Vai al contenuto

AngiolettoNero

Membri
  • Numero di messaggi

    4
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda AngiolettoNero

  • Rango
    Nuovo utente
  1. Grazie anche a voi per i vostri interventi. Ho nuovi spunti per riflettere. ;)
  2. No beh, perchè dovrebbe portarmi dispiacere? Mica è una cosa "brutta" pensarla come altri... ...non l'ho mai vista consciamente così... ma non escludo che effettivamente sia proprio per quello... mmm... Comunque non è che mi dia fastidio chi festeggia il compleanno... solamente non sono così... e mi chiedevo se ci fosse "sotto" qualcosa per essere apparntemente una voce fuori dal coro.
  3. Capisco che i problemi della vita, quandi si parla di psicologia, sono ben altri... ma la psiche è anche una scienza curiosa, che cerca di dare risposta anche a domande simpatice che chiunque può farsi. Quella in oggetto è la mia, e mi piacerebbe avere qualche interpretazione a riguardo da chi si interessa o studia o ha studiato psicologia. Ho 28 anni, e ho una vita più o meno normale e tranquilla. Fatto è che, come ormai da quando ero ragazzo (10/12 anni fa), come ogni anno, non ho nessun interesse che si sappia del mio compleanno nella carchia di amici e conoscenti (che non siano i parent
  4. Buongiorno a tutti... sono onesto, sono qui solo di passaggio per esporre una mia curiosità e cercarne un'interpretazione. Ho 28 anni e, ora, mi cerco la sesione giusta per esporre la mia domanda. Buon forum a tutti!. ;)
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.