Vai al contenuto

antonella

Membri
  • Numero di messaggi

    52
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda antonella

  • Rango
    Utente attivo

Profile Information

  • Location
    Mestre
  • Interests
    lettura viaggi trekking
  1. io non ci credo piu' ho avuto una delusione e ora non mi fido piu' di nessuno. Ho tante amiche mi diverto ma sento sempre un'ansia e un senso di solitudine che mi pervade, forse perchè siamo fatti per stare in due puo' essere no?
  2. era solitario e si isolava dal mondo scatti di nervi all'improvviso pianti a dirotto...mah
  3. piu' cerchiamo di capire queste persone meno le capiamo perchè sono dannate si isolano da tutto e da tutti e si vede che il vino essendo un anestetizzante cancella momentaneamente ogni angoscia con il risultato che la personalità si indebolisce e uno fa presto a scattare e piangere per niente. Meglio lasciarli al loro destino se così vogliono :roll: certo che incuriosiscono queste persone quando non fanno orrore con le loro cattiverie. State attenti tutti quando avete a che fare con loro a meno che non si tratti di eprsone che seguono i cosiddetti 12 passi e allora vogliono guarire e allor
  4. ed era pure vegetariano Hitler, pazzesco. e quello mio è medico e alcolizzato. Che società di m.....
  5. come si comporta un alcolista? come uno psicopatico? puo' essere? chi mi da delle delucidazioni in merito? grazie
  6. mi ha lasciato e che a sua volta è alcolista? E' un ossessione. Cerco un gruppo di aiuto a mestre venezia
  7. io vorrei sentire ancora le coccole del mio ex...che scema che sono!!!
  8. [tu devi essere una persona speciale in genere nessuno ama piu' tutti prendono le cose poco seriamente, anch'io ero innamorata di un uomo e poi non mi ha piu' voluto, non mi ha mai amato fingeva solo, e io ho voltuo credeci anche se c'erano tante cose che non andavano bene, mi ero fissata di averlo per sempre e lui me l'ha fatto credere ma poi invece, mi ha usata per far vedere che era normale. E' brutto illudere una persona. Poco tempo fa ho letto Donne che mano troppo poi ho visto che la Norwood, l'autrice, ci è ricascata ancora credeva di aver capito come comportarsi con gli uomini ed inve
  9. mi ha lasciato un vuoto, non credo piu' a niente, cerco di volermio bene e di capire che si trattava forse di dipendenza amorosa chissà, però il senti,ento c'era si trattava di amore (il mio intendo) come si fa a frenare un sentimento con una eprsona un po' strana che magari finge di amarti o forse ti ha usata chissà. Ma esistono davverò persone non equilibrate al punto da trovarsi sole tutta la vita senza amicizie e amori? Mi sembra strano che esista gente così che ha pure una professione bella (avuta per raccomandazione) che ha bevuto alcol per anni ..cosa comporta tutto questo? :shock: ce
  10. anche tu sei realista mi fa piacere io invece tenderei a idealizzare le persone e buttarmi appunto con tutta me stessa nelle relazioni ma non va fatto così.
  11. le persone fingono di esserti amiche poi ti suano, vengono con te per divertirsi fare quattrochiacchiere, non esiste piu' l'amicizia ognuno epnsa ai fatti suoi, figurarsi un rapporto a due come funziona se le persone sono quasi tutte così. Con gli uomini ho chiuso sono solo delusioni e basta. Voi che ne pensate? e non ditemi che vedo tutto nero perchè non è così. Mi illudo di trovare persone disinteressate e invece non è così. se qualcuno vuole scrivermi 2505pink@libero.it ciao
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.