Vai al contenuto

Angel85

Membri
  • Numero di messaggi

    3
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda Angel85

  • Rango
    Nuovo utente
  1. Mi dispiace che anche tu abbia affrontato una piu o meno il mio stesso passato e hai ragione quando dici che non devo pensarci piu però purtroppo l'insicurezza mela ritrovo oggi giorno nella mia vita.Continuo ad andare dalla psicologa però sai stavo pensando che magari potrei fare una terapia in qualche centro specifico per le balbuzie che ne pensi?(chiedo a tutti i partecipanti al mio post e colgo l'occasione per ringraziarvi ancora)...è difficile stare in queste condizioni e non vedo l'ora di uscirne ma sembra devo fare tanto tanto lavoro su di me perchè di difficoltà ne ho tante.Non sò se l
  2. x lapina: mi ha limitato perchè quando ero piu piccolo mi dava degli orari mentre i miei amici rimanevano ancora in giro e venivo anche preso in giro per questo e poi se dovevo andare da qualche parte mi spingeva sempre a rimanere a casa,e tra l'altro mi menava con lo scopettone quando facevo qualcosa di sbagliato. x digi79: ci sto andando da una psicologa ma mi fa fare le sedute a distanza di due settimane e quindi quando arrivo li gli racconto quanto è accaduto nel periodo in cui non l'ho vista e lei fa qualche sua osservazione(una massimo due)che non mi aiutano quasi per niente.I soldi per
  3. Ciao a tutti... è ormai un annetto ke mi sono accorto delle mie difficoltà nell'affrontare la vita.Io in passato ho avuto le mie sofferenze e in piu le limitazioni ke mi dava mia madre hanno formato il ragazzo sensibile e insicuro ke sono oggi.Il mio problema è che non riesco a vivere la vita tranquillamente perchè ho paura del giudizio altrui,nn ho autostima e il tutto ha portato a fami diventare un mezzo balbuziente :(...ho paura di parlare nel cervello mi si è creato un meccanismo che in pratica ogni volta che mi inceppo su di una parola questa viene memorizzata e ogni volta che devo dir
  4. Ciao, benvenuto nei forum di Psiconline®, ti auguro un sereno e costruttivo confronto con tutti gli altri. Un saluto, Alessandro Martinelli.

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.