non piacere alle donne. Un "non piacere" che, talvolta, leggo sui volti delle mie interlocutrici quasi come se stessi rubando un posto sul pianeta. Esco molto, la mia professione mi consente di frequentare contesti di buon profilo (locali alla moda, circoli esclusivi, etc.), ciò nonostante, ogni qualvolta incroci lo sguardo di una ragazza o una donna, questa si irrigidisce, o si volta dall’altra parte, o fa un’espressione schifata. Finanche quando qualcuna mi viene presentata, essa mi risponde con frasi telegrafiche (magari con lo sguardo rivolto altrove), o si allontana subito, con o senza una scusa. Per non parlare di altre che conosco da anni e che, a seconda di dove le incontro, fingono di non vedermi persino ai fini di un comune (ed educato) saluto. E questo, contesti alla moda o meno, accadeva anche quando frequentavo le festicciole del liceo o le birrerie degli studenti (anzi… lì, forse, andava addirittura peggio). Tale scenario ha compromesso, a catena, anche altri aspetti della mia vita, a cominciare da quello delle compagnie maschili, le quali, constatando la non competitività di cui sopra, ben si guardano da aggregarmi per vacanze, serate, etc... cosicché spesso mi trovo a dover uscire da solo e frequentare ambienti dove quantomeno possa incontrare qualche conoscente per caso (salvo che - accade anche con gli uomini - non ignori la mia presenza). Venendo a me, sono di statura alta, ho una corporatura non atletica ma media e proporzionata, però - quello si - non ho un volto dai tratti gradevoli: in sintesi, ho da sempre un “fuso anagrafico” - nel senso di età dimostrata - in avanti di 3-4 anni, con lineamenti di insieme più da "burocrate nordeuropeo" che da "bagnino californiano". Mi sono sinora rivolto a vari specialisti, sia psicologi che psichiatri, i quali mi hanno si riempito di buoni consigli, ma, una volta tornato là fuori, la cruda realtà era sempre la medesima buoni consigli o meno. Ho avuto, si, relazioni anche di media durata, mai flirt di una sera, e sempre con donne che lasciavano la porta aperta in attesa di trovare di meglio, “di meglio” che, esteticamente e/o finanziariamente e/o socialmente, prima o dopo puntualmente arrivava. Negli ultimi anni, poi, lo scenario si è fatto ancor più umiliante: le poche donne che accettano di uscire con me lo fanno perché sanno che frequento contesti “giusti”, ed il solo scopo per cui accettano i miei inviti è quello di venire a fare “scouting” di tipi interessanti che come me frequentano detti contesti (l’ultima, poche settimane fa, ha accettato il mio invito ad un evento e poi si è accomodata ad un tavolo diverso dal mio per stare con una sua amica… col risultato che, a fine serata, se l’è “pappata” un altro ospite, e sono rientrato da solo). Quanto suesposto viene ad attenuarsi (almeno all'apparenza) in maniera notevole quando qualcuna ha bisogno di un favore, di una consulenza a scrocco, di far pagare la cena anche all'amica che l'accompagna alla tavolata. Il tutto per tornare ovviamente al punto di partenza a favore elargito/consulenza prestata/cena pagata, senza neppure un ringraziamento per educazione (l'ultima volta neppure un saluto al commiato di fine serata). Adesso sono in un vicolo cieco il tempo passa, ed il timore di fare la fine di coloro che, quando muoiono, lo si scopre perché i vicini non ti vedono uscire da un po’ e sentono puzza di cadavere sul pianerottolo si fa sempre più concreto. C’è qualcosa che possa provare a fare che sia diverso dal farmi una ragione di tutto ciò??
  23. Guarda, da donna ti chiarisco benissimo che non ti ama, non ti vuole, ma prima di mollarti definitivamente aspetta che arriva un altro, aspetta di trovare un altro. Una donna ferita, abbattuta, pensierosa, triste, non si comporta per niente in quel modo. Assolutamente no! Una donna sensibile che sa che tu la ami ancora, taglierebbe in modo più secco e deciso, lo farebbe soffrendo ma soprattutto per non far soffrire te. Non ti direbbe una cosa ma continuando a chiederti di vedersi. Certo, forse ti direbbe di rimanere amici come, ma non ti cercherebbe. Ormai è fredda, per lei non sei attraente come carattere, si era innamorata di qualcosa che poi (secondo lei) tu non sei affatto), ma tra stare sola e stare in compagnia, preferisce stare in compagnia (finché non trova un altro, non finché non cambia idea su di te). Ci saranno sempre dettaglia anche non veri che tu farai e lei ricollegherà a un tuo carattere immaturo e infantile che la urta, le da fastidio. Hai 27 anni, sei giovanissimo, e gli uomini trovano l'amore anche a 45 anni! Quindi, apriti. So che soffri ma imparar dagli errori commessi e cerca di conoscere altre persone, frequenta i tuoi amici e altre compagnie dove la tua ex NON ci sia. Non farlo solo per provocare gelosia, altrimenti soffri di più e non serve a nulla. Fallo per te stesso, cerca qualcuna che ti ami accettando che puoi sforzarti di cambiare. Ma devi iniziare a cambiare subito e per te stesso. Non si cambia per gli altri, è difficile, poi si rischia di fingere ed è peggio, diventa un inganno. Quindi, non è giusto essere amati per quel che siamo, perché in parte è egoista, tutti dobbiamo migliorare. Ma è giusto essere amati per quel che lottiamo di essere con impegno e con progressi costanti. Non cadere nel tranello di "rimanere amici", ha sempre fatto male, solo nei film funziona e fa bene, ma sono finzione.
  24. Buonasera, Relazione durata 6 mesi, entrambi di27 anni. Ci siamo infatuati tantissimo sin dal primo giorno, anzi inizialmente molto più e prima lei che me.. abbiamo entrambi con le stesse passioni, lo stesso stile di vita e gli stessi. Ma col tempo le cose si sono un pò rotte, soprattutto da parte sua, le quali hanno portato lei a prendere la decisione di lasciarci perché a sua detta "non era più felice in questa relazione" però ovviamente ci sono delle motivazioni dietro. In primis fra tutte, ho fatto una stronzata e ho perso dei soldi, per due volte, e lei me l'ha perdonata entrambe le volte ma dopo la seconda si è sentita delusa e tradita, per cui agli occhi suoi sono diventato abbastanza immaturo e non con la testa sulle spalle. In più a questo, secondo lei siamo abbastanza diversi soprattutto sul modo di vivere e di pensare una relazione, perché lei è molto più dedita prima alla sua vita a sé stessa, al suo cane e ai suoi hobby, e poi alla relazione, io al contrario, ma non perché non ami me stesso ma perché amo lei e la nostra relazione e se so che una sorpresa la rende felice, la faccio, nonostante tolga tempo a me stesso. questo ultimo periodo ci sono state molte discussioni inutili create maggiormente da me, che hanno probabilmente fatto perdere il modo in cui mi guardava e quello che pensava di me, perché diceva sempre che la trattavo da regina, non le facevo mai mancare nulla, mentre ora mi vede un pò immaturo, bambino e che ha bisogno di una ragazza che mi stia sempre appiccicata. Domenica notte con un messaggio, dopo che comunque ne abbiamo parlato per una settimana molto anche di persona, mi scrive "penso che ti debba lasciare andare e lasciarti libero perché se continuiamo così tu continui a stare male, io non sto più bene in questa relazione e non sono più felice come prima, sono spenta, e se non sono felice come tua fidanzata, non posso fingere e non posso rendere te felice in coppia, e questa settimana che ci siamo visti solo a San Valentino, mi sei mancato come persona, non come fidanzato". Prima di arrivare a questa conclusione comunque ha avuto modo di pensarci per una settimana e più, ovvero da quando siamo entrati in questa situazione di crisi, quando comunque diceva "si va bene vediamoci, vediamo come andranno le cose con il tempo" , poi con il passare dei giorni continuava ad essere sempre più decisa su questa posizione/decisione, finché poi mi scrive quel messaggio domenica notte. Più tardi mi invita a casa sua per cenare, stare insieme e parlare e per ridarmi le mie robe e il doppione delle chiavi di casa.. lì per lì era palese che sta mettendo la ragione davanti al cuore perché era evidente che mi ami ancora, quando le parlavo di qualche giorno fa e delle cose carine che mi diceva o facevamo insieme, non parlava, e aveva l'occhio lucido, però subito dopo tornava in sé stessa e diceva "no Vincenzo io non torno più indietro, è difficile e raro che io cambi idea, l'ho fatto una volta col mio ex ed è finito peggio di prima, perciò da quella volta mi sono ripromessa di non tornare mai più indietro, anche perché se io non sto più bene con te come possiamo stare insieme, il fatto è che ora c'è proprio una parte dentro di me che mi dice di No, che respinge la cosa. È vero siamo in crisi e le crisi si affrontano e superano, però io quando ero in crisi col mio ex storico, ero comunque a 3000, io sono una persona che vive di emozioni che ascolta le emozioni, e con te in questo periodo di crisi sto male e sono spenta" Comunque poi abbiamo visto la tv insieme, Tra una cosa e l'altra c'è stato un mezzo limone e stavamo per farlo, però lei ha detto lascia stare perché io voglio farlo ma poi ci stai male perché per te ha un altro significato.. però abbiamo continuato a baciarci ma non l'abbiamo più fatto.. lei un pò mi baciava un pò mi dava la guancia , mi chiamava amore anche se dice che era l'abitudine Prima di andare via mi ha detto che comunque vuole continuare a vedermi, per mangiare insieme, andare a fare colazione insieme, vedere la tv insieme perché lei tiene a me come persona e non vuole perdermi, mi cercherebbe anche solo per scopare.. per il resto non sa se potrà ripensarci, se tra un mese dice riparliamone, torniamo insieme e magari poi io non la amo più o sto con un'altra e questa è una conseguenza che accetterebbe, però ora come ora vuole starsene tranquilla e comunque continuerà a pensarci su. E le chiavi non me le ha più ridate perché fa "non è meglio che le tenga io per sicurezza?" Ieri sera dal nulla l'ho invitata a cena, e lei ha accettato ma dicendo per il giorno dopo (cioè stasera) chiedendomi anche se volevo allenarmi insieme. Poi stamattina mi ha mandato un audio per rimandare l'appuntamento a domani, ho ascoltato il messaggio e ho mollato il telefono per riposare un altro po, dopo 5 minuti ma dico 5 minuti che avevo ascoltato quell'audio, mi ha inviato un altro audio che non ho subito aperto, e dopo altri 5 minuti, mi ha scritto su instagram "ma mi caghi?" Allora ho fatto che aprire la chat e nellaudio diceva "Ma mi parli? Mi eviti come la peste che fastidio, ti ho fatto una domanda dimmi si ci vediamo domani, no non ci vediamo" Dunque lei molto molto ambigua, perché in tutti questi giorni, mi ha sempre cercato lei per prima, e quando io non le ho più risposto, mi ha ricercato lei anche con una scusa, oppure le dico "ciao devo andare, a dopo" (per chiudere il discorso), mi ha risposto "dove devi andare?" Se le rispondo in maniera un pò fredda e distaccata, mi dice "sei diventato molto antipatico e acido", o invece quando parliamo di vederci, dice che anche se io le dimostrerò di essere quella persona di cui si è innamorata, non pensa che cambierà qualcosa e non vuole che io mi illudo che torniamo insieme, per cui lei non sa se è il caso di vedersi o fare determinate cose insieme... ha costantemente la possibilità di mettere distanze, paletti, di allontanarsi, ma non lo sta facendo, anzi forse sono più io a farlo che lei. La domanda è, come devo comportarmi? Continuo sentendola e vedendola e col tempo probabilmente le cose si aggiusteranno senza che lei se ne accorge? Oppure c'è il bisogno che io sparisca, faccia il no contact, in modo che senta di poter perdermi (che secondo me è un suo timore quello), e di non avere più "controllo" su di me, dato che io sono a tagliare tutti i ponti e non la cerco più, oppure una via di mezzo in modo che ci sono e non ci sono?
  25. Buongiorno a tutti, Se parole come violenza verbale, manipolazione, relazione tossica, dipendenza affettiva ti risuonano dentro, vieni il 9 marzo 2024 alle ore 16 all’Auditorium SGM Conference Center all'evento: "La difesa verbale emozionale, tecniche di protezione dalle aggressioni verbali". Troverai Psicologi ed esperti che ti aiuteranno a riconoscere le gabbie emotive, gli attacchi verbali e ti forniranno strumenti utili per la difesa verbale emozionale. Preveniamo l'escalation che porta alla violenza e sentiamoci più liberi insieme. Coinvolgi una persona che pensi ne abbia bisogno, insieme facciamo la differenza. A TEATRO CON CUORE E PSICHE per info e riduzioni scriveteci a info@ateatrocon.it
  26. "ti ha detto la tua psicologa"?????? E da quando quello che dice una psicologa è scienza esatta? Non è la medicina una scienza esatta, figuriamoci qualcuno che ti sta dicendo una sua opinione su una questione in cui chi deve esprimersi siete tu e tuo marito! Guai se mio marito avesse un "amica"!! A lui non piacerebbe affatto che io avessi un "amico", quindi lui non si permetterebbe mai di avere un "amica". Ovviamente tutti possiamo avere delle amicizie, ma in una coppia sposata, le mie amicizie maschili sono amicizie della famiglia, e comunicano con entrambi, non con mio marito, lo stesso vale per le sue amicizie femminili. La migliore amica di mio marito sono io e il mio migliore amico è mio marito. Infatti dopo decenni ci amiamo più di quando eravamo fidanzati. L'affetto non è esclusivo? Ma come fa una psicologa a mischiare l'affetto con l'amore coniugale? Ma che razza di famiglia ha la tua psicologa? In una relazione coniugale, ogni cosa è tra il marito e la moglie, altri affetti possono esistere ma con un peso relativo e subordinato alla coppia. Ne mia suocera ne mia madre decidono nulla nella mia famiglia, ne cercano di influenzare. Allo stesso modo ne i miei fratelli o sorelle o i fratelli e le sorelle di mio marito hanno voce maggiore della coppia. Figuriamoci una donna esterna alla famiglia!!!! Da considerare come una sorella????? Cheeeee???? Tu puoi avere un idea in proposito, la tua psicologa un altra, tuo marito un altra ancora, ma chi garantisce che quella donna si sente solo una sorella e non voglia invece avere l'amore che spetta a te? Non è per niente attratta sessualmente da tuo marito? Chi lo garantisce? Tu vuoi una relazione poliamorosa? Davvero? E accetteresti davvero se lui volesse una relazione poliamorosa?
  1. Carica più attività
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.