Vai al contenuto

seabreeze

Membri
  • Numero di messaggi

    2
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda seabreeze

  • Rango
    Nuovo utente

Ospiti recenti del profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. Buonasera a tutti, la mia storia può sembrare comune a tanti ma ha certi aspetti che tuttora non riesco a spiegarmi bene e che spero mi aiuterete a razionalizzare. Allora pochi anni fa mi sposo con una ragazza abbastanza giovane (poco più che ventenne). Sembra tutto perfetto, sembra la persona ideale: dolce, bella, timida, dotata di valori, premurosa, romantica, dedita a me, forse fin troppo legata e gelosa ma all'epoca, innamoratissimo anch'io, non può che farmi piacere. Dopo il matrimonio le cose si complicano un po'perché dobbiamo affrontare difficoltà concrete di non semplice soluzion
  2. Sono un ragazzo sano sui 30 anni, mi piacciono le donne e non ho altre fantasie lo garantisco, ma in tutta la mia vita non sono mai riuscito a concludere dentro una donna, nel suo sesso. La cosa può piacere all'inizio dato che duro praticamente all'infinito, ma poi causa frustrazione. Il problema è che non ne conosco il motivo. In adolescenza o quando non avevo relazioni mi sono dedicato spesso ad atti autoerotici ma non so se quello è il problema. Nel senso che facendo l'amore con una donna ci vado vicino ma è come mancasse la stretta finale (anche chi ce l'ha stretta o sa contrarre i muscoli
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.