Vai al contenuto

Pubblicità

Sakura

Membri
  • Numero contenuti

    32
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

0 Neutral

Su Sakura

  • Rank
    Utente attivo
  • Compleanno 28/03/1986

Contact Methods

  • MSN
    ask Sakura-chan!
  • Website URL
    http://
  • ICQ
    0

Profile Information

  • Gender
    Female
  • Location
    da dove mi pare
  1. Ma a volte essere "pazzoidi" è come un qualcosa di cui andar fieri, no? :D grazie a tutti per il benvenuto, ragazzi! ^*^ (mi devo assentare una 10ina di giorni, ma poi tornerò subito qui!)
  2. stereotipo (con un fondo di verità)
  3. Ma lo psicologo è un essere umano, nemmeno lui è uno specchio... posso mentire al mio diario segreto come posso mentire allo psicologo; anzi, forse allo psicologo è pure più facile mentire... è un essere umano! Il diario non ti giudica, un umano potrebbe farlo... potrebbe! Anche in cuor suo, senza che tu sappia niente. Poi per essere sincero con uno spicologo bisogna essere decisi e disposti a farlo... ma allora è la stessa cosa anche con un diario, ci vuole decisione. Io anni fa l'ho fatta per un bel pò questa esperienza del diario segreto (era un blog con password, e ci entravo SOLO io, nessun altro)... ero decisa a non bloccarmi in nulla e ci sono riuscita e ho notato che ora che non lo sto facendo più (perché mi manca il tempo materiale) rifletto molto meno su ciò che mi sta attorno... solito discorso troppo-tran-tran-della-vita-e-degli-impegni e non pensi più come una volta a sognare e ad analizzare approfonditamente e senza paure quel che ti sta attorno... Secondo me è una cosa positiva... non voglio sminuire gli psicologi, dico solo che è una cosa in più!
  4. ma sarebbe perché lo psicologo ti fa dire cose che noi, da soli, non comunicheremmo mai a noi stessi? Avete mai provato ad avere un vostro diario segreto - ma segreto per davvero, che leggereste SOLO voi in tutto il pianeta... - ? E' una mia impressione o è una cosa che può essere positiva e può aiutare?
  5. Ciao, Mio ^__^ salve a tutti! posso lasciare un salutino anch'io, vero? buona giornata!
  6. Il tempo è come la manovra che ci fa girare il volto da un'altra parte rispetto a ciò che ci fa star male, in questo caso... Alcuni ci mettono più tempo per voltarsi, altri meno... come qualcuno ha detto, il tempo dell'inconscio è diverso dal tempo "razionale" e oggettivo... per l'esame di maturità feci proprio uno schema di questo tipo tra tempo oggettivo e soggettivo ^w^ un vero e proprio grafico col suo bravo andamento nello spazio temporale. Comunque... ciò che si discute qui è dovuto non solo al tempo, ma anche alla cosa che ci fa star male... alla sua natura, alla sua profondità, alla sua grandezza, se vogliamo parlare metaforicamente. In quanto vivi, siamo in movimento, e prima o poi la testolina si potrà voltare di nuovo in direzione di ciò che ci ha fatto male, o possiamo sbirciarlo con la coda dell'occhio... ma dipende anche da questo "oggetto" la reazione che avremo nel rivederlo... se è grandissimo si noterà comunque anche a lunghissima distanza... se è immobile, lo rivedremo lì bello e quasi invariato... se non era poi così importante, il vento lo trascinerà più lontano in meno tempo... XD boh, queste cose mi sono venute in mente ora, ma suppongo di aver spiegato un pò a modo quello che io penso...
  7. è dura... ma, spesso, dietro una sofferenza si nasconde poi una gioia e, comunque, la cosa importante è che tu non hai proprio nulla da rimproverarti... TU... e per essere una coppia le cose devono essere fatte in due. Forza, per questo e per tutto, è questione di tempo e poi ritroverai comunque la serenità, è quel che ti auguro! ^__^
  8. la situazione mi sembra alquanto ambigua... non si possono fare che ipotesi a grandi linee! Linee moooolto grandi XD Per un pò ok ma... poi è forse il caso che tu pretenda una descrizione "precisa" dei suoi sentimenti e delle sue intenzioni, altrimenti sei autorizzatissimo a voltarti da un'altra parte, verso altri orizzonti... sempre che tu lo voglia! Ma forse col tempo capirai che è il caso, se la situazione rimane invariata... perché è una situazione che ti lascia un grosso "?" e può tenerti bloccato per altre occasioni... non sai se lei ci tenga davvero o se stia "giocando" - presente la cosa del: alle donne spesso piace tenersi rappresentanti di "possibilità"? Cioè, possibili uomini disponibili, anche se poi non vogliono combinarci niente... Beh, insomma, come in tutte le cose, secondo me dopo un pò di tempo ci si deve chiarire per forza, se no ciao...
×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Privacy Policy.