Vai al contenuto

Pubblicità

Gold

Membri
  • Numero di messaggi

    16
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Contenuti inseriti da Gold

  1. ......oddio.....comunque meglio uno sti sti viaggi che LSD non pensate? Se ti succede quando sei in macchina.....mmm...magari sei sulla giostra!
  2. Gia' gia'! Il fatto e' che se fai una ricerca con gggoooooooggglleeeeee trovi centinaia di paggine inerenti la cosa...! Ma....!?
  3. Ciao! Non parlo di UFO ma di quelle esperienze riferite in cui chi le racconta dice di aver la sensazione di uscire dal proprio corpo varcando la soglia della percezione sensoriale conosciuta e di poter con l'esperienza acquisirne il controllo....
  4. Ciao ragazzi! Navigando in Internet mi sono trovato in pagine web dove veniva affrontato il tema dei cosedetti "Voli astrali" . Vorrei sapere cosa ne pensate in merito...... Ciao e grazie!
  5. Gold

    tradimento

    Ciao a tutti! Stavo leggendo le risposte alla questione del tradimento e vorrei avere il vostro punto di vista sulla disputa che l'altra sera affrontavo con la mia partner.. Si disquisiva riguardo al fatto che a volte la non confessione di un tradimento da parte del partner possa ricondursi (a volte) a una sorta di istinto protettivo del traditore verso la persona tradita......in parole povere..."non te lo confesso perche' so che ti ferirei a morte e ti farei soffrire per una "innocua e isolata" scappatella.Secondo me questa invece sarebbe solo un tentativo inconscio (o non) di trovare un alibi al non senso di responsabilita',al tirar fuori i cosidetti per ammettere una cosa cosi' meschina.Che ne pensate in merito???Secondo voi si puo' arrivare a concepire come tradimento solo quello che comporta anche un tradimento mentale,mentre il solo tradimento fisico sarebbe piu'....."leggero"....??? Grazie e corraggio a tutti!
  6. Gold

    Tra incudine e martello.....

    Ciao Verbena! Si,il viaggio e' saltato.Ho saputo che ha optato per un'altra meta con un altro nostro amico. In effetti la mia volonta' e' quella di parlargli al piu' presto per tirare fuori tutto quello che indubbiamente dobbiamo dirci. Gia'...forse io con sta storia della vacanza posso aver sbagliato......o in parte deluso ma mi andava di fare cosi'. Sicuramente sono improntato al recupero del rapporto;indubbiamente nel mio cuore e nel modo giusto c'e' posto anche per lui....per ricreare un'armonia e un'amicizia possibilmente prive di egoismi e morbosita'. Un abbraccio....e grazie ancora del vostro perenne aiuto!
  7. Gold

    Tra incudine e martello.....

    Cari amici eccomi qui. Meno male che ci siete voi cosi' carini e schietti a incoraggiarmi. Oggi sono pervaso da un senso di inquietudine e di malinconia. Ieri sera da una chiacchierata con un amico comune e' emerso che il mio amico ha preso questo mio frequentare la mia ragazza come un tradimento,un abbandono da parte mia (lui e' reduce da un fallito matrimonio che lo aveva gettato in un periodo di crisi nera)....un tradimento da me,suo amico fraterno,suo compagnio di mille progetti e ancora di salvezza. La mia ragazza in un momento di emotivita' mi ha detto che devo assolutamente stare vicino a lui magari anche togliendo momenti al nostro rapporto.Che e' sicura di amarmi come non lo e' stata mai nella sua vita ma si sente responsabile di avermi fatto perdere un'amicizia importante....e che non vuole che questo accada assolutamente. Insomma......a momenti mi prende un colpo nel pensare e malinterpretare che lei si potesse fare da parte per agevolare la ripresa di questa amicizia(cosa che subito dopo mi ha prontamente smentito). Alla luce dei fatti io forse la interpreto anche come un volermi mettere alla prova per vedere in questo nostro rapporto a che posto la metta io a livello di importanza..... Ma perche' non posso vivere sereno?Ora che ho trovato una persona con cui mai come prima d'ora mi ero trovato bene a livello di dialogo,feeling,rapporto...........
  8. Gold

    Tra incudine e martello.....

    Ovvio....non posso rifarmi a questo fatto davanti a lui perche' metterei in difficolta' e nei casini le persone che mi hanno riferito di questo episodio. Ovvio...lui ora mi ha deluso molto.Enormemente. Certo...io cerco di viverla la mia relazione in modo attento (in tutti i sensi) ma anche sereno. Del resto come abbiamo sempre detto non vanno vissute le storie in quanto vita? Sono consapevole che tutto puo' accadere e la storia puo' finire tra un mese come tra un anno come non finire mai. Nessuno possiede la sfera di cristallo.Del resto anche le storie e le persone piu' al di sopra di ogni sospetto poi si rivelano capaci di azioni deplorevoli in campo affettivo-coniugale non trovate? E allora per queste voci o per il giudizio degli amici dovrei tranciare di netto e istantaneamente questa relazione? Non ce la farei e poi non mi sembra il caso. Quello che mi rattrista e' la delusione.....delusione per l'invidia e l'egoismo che pervadono la nostra societa'......a partire da molte persone che ci stanno vicine e si proclamano nostri amici veri. Quando questa invidia si trasforma in cattiveria poi..... E il bello e' che queste persone passano agli okki di tanti come le vittime,gli abbandonati,i traditi i poverini da compatire...quando invece dovrebbero guardarsi forse un po' piu' la coscenza ed essere un po' piu' obbiettivi. A me sembra che nel mio caso sia SOLO IO a cercare via telefono,messaggi appuntamenti il mio "amico".Da lui non ricevo nessun segnale se non insulti alle spalle e giochetti fatti per cercare di farmi litigare con la persona che frequento la quale ignara del giudizio che le e' stato appioppato mi dice di essere comprensivo e di cercare di comprendere la gelosia di questo amico e di non rinunciare al bene prezioso dell'amicizia.IL COLMO! Lui che la insulta e lei che lo difende quasi! Scusate dello sfogo cari amici ma voi siete per me un sincero e valido punto di riferimento. Spero di poter contraccambiare la vostra disponibilita'! Un abbraccio!
  9. Gold

    Tra incudine e martello.....

    Ok ragazzi! Stamattina vi butto li questa! Sabato sera mentre io ero al mare il mio "amico" durante un compleanno e in presenza di piu' persone anche estranee.......si e' messo a sparlare.....su di me e sulla mia ragazza........attribuendole della poco di buono (non uso il termine esatto per non cadere nella volgarita') per aver avuto 3 storie di convivenza. In mezzo a queste raffiche di insulti ogni tanto affermava di volermi bene ma di rifiutare di aiutarmi nel caso la storia vada a finire male come sicuramente per lui accadra'. Mi chiedo......un amico.....che tale si decanta......ha il diritto di farmi cio' alle spalle pubblicamente e ai 4 venti? Quanto amico e'? Terrei ad avere il vostro commento.Grazie!
  10. Gold

    Tra incudine e martello.....

    .........ehehehehhehe....gia' pensato e provato.......! La cosa si scontra con i gusti difficilini di lui....e con il fatto che le esperienze negative del suo passato lo hanno talmente tanto ferito che per ogni nuova persona che incontra ...gia' lui punta i piedi per autodifesa e cerca la fuga....per non rischiare di soffrire piu'. Non facile la cosa.Forse ci vorrebbe una persona paziente che pian piano crei con lui un rapporto di fiducia.....di sicurezza...di serenita'.....
  11. Gold

    Dove mi porterà questa avventura?

    Ciao Ragazzi!! Vorrei virtualmente abbracciarvi tutti per rinnovarmi il mio grazie!!!!!!! Vi leggo e rileggo!!Siete adorabili!!!! La mia storia procede...a gonfie vele!!!!!! Mi sento pienamente amato e sento che sto amando! La storia si autoalimenta da sola......la fiducia,il rispetto,l'affetto e l'amore stesso crescono giorno dopo giorno ispessendo il nostro legame e il nostro feeling! Ogni tanto se devo essere sincero penso alla nostra differenza d'eta'.....non tanto per ora ma per un futuro..... Il fatto pero' che stiamo cosi' bene mi allontana questo pensiero. Mi sento profondamente innamorato e legato a lei.Non riuscirei ora come ora a farne a meno senza soffrire.E poi non vedrei il perche' dovrei......e poi...non vorrei.....per cui.......cammino......cammino.....con lei giorno dopo giorno e intanto cresco,cresciamo.....amo...amiamo.....viviamo!
  12. Gold

    Tra incudine e martello.....

    Ma sai.....penso sia solo amicizia (o presunta tale) e nulla di piu'. In questi tempi gli sono stato vicino in momenti difficili ma anche quando decidevamo di conoscere ragazze... Anche in questo eravamo un team molto affiatato. Ora che ho comunicato a lui le mie decisioni lo vedo chiuso verso di me. Forse deve smaltire la sua rabbia o delusione. Di certo non si fa sentire in nessun modo verso di me....nemmeno con un semplice sms. Io invece mi sono fatto avanti qualche volta...ma di certo questo suo atteggiamento non mi incoraggia a continuare. Io posso andargli incontro facendogli vedere il bene che comunque c'e' sempre verso di lui....ma pretendo che fino a meta' strada o quasi mi venga incontro anche lui...... Di certo questi segnali sono la conferma che questa amicizia andava scrollata.....in nome di un riequilibrio piu' sano .....
  13. Gold

    Dove mi porterà questa avventura?

    Ragazzi!!! Eccomi qui e scusate del ritardo nella mia risposta.... Siete grandiosi!! Avete pienamente ragione!!!! La nostra storia procede sempre meglio.......l'affiatamento e il legame si consolidano sempre di piu'! E' vero....mai farsi rovinare l'oggi dai fantasmi di ieri e dalle paure del domani. Del resto.....rischiare e comunque vivere le emozioni....soprattutto d'amore e' vita. NOn viverle per paura e' sopravvivere. Un abbraccio a tutti!
  14. Gold

    Tra incudine e martello.....

    Ciao!!!!! Per quanto riguarda lui continuo a manifestargli il mio affetto in vari modi...... Purtroppo lei non puo' venire per questioni di tempi.......non perfettamente allineati con i nostri. Quello che pero' mi fa specie e' questa sua gelosia......che interpone sempre di fronte a qualsiasi mia nuova "conoscenza". Dovremmo forse trovare un po' piu' di sano equilibrio nel nostro rapporto? Ciao e grazie!
  15. Gold

    Tra incudine e martello.....

    Cari amici, rieccomi qui con un problema che in questi giorni mi angoscia molto. Da circa 1 mese ho conosciuto una ragazza con cui da subito ho avuto un feeling unico,totale globale,come non avevo da anni in campo relazionale. La passione ci ha travolti stupendamente come una valanga improvvisa e inaspettata..... Ora...si avvicinano le tanto sospirate vacanze estive... Il problema sta nel fatto che e' tutto inverno che prometto a un mio carissimo amico di trascorrere le ferie con lui in Thailandia....(terra stupenda sotto tutti i punti di vista,purtroppo tristemente rinomata per causa di alcuni individui che vanno li in cerca di certe cose.....). Premetto che con questo amico ho un rapporto fraterno.In questi anni ci siamo legati all'inverosimile condividendo gioie e dolori. Ora....con l'avvento di questa mia storia improvvisa mi trovo veramente spiazzato....i miei desideri...anche estivi sono cambiati. Di questo viaggio non abbiamo ancora prenotato nulla ma solo preso le ferie in maniera uguale a livello di tempi. Il fatto e' che lui non contempla assolutamente che le circostanze siano cambiate di molto per me. Si mostra molto geloso nei miei confronti,cerca di smontarmi la figura di questa mia ragazza e mi dice di non osare tirargli il bidone ecc...ecc... ll mio comportamento verso di lui non e' cambiato con l'arrivo di questa ragazza.Lo chiamo,esco con lui da solo spessissimo.Di certo non l'ho accantonato perche' gli voglio un bene dell'anima e mi fa piacere stare con lui. Il fatto e' che mi chiedo.....se in lui prevalga il fatto di essere felice per me,perche' mi vede veramente felice oppure se la sua gelosia lo porti a vedere come rivali le mie probabili ragazze. Forse il rapporto di amicizia e' troppo simbiotico???? Io gli ho gia' fatto capire che la situazione per me e' stata inaspettata e per me quella ragazza sta diventando importante ma lui non vuol sentire.Premetto che in ogni caso se proprio vogliamo considerare le vacanze non sarebbe in ogni caso solo.Avrebbe anche altre scelte con altri amici in comune. Io non vorrei urtare la sua sensibilita' e ho una paura folle che possa prenderla male.Ho paura che per questo problema estivo la nostra amicizia si potrebbe incrinare..... Non so come fargli capire la questione...... Voi che fareste al mio posto??? Grazie a tutti.
  16. Cari amici, vengo a sottoporvi il mio attuale stato d'animo condizionato da una situazione che mi e' volata addosso in maniera inaspettata come una valanga... La scorsa settimana,durante una festa di compleanno di amici,mi trovo seduto accanto a una ragazza a cui avevo parlato brevemente solo un paio di volte le scorse settimane (di qualche anno piu' grande di me..che ne ho poco piu' di 30 per la cronaca). La sera stessa scatta un colpo di fulmine. Da una settimana ci frequentiamo travolti da un'eccezzionale passione con un grande feeling sia a livello fisico che mentale. Lei mi apre il suo cuore,si racconta a me,si confida(le sue storia d'amore,le sue storie di solo sesso,i suoi problemi anche piu' intimi),mi riempie la giornata con messaggi dolcissimi e manifestazioni di stima e affetto. Non perde occasione per ripetermi che grazie alle mie qualita' che lei non trova comuni ha ritrovato la fiducia nell'amore. Ha ritrovato il coraggio di lasciarsi andare di nuovo ad un uomo,di donarsi ed esporsi a livello di cuore (gia' ferito pesantemente in passato)e mente. Ieri mi ha anche comunicato che in questo momento sente che il suo cuore mi sta amando e che mi desidera come non mai.........che mi sente nello stomaco come poche volte le era accaduto nella vita. Ora.....parecchie persone,anche miei amici molto cari prendendomi in disparte mi hanno consigliato di cercare di non innamorarmi di lei,poiche' gode di una fama non troppo cristallina a livello di relazioni con uomini. Anche i suoi modi di fare in pubblico notati talvolta da altre persone sono stati definiti un po' equivoci... Le sue innumerevoli storie,il suo modo di essere donna decisa spaventa molti maschietti. Insomma...la classica mangiauomini...con all'attivo moltissime storie in cui lei si ritrovava ad usare e gettare. Mi dicono giustamente che a scrivere e dire tante belle parole ammalianti sono capaci tante persone,tanto meglio quelle con esperienza e intelligenza nell'ambito... Mi dicono cio' perche' mi vedono preso,come poche volte mi avevano visto e non vorrebbero che dopo essere stato sedotto (con conseguente mio innamoramento )possa essere abbandonato e quindi ritrovarmi nella sofferenza,aumentata dalla mia profonda sensibilita' e senso di attaccamento agli affetti. Io non posso negare di non essere profondamente affascianto da lei e il giudizio delle persone mi tocca fino a un certo punto poiche' so che c'e' in giro molta malignita' in questo ambito. Pero'...un po' mi sfiora..... Ogni tanto la mia parte razionale emerge e mi fa pensare come sia possibile che lei mi dica Ti AMo dopo solo una settimana.(potrei aspettarmelo da una 18enne,,,ma non da una che ne ha piu' del doppio)...mi chiedo...penso e ripenso al fatto che magari potrebbe esserci una remota possibilita' che io mi innamori (forse mi sta' gia' accadendo o e' solo attrazione fulminante?)e poi venga accantonato....mi chiedo se forse sia questa passione estrema che ci ha travolti a farci abusare della parola amore......e che esaurita questa passione iniziale tutto si risolva in un nulla che fa solo soffrire. Del resto pero' anche questa e' vita e si sa che qualsiasi storia,finche' non la viviamo non potremo mai valutarla e godercela. Del resto anch'io sono molto passionale di natura,non potrei mai viverla diversamente. Quindi???Cosa penso???Cosa mi devo aspettare???Forse ho gli occhi accecati dalla passione e da tante belle e furbe parole oppure davvero lei anche se solo in questo momento mi sta volendo bene davvero...ma il tutot finira? Sto percorrendo un vicolo cieco? Mi ha detto che in certi momenti razionalita' pensa e teme che questa passionalita' potrebbe smorzarsi piano piano e modificare il nostro rapporto. Per ambedue la noia nei rapporti e' insopportabile.... Cosa ne pensate cari amici??? Grazie di aver raccolto questo sfogo..... Gold
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.