Vai al contenuto

Pubblicità

Bless

Membri
  • Numero contenuti

    2
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

0 Neutral

Su Bless

  • Rank
    Nuovo utente

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Scusami Ermelinda cosa significa questa risposta? Non conosci quello che vive e la sua situazione e nel caso ti interessasse, sia per aiutarlo a risolvere il suo problema, sia solo per interesse personale, fagliele quelle domande, nel caso in cui non volesse risponderti agirà di conseguenza oppure te lo dirà direttamente. Ha detto che mentre cercava uno specialista a cui rivolgersi e utilizzare i suoi risparmi, quindi non chiede i soldi alla famiglia, si è imbattuto qui, quindi perché non dovrebbe voler esporre il suo problema, quando lo ha già fatto? In più, cosa che aggiungo io, non tutti gli psicologi sono preparati e anzi magari ti spillano soldi senza risolvere il problema e purtroppo esiste gente così, che si approfitta delle debolezze altrui per il proprio tornaconto, non tutti sono di buon cuore o, più semplicemente, onesti come dovrebbero essere. Senza contare che molte persone, anche solo i medici di famiglia, sottovalutano i problemi e li mandano da psichiatri, anche sotto la mutua, che rifilano farmaci senza analizzare veramente il problema. Inoltre una persona può essere aiutata anche da lontano. Non importa che tu sia fisicamente vicino. Se ti interessa di qualcuno e vuoi aiutarlo, un modo lo trovi e di certo non è inutile. Stiamo parlando di situazioni legate ai sentimenti, alle esperienze e ai sentimenti, tutti concetti mentali comunque, puoi aiutarlo eccome. Mi sembra troppo semplice non fare domande e dire di andare da qualcuno nella zona. Non è poco essersi informato e aver cercato persone con cui parlare di quello che gli accade. Poi ovvio che un esperto sarà sicuramente di maggiore aiuto.
  2. Bless

    Chiacchiere

    Ciao a tutti. In questo topic mi presenterò un pochino e per chi avesse voglia di continuare a parlare, chiacchierare, discutere, mi può scrivere in privato e io sarò felicissimo di parlare con ognuno di voi. E' già da un anno che mi sento inutile. Non so cosa fare e cosa voglio fare; noto che ogni cosa che faccio non porta a un risultato vero e proprio e più passa il tempo più mi sembra inutile e insignificante. Rispetto a qualche anno fa, mi sembra che quello che faccio adesso, che magari facevo anche un tempo, renda meno. Non so se questi pensieri siano dovuti a una mia sorta di crescita e quindi pretendo di più da me stesso, portandomi ad affossarmi in pensieri inesistenti, ma la sensazione che provo è un non riuscire a rendere come facevo un tempo. Vivo. Non mi sembra di fare abbastanza e questo mi porta ad abbattermi e a pensare di stare sprecando tempo; tempo che potrei dedicare a qualcosa di veramente utile. Insomma ho tanti pensieri in testa che avrei bisogno di esternare con qualcuno. Qualcuno che possa capire la mia situazione o che semplicemente sia interessato a fare quattro chiacchiere e discutere. E si c'è anche un po' di senso di solitudine, ma quello penso sia molto comune a gran parte delle persone, perciò mettiamolo in secondo piano. Grazie a tutti per aver letto questa carrellata di parole e pensieri collegati tra loro e spero tanto di trovare qualcuno con cui parlarne. Oh. In tutto questo non mi sembra di essermi presentato affatto, quindi cerco di rimediare in qualche modo: amo la musica, lo sport, la tecnologia.
×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Privacy Policy.