Vai al contenuto

GanjaChanel

Membri
  • Numero di messaggi

    14
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda GanjaChanel

  • Rango
    Nuovo utente
  • Compleanno 16/02/1994

Profile Information

  • Gender
    Female
  1. sto chiedendo solo delle informazioni rispetto a questo tipo di strutture, soprattutto vorrei sapere se appena compio 18 anni posso scegliere di uscirne, o devo rimanere lì. Premetto che c'è un decreto del giudice che raccomanda il mio allontanamento dalla famiglia.
  2. Sono arrabbiatissima, ho avuto un problema abbastanza grave l'anno scorso di cui ancora mi porto gli strascichi, ma adesso va decisamente meglio. Con l'aiuto del mio ragazzo e della psicoterapeuta stavo iniziando a riprendermi in mano la mia vita. Pochi giorni fa è arrivato un decreto del tribunale dei minori: devo andare in comunità terapeutica. ma dico, è sensato??? quando ne avevo davvero bisogno mi hanno lasciata nel mio dolore, e adesso che dopo TANTA FATICA ce l'avevo quasi fatta mi sradicano dai miei amici, dal mio amore, dalla mia scuola, dalla mia terapia, dalla mia vita??? non s
  3. beh ti parlo da inesperta, ed è inesperto anche lui (eravamo entrambi vergini).. comunque abbiamo avuto dei problemi anche a far avvenire la penetrazione, a me faceva un male cane e all'inizio più di metà non entrava forse c'è stato troppo attrito, non so.
  4. domani vedo le mie amiche e forse andrò al consultorio, io volevo aspettare il mio ragazzo che tanto torna tra poco.. però non so se riesco ad aspettare
  5. Ma infatti io mi sono preoccupata di prendere le opportune precauzioni, abbiamo provato a farlo la prima volta un mesetto fa con i preservativi normali, ma lui diceva che sentiva dolore perché gli stringevano troppo dove c'è l'elastico e voleva farlo senza.. io mi sono rifiutata categoricamente e gli ho regalato i durex XL che sono più larghi e con quelli siamo riusciti, solo che si è rotto! è stata davvero una cosa inaspettata, io sono una persona ansiosa e sapenso che schifo di vita potrei dare in questo momento a un ipotetico bimbo NON AVREI MAI rischiato
  6. La mia non è stata una vita facile finora, mia mamma è una figura autoritaria, mi tratta male perché non sono la figlia che voleva, mi insulta e non ricordo da quanto tempo non mi fa una carezza.. mio fratello è alleato con lei, mio padre non c'è mai e poi lui non conta, secondo mia mamma è solo un vecchio alcolizzato. Allora io mi trovo spesso da sola contro lei e mio fratello e non ce la faccio davvero più. Ho qualche problema a livello psicologico, nel senso che soffro di sindrome borderline e bipolarismo e non riesco a condure una vita normale. Per fortuna c'è il mio ragazzo che bene o
  7. io non so assolutamente di che tipo di terapia si occupa la mia.. so solo che è medico chirurgo specializzata in psicoterapia. forse questo aiuta in questo senso, magari essendo prima di tutto medico è abituata a lavorare col corpo..
  8. Scrivo questo post perché ne ho sentito parlare molto su un altro forum che frequento, in cui quasi tutti affermano che un buon terapeuta non debba avere nessun tipo di contatto fisico con il paziente, al di fuori della formale stretta di mano all'inizio e alla fine della seduta. Anche per me era così all'inizio, per i primi 4-5 mesi. Ovviamente era una persona nuova che entrava a far parte della mia vita in modo sicuramente non trascurabile, non sapevo ancora se darle fiducia, non avevo ancora creato un buon feeling con lei e non avrei mai neanche pensato di andare oltre la stretta.. Poi co
  9. forse mi son spiegata male, apatica nel senso che non riesco più a concentrarmi, a studiare, a rendere come potrei..
  10. Cercherò di essere breve anche se ho il vizio di dilungarmi parecchio quando ho la possibilità di scrivere Fino a pochi mesi fa andare bene a scuola era l'unica cosa che mi teneva su, l'unica cosa per cui mi sentivo davvero importante e riconosciuta. Prendere un 8 o un 9 mi faceva sentire considerata e rendeva le mie giornate un po' meno buie. Un giorno ne ho parlato con la mia psicoterapeuta, intendo della mia ossessione per la "perfezione" scolastica (c'è da dire che mia mamma è un'insegnante e mi ha umiliata fin dalla prima elementare quando avevo un insuccesso) e lei mi ha fatto rifl
  11. Ciao, anche io mi chiamo Silvia ti posso dire che ti capisco, ti capisco tantissimo. Io sono in terapia da poco, sono 6 mesi più o meno e ancora non sono nella fase acuta in cui si liberano i fantasmi del passato. Molto spesso quando devo rievocare un ricordo doloroso mi irrigidisco e non lo lascio uscire, però sento che con questa persona io potrò superare questa situazione. Anche io sento di starmi affidando a lei, sento che le sto aprendo una porta dentro di me che non avevo mai aperto a nessuno, neanche a me stessa. Quando vado lì e la trovo sorridente che mi dice di accomodarmi sulla
  12. GanjaChanel

    Ciao, io sono..

    è la sezione giusta per potermi presentare? va beh, al massimo dopo copio-incollo anche da un'altra parte Mi chiamo Silvia, ho 17 anni e sono di Bergamo. Studio in un liceo linguistico e inizialmente ero davvero interessata alle materie che studiavo, soprattutto al giapponese, ma da quando è iniziato questo schifo non mi importa più neanche di quello. Ho una famiglia strana, nel senso che i miei genitori hanno sempre avuto un pessimo rapporto tra loro, mio papà è di carattere piuttosto fragile mentre mia mamma è forte e permalosa, quindi ogni poco scoppiano scintille. Fino alla nascita
  13. Non so se sia o meno la sezione giusta ma in questo momento sto pensando che sarebbe ora di andare a dormine e non ci riesco minimamente. Il problema è veramente strano, non mi era mai capitato prima d'ora e se ci fosse mi farebbe piacere anche il parere di un esperto. Quattro giorni fa ero in tabaccheria e c'era parecchia coda, stava per arrivare il mio turno quando mi sono guardata alle spalle perché mi sentivo osservata e tra le tante facce dietro di me ne ho messa a fuoco una che continua a tormentarmi. Era una signora anziana con degli occhi grandissimi verdi, i capelli grigi corti e t
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.