Vai al contenuto

Pubblicità

alfredo2015

Membri
  • Numero contenuti

    2
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

0 Neutral

Su alfredo2015

  • Rank
    Nuovo utente
  1. Ciao a tutti!, vi racconto in breve la mia storia: sono stato un anno con una ragazza, la quale mi ha lasciato una prima volta a fine agosto, intorno al 23 (perchè diceva che non la mettessi al primo posto, che non le davo attenzioni etc.). Ci sono stato molto male ed ho provato nelle settimane successive un nuovo approccio, ogni tanto la contattavo, la messaggiavo, ma nulla da fare non ne voleva sapere di me e di quello che le dicevo. Finchè intorno a metà settembre decido di scriverle un messaggio dove le dicevo che tra 10 minuti sarei passato sotto casa sua e, se avesse ne avuto voglia, di scendere. Lei subito accettò e passammo tutta la serata assieme, a tal punto che lei mi chiese più volte se poteva abbracciarmi fino a poi baciarmi. Dopo tale evento rimanemmo che avremmo provato a rivederci, però dopo che avesse fatto un importante esame all'università (lei ha 23 anni), così accetto ed attendo sul da farsi. Lei dopo una settimana dall'incontro e qualche giorno prima dell'esame mi contatta (con mio stupore) e mi chiede di vederci. Passiamo così un'altra bella serata, mangiando una pizza e scambiandoci tenerezze. Da quel momento in poi per una settimana intera proviamo a stare assieme, ci vediamo, ci messaggiamo, così provo anche a stare al telefono con lei la sera (così come facevamo quando stavamo assieme). Durante una telefonata la sento un po' silenziosa e lei mi dice deve riabituarsi a stare al telefono con me. Così inizio a pensare di aver corso troppo (anche se qualche giorno prima eravamo finiti a letto) ed allento un po' la presa. A questo punto alla fine di questa settimana di “prova” e precisamente domenica 30 lei mi contatta e mi dice che sia il momento di parlare di questa settimana, così ci incontriamo. Mi dice: <<Basta così, ci abbiamo provato ma non sono serena, ti prego di lasciarmi andare, già è difficile per me perché ti voglio un bene che nemmeno immagini>> etc. Inoltre il giorno prima mi toglie il segui da instagram, dicendo di averlo fatto per non guardare le mie storie in modo tale che evitassi di impressionarmi (già quando riprovammo a vederci le chiesi perché quando non stavamo assieme guardasse tutte le mie storie). Io dal 30 settembre non l’ho più contattata. In questo periodo ho pubblicato delle storie su whatsapp e instagram, alcune generiche altre invece contenenti qualche riferimento a lei (canzoni, qualche frase), ed è capitato che puntualmente le vedessero lei (solo su whatsapp) e le sue amiche. Poi improvviamente mi sono ritrovato bloccato su whatsapp e dopo una settimana mi ha sbloccato ed attualmente non perde nessuna storia che pubblico, ed alcune volte pubblica anche lei delle frasi palesemente di risposta (del tipo che nessuno la capisce, che è inutile chiedere amore da chi non è disposto a darlo etc.). Tutto ciò sta continuando ancora oggi. Vorrei capire lei cosa si aspetta e soprattutto cosa vuole.
  2. Buongiorno a tutti, vorrei raccontarvi la mia storia. Ho conosciuto questa ragazza di 23 anni, circa un anno fa e dopo qualche uscita abbiamo deciso di costruire qualcosa assieme (è stata la sua prima storia). Il rapporto è stato un pò altalenante poichè io sono stato molto impegnato a scrivere la tesi e poi ho avuto gravi problemi di salute in famiglia. Lei mi ha sempre recriminato di non metterla al primo posto e di mettere sempre qualcuno davanti a lei, di non darle attenzioni etc anche se io le ho sempre detto che le stavo dando tutto quello che potevo, non facendole pesare nemmeno tutti i sacrifici che facevo nonostante la mia situazione. Ad inizio Agosto siamo stati in vacanza assieme, da soli, e a dir la verità siamo stati benissimo, come non lo eravamo da tempo (anche a detta sua). Data la mia situazione familiare, qualche giorno dopo essere tornati, decido di partire con la mia famiglia. Lei inizia a sbraitare dicendo che il ferragosto avrebbe voluto passarlo con me perchè era il nostro primo ferragosto passato assieme, io però sono partito lo stesso (sono stato fuori meno di una settimana). Così lei dopo qualche giorno che ero fuori ha chiesto una pasusa, durata una settimana. Dopo la pausa mi chiede di vederci e mi lascia, dicendo che non me ne sono fregato delle sue continue richieste sia di attenzione sia del fatto che il 15 voleva stessi con lei (Purtroppo ho provato in tutti i modi a spiegarle come funziona "la vita" avendo 5 anni in più e soprattutto delle esperienze pregresse che lei non ha. Purtroppo ad Agosto non si è capito nulla: siamo partiti per l'estero la seconda settimana di Agosto (mi ha detto di essere stata benissimo e che sarà il nostro più bel ricordo), appena scesi dall'aereo ha iniziato di nuovo i soliti discorsi che non la mettevo al primo posto etc (così, dal nulla. io, di tutta risposta, le dissi che non l'avrei ascoltata perchè tutte queste cose già le conoscevo), poi sono partito per 5 giorni con la mia famiglia, due giorni dopo essere partito (il 15) chiede la pausa, nel frattempo parte e va da una sua amica al Nord, nel frattempo le mando dei fiori (a cui non dà alcun cenno di risposta), la settimana scorsa ci vediamo e mi lascia. Inoltre mi da anche una lettera, datata il 16. Io non mi spiego una cosa, se il 15 hai chiamato pausa, com'è possibile che già il 16 hai scritto questa lettera?!), che ora doveva pensare un pò a se stessa, che aveva perso di vista i suoi obiettivi, che doveva curare il suo cuore, e che stava prendendo una brutta dipendenza da me. Mentre diceva di lasciarmi ha detto però delle cose un pò fuorvianti, come ad esempio il fatto che mentre era in pausa ed io ero tornato in città, non mi sono fatto sentire nè mi sono presentato sotto casa sua (le ho però mandato dei fiori, a cui non ho ricevuto risposta), che mentre mi diceva che voleva chiudere io non dicessi niente per trattenerla, ed infine mi ha chiesto di non bloccarla sui vari social perchè altrimenti se lo avessi fatto avrebbe voluto significare che sarei stato io a volerla definitivamente chiudere (dicendo che non avrebbe saputo se tra 2 mesi, un mese o due settimane sarebbe cambiato qualcosa). Inoltre tra una settimana avremmo festeggiato un anno assieme. Io onestamente non so cosa pensare, se ha chiuso la storia definitavemente o se invece dovrei fare qualcosa. Tra l'altro oggi sarebbe stato il nostro anniversario.
×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Privacy Policy.