Vai al contenuto

Pubblicità

eviix

Membri
  • Numero contenuti

    146
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

0 Neutral

Su eviix

  • Rank
    Utente assiduo
  1. Il discorso della partita in se non c'entra niente... Ho solo portato un esempio... Io dovevo per forza dire imbecille a chi mi ha insultato... Mi ha preoccupato il fatto che sono tornato a casa a cercare nome e cognome e dirgliene su facebook... la partita però non c'entra niente... Paradossalmente se qualcuno mi tagliasse la strada..e in qualche modo scoprissi come si chiama..gliene direi quattro anche a posteriori... Sul discorso della precisione..si..sono molto preciso...in tutto quello che faccio? C'entra questo forse per il mio modo di "tornare" le cose???
  2. Magari... No..il contrario..giocavo fuori casa...c'era tutta gente del posto..nn ti dico.. :-)
  3. Perchè faccio sempre così... e perchè finchè sono avversari in una partita... Il problema è che ho paura di ricommettere certi errori..e ferire le persone che mi stanno vicino.. Magari se inizio da queste piccole cose..
  4. Due persone mi hanno aggredito...Uno è stato espulso..ma ha continuato tra il pubblico ad insultarmi..ed anche a fine partita.. L'altro no..nn è stato espulso... Penso che la mia piccola vendetta..l'avrei cercata lo stesso...
  5. No..non hanno mai fatto nulla del genere...
  6. Appunto..perdere nulla..riguardo la partita... Riguardo la mia persona, non sono soddisfatto. Si potrebbe pensare che questa cosa sia una scemenza..una cosa non grave..ma siccome sono abituato a comportarmi così..devo cercare di superare il momento a partire da queste cose... Beh..si..magari faccio come Buffon.. Cmq finora l'unica cosa certa è..che dopo aver ribattuto...mi sono sentito soddisfatto..come un sospiro di sollievo..e questa la cosa che mi fa riflettere...
  7. Perchè chi doveva vedere era impegnato a dividere della gente...a quel punto..se avessi reagito...il mio comportamento sarebbe stato plateale...
  8. Il secondo non lo "calcolano"...anzi ti dico di più..stava rischiando di essere espulso.. Il punto di riferimento sono io..
  9. mmm...no..la domanda è: come posso metter da parte e non dar peso a delle offese..anche ad accadimento avvenuto?
  10. mmm...no..la domanda è: come posso metter da parte e non dar peso a delle offese..anche ad accadimento avvenuto?
  11. Chiarissimo l'esempio... Diciamo che sono stato lucido durante la partita..e mi sono lasciato andare dopo..a casa...tanto non avevo più nulla da perdere...
  12. Si..in quel momento avrebbero punito me..perchè sono l'allenatore... Ma a me non stava bene..infatti alle loro provocazioni, ho risposto prendendo in giro a "parole"..e cmq gli animi erano molto tesi...bastava un qualcosa in più..e poteva scattare la rissa tra tutti...
  13. E' il mio ruolo.. Non posso farci niente... Ma lo accetto e mi piace... Vorrei solo non reagire anche a mente fredda...
  14. Beh..si.. Tu pensa questo: già in un clima partita c'è nervosismo.. Poi c'è la provocazione... Poi c'è il contatto fisico.. ( mi hanno spinto ).. Io non sono uno che vuole azzuffarsi ( mai fatto in vita mia )...però non si sa mai cosa può succedere...basta poco e succede il finimondo.. Anzi io sono stato freddo..e ho risposto verbalmente prendendo in giro.. Oltre al mio modo di essere poi..ha inciso il mio ruolo...perchè se facevo qualsiasi cosa..mi buttavano fuori e a maggior ragione non volevo essere squalificato la prox partita... Il problema per me è stato dopo...andare a casa ..e pensare di dirgliene quattro via pc...Vorrei superare questa fase...
  15. No...non è la prima volta che mi insultano...ma questa volta sono venuti da me fisicamente e mi hanno spinto...
×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Privacy Policy.