Vai al contenuto

Eta Carinae

Membri
  • Numero di messaggi

    3
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda Eta Carinae

  • Rango
    Nuovo utente

Ospiti recenti del profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. Eta Carinae

    parafilia, feticismo

    Lo ritengo certamente un disturbo in quanto ha condizionato, almeno nel mio stretto privato, quasi metà della mia vita. E vorrei davvero esserne immune. Credo che avrei potuto se non cancellarlo quantomeno ridurlo moltissimo se avessi trovato una persona che finora non ho mai trovato...probabilmente anche per limiti miei o perché sono una persona fatta in un certo modo, con interessi e passioni poco alla moda. E perché ragiono sempre con la mia testa. Specifico che non alcuna fobia sociale, che so stare con gli altri all'occasione .Semmai ho sempre fatto moltissima fatica a trovare persone con le quali stare davvero bene, intendo anche a livello di amicizie. Il problema non è neppure il mio aspetto che è nella norma...grazie per la risposta intanto.
  2. Eta Carinae

    parafilia, feticismo

    Ciao, credo di averlo indicato a grandi linee nel titolo. Non so quanto dover scendere nei dettagli. Posso dire che il disturbo è iniziato quando non avevo neppure un computer. Per assecondare le mie pulsioni mi bastava pensare a ciò che vedevo in giro, ed era davvero una sollecitazione continua, oppure alcune trasmissioni televisive nelle quali alcune donne potevano fare mostra ai loro piedi del mio oggetto dei desideri. Quando si inizia non si sa mica che si tratta di una cosa che crea dipendenza. D'altronde la causa scatenante fu una persona delle quale ero profondamente innamorato, all'epoca (ma anche in seguito, sebbene in misura minore) non avevo altri pensieri che per lei. Come ho detto si tratta di molti anni fa, è un disturbo che si è cronicizzato chiaramente nel corso del tempo, ma fin da bambino ricordo nitidamente di aver avuto pulsioni di un certo tipo.
  3. Eta Carinae

    parafilia, feticismo

    Buonasera, sono un nuovo iscritto. Sicuramente vi sono altre discussioni sulla materia, nel caso magari il moderatore può spostare questo topic. Il disturbo per il quale mi sono fatto una facile autodiagnosi mi caratterizza da praticamente metà della mia vita (ho 36 anni) Ho avuto qualche periodo nel quale sono riuscito a controllarlo meglio ma forse solo a metà dello stesso ero riuscito a liberarmene, senza fare peraltro neanche qualche sforzo particolare. Poi è tornato. Ci convivo in maniera sopportabile, mediamente, ma sono veramente un caso ultracronicizzato, senza scendere adesso nei dettagli di come ciò è nato e neppure delle mie fissazioni. Ho aperto questa discussione per avere qualche parere qualificato, per confrontarmi. Aggiungo che non sono per nulla interessato a farmi seguire da psicoterapeuti. Qualche anno fa, anche per curiosità, feci un po' di sedute con una psicoterapeuta della corrente Gestalt. Non è ovviamente colpa sua se non trovai la voglia di parlarle di questa mia caratteristica, ma oltre ai molti soldi che costa una seduta non .mi ci trovai per niente bene, non ci entrai per nulla in sintonia. Grazie.
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.