Vai al contenuto

Flo

Membri
  • Numero di messaggi

    1
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda Flo

  • Rango
    Nuovo utente
  1. Salve, ho un bimbo di 4 anni e 2 mesi che purtroppo da quando aveva 5 mesi è senza papà venuto a mancare perchè si è tolto la vita apparentemente senza motivo. Da lì finora mi sono dovuta occupare di molti problemi fino alla decisione 1 anno fa di andare a vivere nella città in cui lavoro dove però sono completamente sola, senza parenti e pochi amici. Sono riuscita ad organuizzarmi bene e mio figlio si è anche ambientato bene. Ma mio filglio costretto ad essere cresciuto troppo presto ha delle reazioni e dei comportamenti che secondo me celano qualche sofferenza. E la conferma me l'ha data lui quando al mio ultimo rimprovero, perchè ne combina di tutti i colori, mi ha risposto "e ora vattene anche tu così muori pure e tu e poi resto da solo e faccio quello che voglio" al mio stupore ed alle mie domande lui mi ha raccontato che a scuola la maestra gli aveva parlato, non so perchè, di un probabile uomo che avrebbe potuto prendere il posto del padre e lui mi dice "ma io un padre ce l'ho anche se è già morto, anche se non mi vede e non mi sente" il tutto molto agitato e nervoso. E bene io sono andata in crisi perchè sto cercando di fare del mio meglio per cercare di farlo sentire un bambino normale ma evidentemente questo non basta e soprattutto non mi sento all'altezza di questo difficile compito. Ci sarebbero anche tanti altri particolari da aggiungere ma non basterebbe una pagina di forum, quindi, se qualche esperto vorrà rispondere potremmo approfondire meglio l'argomento. Grazie.
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.