Vai al contenuto

GiovanniMarche

Membri
  • Numero di messaggi

    1
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda GiovanniMarche

  • Rango
    Nuovo utente
  1. Vi scrivo dalle Marche, ho 44 anni e sono sposato da 14 anni. Sto con mia moglie dall'ultimo anno del Liceo, una vita. Abbiamo una figlia di 12 anni. Da tempo la situazione di coppia vivacchia; non ci sono stati tradimenti (non che mi risultino), il sesso è al minimo sindacale (una a settimana per abitudine di entrambi, che spesso oramai sento solo come sesso e basta) e il tempo libero passato insieme è di scarsa qualità. A mia moglie piace una vita casalinga (come a sua madre) mentre a me piacerebbe passare più tempo libero all'aperto, vita sportiva o cmq visitare sempre posti nuovi. Mia figlia si appiattisce sempre sulle posizioni di sua mamma e quindi la vita famigliare è molto poco "dinamica", una situazione che non giudico piacevole, un po' come se sentissi che sto buttando via il mio/nostro tempo libero che potremmo dedicare con svaghi più entusiasmanti della tv. Da fidanzati non era così, ma dopo il matrimonio e la nascita di mia figlia le nostre idee sul tempo libero hanno subito una progressiva divergenza. Ho provato tante volte a coinvolgerle cercando di entusiasmarle con proposte di uscite ma il tutto con risultati scarsi o cmq molto radi nel tempo. Ho sempre più il dubbio di volere la separazione per rifarmi una vita ma sono anche combattuto tra mille dubbi: - forse sto cercando troppo e ne troverei un'altra che alla fine sarebbe come mia moglie o peggio? - forse non ho il coraggio di separarmi perchè, nonostante la casa sia la mia, finirei fuori di casa io? (Non sono ricco quindi anche questo è un problema) - forse penso troppo a me stesso e a divertirmi e dovrei adeguarmi a fare il marito/padre di casa? Vi chiedo un consiglio; sento ogni giorno che passa come un giorno perso. Grazie
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.