Vai al contenuto

Braveheart

Membri
  • Numero di messaggi

    10
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda Braveheart

  • Rango
    Nuovo utente

Contact Methods

  • MSN
    Alukard84@hotmail.com
  • ICQ
    0

Profile Information

  • Location
    Roma
  1. Braveheart

    Ma è normale?

    grazie tex, ma tra le 33 persone che hanno letto questo post, nessuno sa dirmi niente?
  2. Braveheart

    Ma è normale?

    Salve a tutti, fin da piccolo ho il "vizio" di mastubarmi. Potreste darmi una pacca sulla spalla e dire" suvvia, lo fanno tutti!". Ma il punto in effetti non è tanto il fatto che mi masturbo, quanto a quello che penso: ebbene, fin da infante sono attratto dai piedi femminili (all'inizio pensavo solo ai piedi...poi quando sono cresciuto, la mia attenzione si è spostata su quelli femminili). Inoltre, oltre che a provare eccitazione pensando a questi piedi, immagino mentre mi masturbo di lottare con una donna e restare sottomesso. Ne ho parlato alla mia psicologa, ma mi ha detto hce rientra tut
  3. mi pare strano che non sappiate cosa sia....:| Cmq sarebbe, a quanto ho capito, una variante della psicoterapia cognitivo comportamentale.
  4. Salve a tutti, è un po' che non posto sul forum. Cmq da maggio ho intrapreso una psicoretapia breve strategica. Ho ottenuto dei buoni risultati, ma volevo cmq sapere se seconod voi sia una psicoterapia che può portare alla guarigione definitiva del paziente. Grazie.
  5. Ciao Elain, non sono uno psicologo, quindi prendi il mio parere con le pinze! Cmq, leggendo il tuo msg, mi è venuto il sospetto che tu abbia una paura matta dell'insuccesso, che può essere rappresentato da un brutto voto a scuola, un esame non superato, ecc ecc. Forse hai dato troppa importanza a questo genere di traguardi, e l'averli mancati ha fatto crollare la tua autostima come un castello di carte! Anch'io in passato ero molto bravo a scuola, e un cinque era sufficiente a farmi stare male. Ma poi ho capito che la validità della persona non è determinata dai voti; inoltre nella vita posso
  6. Ciao Chiaruzza, volevo dirti una cosa: quando ero piccolo ed avevo la febbre alta, mi capitava sempre di sentire delle persone che mi urlavano all'orecchio chiamando il mio nome. Quindi anch'io per un periodo ho sofferto di allucinazione uditive...poi però non mi è successo più nulla. QUindi la spiegazione potrebbe essere semplicimente che sei un un periodo di forte stress, e questi sono i risultati. Con la psico dovresti risolvere tutto:)
  7. una delle mie più grandi delusioni l'ho subita a 12 anni, quando il mio migliore amico mi ha improvvisamente voltato le spalle senza ragione, cominciando a perseguitarmi insieme ad altri compagni di classe. LA delusione che provai allora fu molto grande.
  8. Braveheart

    aiutatemi vi prego

    Ciao Stefano, non ti conosco, non so qual è la tua storia, ma mi è dispiaciuto sentirti. così. Cmq io quando avevo 15 anni feci una cosa simile a te: su un newsgroup sportivo annunciai il mio suicidio, perché avevo avuto una discussione con un membro di questo gruppo a cui mi ero affezionato. Dopo anni mi sono reso conto di quanto è stata stupida quella mia mossa, sopratutto perché fatta a motivo di persone che, alla lunga, non si osno dimostrate di essere come erano. Anch'io per un periodo di tempo ho pensato di non valere nulla, di fare schifo, sopratutto poi quadno ricevevo una delusione i
  9. L'esperienza più brutta a scuola? Pensoc he sia quello che stanno vivendo gli studenti del nostro tempo: stare in una scuola che non insegna a vivere, a migliorarsi ed a risucire nella vita. Oggi si va a scuola solo perché c'è bisogno di un pezzo di carta, senza il quale non puoi lavorare. E la scuola per prima trasmette questa visione dello studio. Poi la riforma Moratti sembra aver acuito ulteriormente tale visione utilitaristica della scuola Per quanto riguarda me, alle superiori non mi sono mai trovato molto bene con i compagni, ma è stato anche per via del mio carattere chiuso.
  10. in parte, si. Avere delle ambizioni non è sbagliato, anzi, ma bisogna anche essere capaci di sapersi accontentare, altrimenti non saremo mai felici!
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.