Vai al contenuto

Pubblicità

mimmo_1975

Membri
  • Numero contenuti

    17
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

0 Neutral

Su mimmo_1975

  • Rank
    Nuovo utente
  1. carissimi, non ho più' scritto su questo sito da tempo. Pero' sentivo di aver lasciato un discorso in sospeso..... Le pillole della felicità aiutano per uscire dalle crisi, sono farmaci sintomatici, risolvono i sintomi, ma ovviamente le cause non vengono risolte. Ho preso l'antidepressivo per 6 mesi circa, ho dovuto sospendere perché devo prendere altre medicine incompatibili .,.,.. Sono andato da un psicoterapeuta privatamente 50 euro a colloquio. Mi trovavo bene ma alla fine intravedevo le cause della mia depressione in una vita completamente sbagliata, dove ho sbagliato tutto fin dall'inizio, intravedevo qualche possibilità di miglioramento solo dopo almeno alcuni anni di psicoterapia senza avere nessuna certezza, con il rischio che alla prima delusione sarei tornato punto e da capo. Purtroppo ho dovuto sospendere la psicoterapia anche per via delle ristrettezze economiche e dare il colpo di grazie è stata la diagnosi di una miocardite con insufficienza mitralica di grado elevatissimo, cioè ho il cuore malato e c'e' il rischio a volte speranza che possa morire da un momento all'altro. Il mix di farmaci per il cuore è incompatibile con il cipralex ed altri farmaci antidepressivi... E' brutto sapere di morire da un momento all'altro.... e per di più senza avere nessuno al mio fianco..... senza amore. Adesso capisco quel motto: se hai l'amore hai tutto... beato chi ce l'ha'......
  2. carissimi, non ho più' scritto su questo sito da tempo. Pero' sentivo di aver lasciato un discorso in sospeso..... Le pillole della felicità aiutano per uscire dalle crisi, sono farmaci sintomatici, risolvono i sintomi, ma ovviamente le cause non vengono risolte. Ho preso l'antidepressivo per 6 mesi circa, ho dovuto sospendere perché devo prendere altre medicine incompatibili .,.,.. Sono andato da un psicoterapeuta privatamente 50 euro a colloquio. Mi trovavo bene ma alla fine intravedevo le cause della mia depressione in una vita completamente sbagliata, dove ho sbagliato tutto fin dall'inizio, intravedevo qualche possibilità di miglioramento solo dopo almeno alcuni anni di psicoterapia , con il rischio che alla prima delusione sarei tornato punto e da capo. Purtroppo ho dovuto sospendere la psicoterapia anche per via delle ristrettezze economiche e dare il colpo di grazie è stata la diagnosi di una miocardite con insufficienza mitralica di grado elevatissimo, cioè ho il cuore malato e c'e' il rischio a volte speranza che possa morire da un momento all'altro. Il mix di farmaci per il cuore è incompatibile con il cipralex ed altri farmaci antidepressivi... E' brutto sapere di morire da un momento all'altro.... e per di più senza avere nessuno al mio fianco..... senza amore. Adesso capisco quel motto: se hai l'amore hai tutto... beato chi ce l'ha'......
  3. oggi sono stato a controllo e la depressione è aumentata o diventata angoscia.... La dottoressa mi ha detto: visto il suo vissuto, vista la sua storia, la sua è una depressione cronica ..... per quanto riguarda la psicoterapia non so se per lei puo' aiutarla... comunque si metta in lista di attesa di due mesi circa, ci sono delle psicologhe qui' al centro di salute mentale.... la mutua le da solo 8 sedute di psicoterapia... continui la terapia farmacologica e per il resto buona fortuna... e si ricordi che qui' non puo' trovare la compagnia che desidera....... Resto un po' frastornato da queste affermazioni, me ne esco e mi assalgono paure e panico: sono solo al mondo........
  4. avrei voluto continuare a scrivere su questo forum, ma alla fine mi sono chiesto è utile per me e per gli altri quello scrivo......? Non so forse per qualcuno potra' essere deprimente........ non so chiedo a voi....????
  5. Ciao Mimmo! Li leggi i mess privati?

  6. Sto a debita distanza, perche' è brutto farsi dire tutto bene solo tutta questa ciccia' pero''' oppure mandare rose, sms, eccetera e non avere nemmeno una risposta oppure illudersi magari pensando che fosse la volta buona e poi farsi dire sei simpatico pero' non sei il mio tipo..... Dopo ogni rifiuto sto male, notti senza dormire, ricado in una depressione sempre piu' profonda e spesso è difficile restare a galla....... E poi quando metti sulla bilancia della vita tutte queste cose, pensi ma alla fine ne vale la pena..... Si vive per un ideale, il mio ideale è una famiglia sana e felice..... Non si puo' fare una famiglia a 60 anni.... e chi dice che l'età non conta, secondo me si vuole illudere.... C'e' un'età biologica per tutto..... sarebbe bello... ma non è cosi'
  7. sarebbe bello pesare 65 kg, ma chi mi dice che trovo una moglie, che formo una famiglia felice, che mia moglie non mi lascia e che chiede il divorzio..........
  8. ha ragione "finoallafine" non posso vivere come gli altri non posso essere felice come gli altri non posso avere una famiglia non sono come gli altri è tutto inutile avete ragione voi ps. per la dieta ne ho provate un sacco ma niente, ho messo il palloncino intragastrico ma nessun risultato...... lasciamo stare tanto alla fine sono sempre punto e da capo..........
  9. cosa vuol dire finoallafine3? che io non posso vivere come gli altri? che non posso essere felice come gli altri? che non posso avere una famiglia? che non sono come gli altri?
  10. certo che l'amore da e l'amore toglie. Avevo conosciuto una ragazza ( evento raro per me) era bellissima,morbida, semplice,accomodante, calma, simpatica. Aime' mi ero fatto un bel film, un film da oscar. Mi raccontava di tutto, anche lei sognava di avere una famiglia con tanti figli, era perfetta. Mi da pure il suo numero di telefono. Alla fine pero' mi accorgo che era solo una bella illusione. Al 4° sms senza risposta capisco che non era interessata a me..... Infatti dopo qualche giorno la vedo mano nella mano con un altro e si baciavano. Lui uno che conosco che in fondo in fondo ha solo 50 kg meno di me..... Che amarezza, che dolore, che rabbia volevo bere qualcosa di forte per smaltire la frustrazione ma subito mi ricordo che non posso bere alcol con l'antidepressivo( cipralex ma in realta' con tutti gli psicofarmaci). Sto male,l'ennesimo fallimento, l'ennessimo insuccesso, l'ennesimo rifiuto, è tutto iniutile e ancora piu' giu'..... in quest'abisso..... l'amore da e l'amore toglie
  11. Vorrei fare la psicoterapia . Però quando stai male e ti accorgi che le cose ti stanno sfuggendo di mano non puoi non ricorrere ai psicofarmaci,,,,,,
  12. ritono su questo forum con la speranza di aiutare qualcuno con la mia esperienza. Siccome stavo troppo male e mi venivano in mente strani pensieri..... sono andato al centro di salute mentale della mia città,, qui' trovo una segretaria che mi chiede: che deve fare? E' prenotato? Con un po' di sconcerto rispondo di no... mi dice: è una urgenza? Penso di si rispondo io... Alla fine mi dice per fare la visita con il psichiatra deve pagare il tiket sono 46.15 euro. Io pago e vado in sala di attesa. Dopo un po' arriva una dottoressa. Mi dice è lei il paziente.... Venga con me. Entro in una stanza .. si parla di tutto e alla fine mi dice: 1) qui' non puo' trovare compagnia.... 2) i problemi irrisolti prima o poi tornano a galla.... 3) prenda questo antidepressivo e poi tra 15 giorni a controllo. Sto seguendo la terapia ma l'antidepressivo mi fa dormire tantissimo e poi non c'e' piu' l'alzabandiera , sembra morto, libido zero,,,,,.....
  13. Sono un po' schifato. Avevo ragione anche qui', su questo forum, che pensavo servisse a qualcosa, non c'e' serietà. Qui' vedo tanta solitudine .....
  14. oggi sono proprio arrivato..... Che campo a fare a 37 anni, che speranze ho di formare una famiglia. Tutte le donne mi rifiutano non ce n'e nemmeno una . Scappano via tutte, oramai sono rassegnato è tutto inutile. E' inutile uscire cercare di trovare una compagna è inutile andare avanti . Che senso ha vivere una vita da solo, le ferie da solo, a Natale da solo, le feste da solo.... Volevo avere una famiglia serena con tanti figli felici, non volevo avere ricchezze, solo un po' di salute e lo stretto necessario per vivere e far vivere dignitosamente una famiglia. Il mio ideale non si puo' piu' realizzare a questo punto che campo a fare non ha piu' senso..... è meglio non vivere
  15. forse ha ragione "finoallafine3" comunque sono andato da un psicoterapeuta il primo incontro non si è voluto pagare( era l'ultimo appuntamento poi se ne va in ferie e forse se ne parla a settembre) tante belle parole ............ prima domanda lei cosa cerca e come le posso essere utile ................. Alla fine mi ha detto la psicoterapia: non le fa trovare una fidanzata, non la fa sposare o trovare una moglie, non la farà diventare ricco, non le farà correre la maratona di NEWYork, non le fa perdere 60 kili, non la farà felice, non la farà diventare un'altra persona, non le farà vincere la solitudine, non la farà essere quello che non è. La psicoterapia puo' aiutarla a vincere l'insonnia e la depressione (ma ha lasciato intravedere una possibilità remota) Di sicuro serve a farle vivere con piu' consapevolezza e con minore tensioni interne. Tempi : minimo 12 mesi - massimo chi lo sa' Domanda: Quando finisce la psicoterapia? Me lo dira' lei quando finiremo... ????? Mi ha spiegato che si prende 50 euro a seduta se vado o non vado si deve pagare comunque. E poi mi ha detto: comunque vada ( se viene o non viene a settembre) buona fortuna............
×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Privacy Policy.