Vai al contenuto

Irie01

Membri
  • Numero di messaggi

    5
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Ospiti recenti del profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

Irie01's Achievements

Newbie

Newbie (1/14)

  • Week One Done Rare
  • First Post Rare
  • Conversation Starter Rare

Recent Badges

0

Reputazione comunità

  1. Scusa perché te la sei presa se posso saperlo? Non ti ho mica offesa/o forse hai frainteso ciò che ho detto. Ho risposto alla persona che mi ha scritto, non è che se scrivo chiedendo aiuto mi devo fidare di tutti alla buona, non è che se non mi fido sono una brutta persona. Non capisco proprio il tono del tuo messaggio sinceramente, non era mia intenzione creare fraintendimenti.
  2. Sì, mi ha scritto un tizio che dice che ha studiato psicologia e le dinamiche sociali, ma non so se è realmente un professionista e io non mi fido sinceramente
  3. Tutto, all'inizio sembrava andare tutto bene, sai come al solito... Poi con il mio primo ex, da parte sua è iniziato un comportamento aggressivo e controllante, nel senso che voleva avere il controllo sulla mia persona ed era parecchio manipolatore, da parte mia è iniziata una forte dipendenza affettiva e io ero quella debole della coppia, poi mi ha tradita per ben due volte e ovviamente sono precipitata nel famoso abisso di cui parlo, è diventata una cosa malata anche dopo la rottura, nonostante mi avesse lasciata lui per un'altra, non mi ha mai lasciata andare e io non avevo la forza di cacciarlo, ho avuto la forza di chiudere a gennaio 2021 e mi sono salvata Con il secondo, la colpa è stata mia, io pensavo di essere pronta per una relazione, ma evidentemente non lo ero, faticavo a fidarmi ed ero convinta che lui mi tradisse, da parte sua era stato abbandonato dalla madre e ha subito un trauma, quindi immaginati che bella coppia che eravamo. Oramai litigavamo e basta, finché lui non ha chiuso e ha fatto bene sinceramente.
  4. Veramente le relazione sarebbero due, una più lunga dell'altra una di due anni e l'altra di un anno
  5. Buonasera a tutti, ho 22 anni, quasi 23 con quattro anni di relazioni disastrate alle spalle. In passato ho sofferto di una brutta depressione, e soffro tutt'ora di un disturbo d'ansia generalizzato, che mi crea non pochi problemi. Negli ultimi tempi, è subentrata una voglia di avere qualcuno nella mia vita, di rinnamorarmi di nuovo di qualcuno, ma c'è un ma, ho paura di rimettermi in gioco, la sola idea di passare quello che ho passato negli ultimi quattro anni, mi terrorizza. Sinceramente non trovo le parole per esprimere quello che penso e sento. In parte ho risolto i miei problemi, prima non mi fidavo di nessuno e non permettevo a nessuno di mettere piede nella mia vita, a parte i miei genitori, ad oggi questo mi ha portata a non avere amici né conoscenze tali, che mi permetterebbero di conoscere qualcuno. La gente ovviamente mi gira alla larga, anche perché non dò una bella impressione alle persone, non sorrido mai e sono perennemente imbronciata. Adesso sarei interessata ad un ragazzo, ma ovviamente lo vedo come la cima dell'Everest, qualcosa di irraggiungibile, qualcosa di non adatto ad una come me, perciò resto in disparte e basta. Ho anche problemi ad accettare il mio corpo, ma ne soffro da anni, da quando avevo 14 anni. La mia paura è di rimanere a vita da sola, di morire zitella, perché non mi vorrà mai nessuno, il pensiero oramai mi tormenta, vedo i miei coetanei felici, con relazioni stabili e convivenze avviate da anni e la cosa mi fa star male oltre a scatenarmi una forte invidia. Non so come uscirne.
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.