Vai al contenuto

Pubblicità

Anna1996

Membri
  • Numero di messaggi

    1
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda Anna1996

  • Rango
    Nuovo utente
  1. Ciao ragazzi, sono una studentessa di psicologia al primo anno di magistrale (in neuroscienze e riabilitazione neuropsicologia a cesena) e mi stavo chiedendo se al termine del mio percorso per me sarà possibile accedere a un lavoro in ambito psicologico che non necessariamente sarà quello neuroscientifico o neuropsicologico... Mi rendo conto che per il primo serve un dottorato e x il Secondo una specializzazione (almeno x diventare formalmente neuropsicologo), ma nel caso io volessi qualcosa di diverso? A me piacerebbe l ambito forense e criminologo (solo che qui a Bologna non ci sono magistrali al riguardo e io ho avuto troppa paura di allontanarmi da cesena a causa di esperienze mie e ansie mie). Non sto dicendo di non essere contenta, neuro è sempre stata la mia intenzione, ma vorrei poi almeno seguire un percorso non strettamente clinico o in ambito di ricerca. Mi piacerebbe molto il master in psicopatologia e neuropsicologia forense a Padova... Ovviamente è un'idea ma secondo voi sarebbe possibile avendo la mia formazione? Scusate la lunghezza... Accetto qualsiasi critica e consiglio. .. Grazie in anticipo
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.