Vai al contenuto

Pubblicità

Solitude

Membri
  • Numero contenuti

    5
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

0 Neutral

Su Solitude

  • Rank
    Nuovo utente

Profile Information

  • Gender
    Male
  1. Ah >_< Eh io che pensavo di essere ''strano'' perchè non riuscivo a capire chi sono realmente.. quindi un camaleonte è questo che sono ** PS: Per Eddy non è essere fortunati ma in un certo senso sfacciati.. Non devi porti problemi se ti giudicano e poi infondo pensa: Cosa può succedere di male?? o la và o la spacca :D
  2. Hello community oggi sono qui per parlavi di un ''problema'' scoperto solamente ieri riflettendoci un pò e ora visto non ho nulla da fare chiedo qualche informazione in più a voi visto siete un pò più esperti! Allora praticamente io sono un ragazzo 18enne che ama stare solo senza fastidi o altre cavolate il problema sorge quando esco con qualche amico infatti la voglia di stare solo svanisce del tutto anche se sono molto serio come ragazzo quindi anche con gli amici (maschi) non tendo a parlare molto (sarà anche perchè mi piace ascoltare?) quindi questo è già il 2° cambio di personalità in terzo avviene quando esco con amiche e amici diciamo in comitiva infatti li perdo ogni inibizione faccio di tutto (come se mi si spegnesse il cervello) per far ridere le ragazze per farle star bene e se sono nuove ragazze entrate da poco nel gruppo cerco di metterle a proprio agio il più possibile magari rendendomi anche ridicolo.. ( Preciso che non sono Brad Pitt anzi sono anche robusto ma il fatto di essere simpatico con loro mi ha fatto avere un pò di corteggiatrici PS: Per chi dice che bisogna essere magri per trovarsi una ragazza sono cavolate)Quindi arrivando al succo della questione come mai quando stò solo a casa penso solo a me stesso a stare in pace con me stesso perchè uscire diventa uno scazzo e penso che mi annoierò, poi esco solo con maschi sono serio di poche parole mentre se esco con ragazze mi ''trasformo'' e divento diciamo il clown del gruppo???
  3. Ma lo rileggi quello che hai scritto? Cioè è assurda come cosa.. Visto sei stata tu per anni trattata così vorresti fare lo stesso?? Vedo il detto ''occhio per occhio dente per dente'' l'hai preso alla lettera.
  4. Se proprio ti dà fastidio l'idea di essere vergine vai da una a pagamento... O meglio in discoteca c'è ne sono di ragazze che con 2-3 cocktail sono tue per tutta la nottata..
  5. Andando in giro per internet ho trovato questo articolo.. GLI ANSIOSI SONO PIU’ INTELLIGENTI Soffrire di ansia sarebbe legato nel corso dell’evoluzione della specie ad una elevato quoziente intellettivo, tanto che oggi un buon numero di persone colpite dal disturbo definito “ansia generalizzata” avrebbero infatti una intelligenza particolarmente elevata. A rivelarlo uno studio americano realizzato in ben 5 diverse istituzioni scientifiche su 26 pazienti che soffrivano di forte ansia e 18 individui sani. Gli scienziati del Baylor college di medicina – uno dei centri in cui sono stati condotti i test – hanno identificato, tramite scan al cervello dei volontari, il componente chimico cerebrale associato sia alle preoccupazioni ansiose sia una alta intelligenza: nei volontari con entrambi i fattori è stata infatti osservata una misurabile diminuzione della colina (un nutriente essenziale) nella materia bianca cerebrale. Il rapporto pubblicato sulla rivista Frontiers in evolutionary neuroscience spiega che tra i pazienti sofferenti di ansia quelli con un elevato quoziente intellettivo avevano ansie più intense dei meno intelligenti. “In sostanza – spiega Jeremy Coplan, coautore della indagine e professore alla New York state university – l’ansia induce le persone a non correre rischi, queste persone quindi finiscono in molti casi ad avere un tasso di sopravvivenza più alto a tutto vantaggio della specie”. che ne dite? :O
×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Privacy Policy.