Vai al contenuto

Pubblicità

FAIRYMOON

Membri
  • Numero di messaggi

    2
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda FAIRYMOON

  • Rango
    Nuovo utente

Profile Information

  • Gender
    Female
  1. FAIRYMOON

    Depressione

    Grazie mille per le vostre risposte. Per quanto rigurada la mia psicologa al momento è in maternità ma dovrebbe riprendere a breve, ma nonostante i risultati ottenuti (usa la terapia cognitivo comportamentale) mi sembrano scarsamente rilevanti rispetto al tempo trascorso in terapia e sto valutando di passare alla terapia breve strategica suggerita da un mio conoscente (che ha trovato molto efficace), i sintomi depressivi probabilmente già c'erano ho cercato aiuto in un medico perchè prima di iniziare la terapia ho avuto dei forti malori e volevo farmi curare. il ricorso ai farmaci serve a non farti sentire più nulla, sei come immerso nell'ovatta e tutto quello che ti accade intorno ti rimbalza, ti aiutano a gestire la quotidianità. Vorrei tentare con la fitoterapia (fiori di Bach) ma ho paura di buttare via i soldi e basta ... qualcuno l'ha mai provata in casi simili? funziona? Il mio malessere in questo momento non è ben definito ... non sto bene ci convivo finchè qualcosa non mi fa vacillare .... Torno a casa e ci sono le mie due gattine (adottate dopo la rottura) che mi aspettano e ne sono felice...poi mi guardo attorno e vedo ancora le sue cose lì e mi sembra che usi l'appartamento dove vivo come un suo magazzino ... quando sono al lavoro faccio una cosa (di lavoro) e poi mi vengono in mente mille altre cose che contemporaneamente dovrei fare (le bollette, la spesa) oppure dopo un po' che sono davanti al monitor devo cambiare e fare altro e cercare una cosa che magari mi interessa, è come se in settimana fossi iperattiva poi nel finesettimana che sarebbe il momento dedicato a sè e i propri doveri/piaceri sono completamente out, fuori fase. Non dormo perchè accumulo questa carica di energia negativa durante il giorno e a sera quando mi devo mettere a dormire non riesco perchè quello che oggi ho faticato a sopportare domani si ripeterà uguale, oppure mi ritrovo nello sconforto e a dirmi " non pensavo di finire così** a 30anni, pensavo che tutto sarebbe stato diverso...migliore" **intendo dire, separata, sola (non ho figli) delusa, privata di tutto ciò che è amore, felicità, gioia , sorriso... e soprattutto mi rendo conto di non aver più voglia di combattere, di non volere un altra persone nella mia vita perchè tanto sarà ancora una fregatura, perchè TUTTI gli uomini (e dico proprio tuttì anche quelli che sono dei papà) sono uguali. Mi sento dentro rancore (non è solo indirizzato al mio ex fidanzato) che non riesco a esprimere per cose passata ma che ancora oggi si manifestino quando meno te lo aspetti (situazioni, parole) e come se non riuscissi a farmi valere e a far valere le mie emozioni e farne prendere atto a chi mi sta intorno che i sentimenti fanno male e ti fanno stare male e non ci sono solo i problemi materiali, essere senza soldi o non avere la macchina o fare fatica a tirare a fine mese...le emozioni ti distruggono e ti tolgono anche quelle cose materiali di cui hai bisogno perchè ti rendono incapace.
  2. FAIRYMOON

    Depressione

    Ciao a tutti sono nuova del forum o meglio è il primo forum a cui mi iscrivo in tutta la mia vita...mi sento con l'acqua alla gola e spero che ci siano persone che possano darmi un buon consiglio per uscire da questa situazione. Circa un anno e mezzo fa mi sono lasciata con il mio fidanzato dopo una faticosa convivenza di 4 anni. dico faticosa perchè subito appena trasferiti mi ha tradito con un'altra. Non sto a soffermarmi molto sul perchè e come...ne abbiamo ampiamente discusso fra di noi e le cose non si sono pià aggiustate...dal momento della rottura mi è stata diagnosticata una depressione reattiva e da allora sono in cura dalla psicologa e mi hanno prescitto gli antidepressivi. Ad agosto causa malore (non dipeso dai farmaci) ho smesso gli antidepressivi e non voglio più prenderli perchè mi sembra che a oggi non facciano altro che peggiorare la situazione. Il problema è che spesso mi sento agitata e in ansia comincio a fare cose impulsive, l'ultima ieri non ce la facevo più a stare in casa e ho preso e sono uscita a fare spese, oppure inizio a toccarmi viso e fronte come se avessi la febbre camminando su e giù per casa oppure mi strofino le braccia come se dovessi levarmi di dosso qualcosa (dello sporco ,un insetto) e finisco magari a farmi una doccia per togliere questa sensazione. Di notte fatico a dormire, non riesco a prendere sonno, a volte ho il sonno agitato e quando finalmente mi addormento poco dopo suona la sveglia e appena apro gli occhi subito mi riaddormento e quando mi sveglio sono in ritardo e di conseguenza arrivo in ritardo anche al lavoro...quando sono al lavoro sono distratta e penso (come se fosse automatico) alla mia situazione perchè influenza l'andamento della mia giornata, sono spesso distratta faccio mille cose che lascio tutte a metà e mi sento così affaticata da arrivare a dire "non ce la faccio più" ...poi mi rimbocco le maniche perchè mi rendo conto che la mia vita oggettivamente non è poi così faticosa come quella di una mamma con 2 figli che si deve destreggiare tra lavoro, marito, casa e gestione figli appunto con compiti da fare e tutto il resto. A qualcuno è mai capitato una situazione simile? Come posso uscirne? Ringrazio anticipatamente tutti quelli che vorranno rispondermi.
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.