Vai al contenuto

Pubblicità

fablight2012

Membri
  • Numero contenuti

    2
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

0 Neutral

Su fablight2012

  • Rank
    Nuovo utente
  1. no non ho ruoli dirigenziali... e non ho proprio dei sottoposti, ma devo coordinare alcuni fornitori esterni che molto spesso si rivelano "incapaci" mettendomi nei guai... è stranissima questa cosa delle vertigini non riesco proprio a capire da cosa si possa essere "generata"... mi ricordo che 2 anni fa avevo dei piccoli accenni di queste vertigini in auto, ma non ci feci caso adesso però forse per l'aumentata ansia sono aumentate notevolmente. ho capito che mi devo anche desensibilizzare: magari proverò a prendere l'autobus o il treno per piccoli tragitti per mettermi alla prova e ridurre le vertigini e l'ansia però ho paura che ritornando al lavoro alla fine delle vacanze, magari ai primi stress, mi verranno di nuovo le vertigini da notare che quando guido io (e quindi ho il controllo del mezzo) non ho nessun tipo di vertigine..... quindi questa la dice tutta... -ma ci sono dei psicologi tipo al "consultorio" che non costino tanto? a chi dovrei chiedere?
  2. ciao a tutti ho bisogno dell'aiuto di tutti. non riesco più ad andare avanti: vi premetto: ho trent'anni sono sempre stato un tipo ansioso, timoroso, con vari problemi alle spalle sia sociali che economici. ma alla fine sono sempre andato avanti nonostante questi vari traumi che mi hanno ferito profondamente...e con un minimo di sorriso ho tirato avanti. purtroppo da quando ho cambiato lavoro circa 2 anni fa la mia vita sta andando a rotoli. infatti questo è il lavoro che desideravo da anni ma come rovescio della medaglia le pressioni che mi vengono esercitate, gli orari senza limitazioni e altri problemi ancora di atteggiamento dei miei capi mi hanno creato come uno stato ansioso-depressivo molto forte (che permane tutt'ora e che non riesco più a gestire). giusto per dirvela tutta: ho avuto anche una alopecia ai capelli (fortunatamente passata), perdita di capelli, a volte ho l'impressione di non avere più forza alle gambe e ai muscoli, starei a letto tutto il giorno etc... in ogni caso il problema che volevo discutere con voi non è tanto della depressione........ e che mi sono sorte delle vertigini quando vado in auto, autobus, nave etc... se non guido io. una tragedia! sembra assurdo ma ad esempio se sono in auto con un amico e guida lui, mi vengono attacchi di panico molto forti se non sento come la forza di gravità del mezzo. mi batte forte il cuore come se se cadessi dall'alto senza gravità....anche se è veramente assurdo. ho capito che è una cosa mentale: se mi concentro forte su dell'altro la sensazione sparisce. ho letto in giro che anche ad altri è capitato ciò e che deriva da una sorta di "mancanza del controllo degli eventi". infatti io ho una costante paura del futuro e degli eventi.... -siccome questo problema sta aumentando sempre più (l'anno scorso era proprio lieve), adesso non so se andare da uno psicologo. cosa mi consigliate? non so come fare... aiutatemi
×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Privacy Policy.