Vai al contenuto

Pubblicità

Vincent93

Membri
  • Numero di messaggi

    1
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda Vincent93

  • Rango
    Nuovo utente
  1. Vincent93

    Voglio morire

    Ciao a tutti, sono nuovo... Sono un ragazzo di 26 anni, che a quanto pare piace alle ragazze, anche se non sono altissimo, né muscoloso, ma in compenso sono molto intelligente. Potrei scrivere un libro sul perché sono stanco di tutto e vorrei farla finita, ma scriverò le cose più rilevanti... Ho un rapporto pessimo con i miei genitori, se ne fregano di ogni cosa, anche quando mi vedono triste come se avessi visto la morte in faccia, sono solo capaci a rompermi le scatole, e questo non fa altro che far aumentare la mia rabbia che cova dentro me; sono sempre solo, non ho amici, e per questo ho trascorso l'intera estate chiuso in casa, buttato nel mio letto a cercare d'ammazzare il tempo con il telefono, anche se questa situazione cambierà appena non appena apriranno le scuole, perché frequento un corso serale. Alla mia età non sono ancora riuscito ad avere una macchina, e questo mi crea non pochi problemi, dal lavoro, allo spostarmi in generale, al pensare che quella ipotetica ragazza che mi piace, possa preferire un altro piuttosto che me, perché lui, a differenza mia, può portarla al cinema o da qualche altra parte, e ovviamente in tutto questo i miei se ne fregano, e tutto ciò mi pesa molto. Ho molti rimpianti della mia infanzia, perché ho trascorso la mia adolescenza da depresso: non avevo amici, stavo tutto il tempo davanti alla play e dai 17 anni in su anche al pc e scambiavo la notte con il giorno, perché avevo delle fragilità psicologiche che quasi mi costringevano a stare in casa, mentre tutti gli altri ragazzi della mia età si realizzavano, studiando, ed io, ogni mattina, prima di andarmene al letto, sfinito dalla nottata trascorsa al pc o alla play, li guardavo dalla finestra di casa mia, mentre salivano sul treno per recarsi a scuola, ecco perché a 26 ancora frequento un corso serale. Ho tantissimi rimpianti e pentimenti sul mio passato, rimpianti e pentimenti che ogni giorno della mia vita pesano sempre più, come un grosso macigno sulla schiena, che nascondo banalmente con un sorriso... Non ho mai avuto un rapporto sessuale completo, e ciò mi pesa davvero tanto, perché anch'io vorrei poter avere una relazione stabile e duratura, dove oltre ad avere un normale rapporto sessuale, vorrei vivermi la vita con la mia ragazza. Tante volte penso che morirò senza mai aver avuto un rapporto sessuale completo, lo so, è banale, ma ci penso sempre... Come se non bastasse, da qualche giorno sto davvero, davvero male, perché a causa dei genitori della mia ragazza, non la sento da quasi una settimana e il non sapere se sta solo aspettando che le acque si calmino per cercarmi o non mi vuole più, mi manda in collera, per questo faccio appena un pasto in tutto il giorno, sto perennemente buttato sul letto, piango in sogno e tanto altro. Mi sento solo, mi sento come se nessuno mi sopportasse, come se non andassi bene a nessuno, come se non facessi parte di questa società, ecco perché dormo il giorno e sto sveglio la notte, ecco perché sto sempre giù, ecco perché credo sempre di meno sull'umanità, ecco perché piano piano mi sto spegnendo, ecco perché sono quasi apatico, ecco perché preferirei dormire, dormire e dormire, ecco perché vorrei farla finita... Non riesco a vedermi in un normale futuro con una compagnia, ma da solo, schiavo della solitudine e in grossi problemi economici. L'unico modo che uso per evadere da tutto questo è il porno, per quei pochi minuti riesce a farmi distrarre, ma non sapete quanto vorrei poter fare l'amore con una ragazza vera...
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.